Milan – Atalanta 3-0 | Diretta Serie A | Risultato finale: Kakà (doppietta) e Cristante firmano la vittoria

Milan – Atalanta in diretta su CalcioBlog, la gara è valida per il 18esimo turno della Serie A

Milan – Atalanta | Serie A
LIVE

Milan

Kakà 35′
Kakà 65′
Cristante 67′

30

Atalanta

  • Ecco le formazioni ufficiali. Come previsto, Robinho al posto di Balotelli (in panchina), Cristante sostituisce Montolivo nel Milan.

    MILAN (4-3-1-2): Abbiati; De Sciglio, Zapata, Mexes, Emanuelson; Cristante, De Jong, Nocerino; Kaka; Robinho, Matri

  • Gli undici scelti da Colantuono.

    ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Benalouane, Brivio; Bonaventura, Cigarini, Carmona, Migliaccio; Moralez; Denis

  • In attesa dell’inizio della gara, da notare come l’unica scelta tecnica di Allegri rilevante sia quella in difesa: Bonera lasciato in panchina, fiducia a Mexes come centrale del reparto arretrato.

  • Squadre in campo, tutto pronto per il via di Milan-Atalanta.

  • Rientrando negli spogliatoi dopo il riscaldamento, Zapata si è toccato la caviglia sinistra. Non è chiaro se il difensore partirà, come previsto, titolare o se l’infortunio lo costringerà alla panchina. La sensazione però è che non si tratti nulla di grave.


  • Squadre in campo, Zapata c’è.


  • Honda è in tribuna, uno dei pochi con gli occhiali da sole.


  • 1′

    È iniziata, calcio di inizio dell’Atalanta.


  • 3′

    Cross dalla destra di De Sciglio, Robinho tutto solo sul secondo palo calcia malamente con il destro; pallone fuori.


  • 7′

    Ritmi bassi, l’Atalanta fa possesso di palla senza creare difficoltà particolari al Milan.


  • 9′

    Non una grande atmosfera a San Siro, dove la sensazione è che i tifosi rossoneri non aspettino che l’errore per fischiare i calciatori del Milan.


  • 12′

    Schema da calcio d’angolo dell’Atalanta. Pallone fuori area per Brivio che calcia col sinistro al volo. Tiro alto, ma c’era fallo in area di Stendardo su Mexes, fischiato dall’arbitro.


  • 13′

    Traversa del Milan. Kakà riparte, serve centralmente Matri, che allarga sulla sinistra per Robinho. Cristante trova il tempo giusto per impattare il cross del brasiliano. Consigli salvato dalla traversa.


  • 16′

    Carmona ha la peggio dopo un contrasto con Consigli, in uscita alta. Niente di grave per il centrocampista nerazzurro, che poi rientra in campo.


  • 17′

    Ora è il Milan a fare la partita, stabilmente.


  • 18′

    Problemi alla schiena per Carmona, che si arrende. Al suo posto Baselli.


  • 21′

    Calcio di punizione dal limite per l’Atalanta. Tiro centrale e debole di Cigarini, Abbiati blocca.


  • 24′

    Nuova combinazione centrale tra Kakà e Cristante, ma il pallone alla finisce viene bloccato da Consigli.


  • 26′

    Partita lenta, fin qui il Milan meglio degli ospiti, ma serve maggiore costanza.


  • 28′

    Si sta giocando in un San Siro particolarmente silenzioso per via di una protesta della curva milanista a quanto pare nata perché alcuni striscioni sono stati sequestrati all’ingresso dello stadio.


  • 30′

    Colpo di testa di Nocerino al limite dell’area piccola, Consigli blocca. Tutto nasce dal cross centrale di prima di Cristante.


  • 33′

    Consigli salva sul bel tiro di sinistro a incrociare di Kakà.


  • 35′

    GOOOOOOOOOOL Milan. Kakà!


  • 35′

    Il gol. Ripartenza di Emanuelson dopo il corner dell’Atalanta. 3 contro 3, Kakà scatta sul filo dell’offside, stoppa il pallone e col destro da posizione decentrata infila Consigli.


  • 40′

    Per Kakà 100esimo gol con la maglia del Milan.


  • 43′

    Benalouane commette fallo su Matri in attacco. Peruzzo fischia.


  • 45′

    Raimondi colpisce l’esterno del palo sinistro della porta difesa da Abbiati con un destro molto potente deviato. Calcio d’angolo.


  • 45′

    Conclusione dalla distanza di Bonaventura, Abbiati blocca facilmente.


  • 45’+2

    Finisce il primo tempo, il Milan nel finale ha sprecato un’ottima occasione, con un cross troppo alto di Emanuelson dalla sinistra.


  • Rientrano le squadre in campo. Intanto segnaliamo che l’Atalanta ha protestato per un presunto fallo di mano di Nocerino in area di rigore. L’arbitro di linea era ben messo.


  • 46′

    Inizia la ripresa, non ci sono sostituzioni.


  • 47′

    Destro non preciso di Denis su assist di testa di Moralez in area di rigore. Pallone fuori di molto.


  • 48′

    Ammonito Matri, per una trattenuta a centrocampo.


  • 49′

    Il Milan rischia con il possesso di palla dei suoi difensori. Alla fine Mexes commette fallo su Baselli.


  • 50′

    Gol annullato a Benalouane per una leggera spinta ai danni di Mexes. Fischio arbitrale molto generoso.


  • 52′

    Destro a uscire di Bonaventura, sugli sviluppi di una rimessa laterale. Pallone fuori non di poco.


  • 55′

    Abbiati salva sul tocco sottoporta di Denis, su cross da sinistra di Moralez.


  • 58′

    Fuori Matri, fischiato, dentro Balotelli.


  • 59′

    Robinho cerca subito Balo in area di rigore, ma il suo cross basso viene bloccato da Consigli.


  • 60′

    Cigarini trova sulla destra Raimondi, il cui cross in mezzo però è intercettato da Abbiati.


  • 61′

    Errore in costruzione di Robinho, ne approfitta Denis il cui tiro però viene deviato in angolo da Abbiati.


  • 62′

    Prima occasione per Balotelli, che si libera al limite dell’area e conclude col destro di prima. Tiro altissimo.


  • 64′

    Atalanta vicina al pareggio. Tutto nasce da un’azione sulla destra di Benalouane, alla fine, pur con fatica, la difesa rossonera respinge.


  • 65′

    GOL MILAN! Kakà fa 101! Bella iniziativa sulla destra di Balotelli, che riesce a mettere in mezzo un cross basso. Robinho tutto solo sbaglia la conclusione, ma il pallone per sua fortuna finisce sui piedi del capitano rossonero, che non sbaglia.


  • 67′

    GOLLLLLLLL Milan!


  • 67′

    3-0 del Milan, bel tiro a incrociare con il destro di Cristante dal limite dell’area. Consigli superato.


  • 68′

    Fuori Bonaventura, dentro De Luca, subito pericoloso. Salva Abbiati.


  • 71′

    Occasione per Balotelli, il cui sinistro viene respinto da Consigli con i piedi.


  • 73′

    Robinho cerca centralmente Balotelli, ma il pallone è troppo lungo.


  • 74′

    Fuori Robinho, dentro Poli. Fischi del pubblico.


  • 74′

    Cambia anche Colantuono. Fuori Benalouane, dentro Brienza.


  • 75′

    Bella cavalcata sulla fascia destra di De Sciglio, che dopo aver superato Brivio serve centralmente Balotelli, il quale spreca perdendo palla.


  • 78′

    L’Atalanta sembra aver mollato, in effetti il doppio colpo subito nel suo miglior momento non è facile da superare.


  • 79′

    Consigli prima su Kakà, poi su Balotelli, evita il quarto gol del Milan. Due conclusioni dei rossoneri dalla distanza.


  • 79′

    Raimondi stende Balotelli e viene ammonito. Fallo a centrocampo. Il difensore era diffidato.


  • 80′

    Zapata e Consigli si scontrano sugli sviluppi di un calcio di punizione. Entrambi restano a terra, storditi. Poi si rialzano.


  • 83′

    Zapata non ce la fa, al suo posto Rami, nuovo acquisto rossonero.


  • 86′

    Il Milan non rinuncia ad attaccare, nonostante la gara sia ormai chiusa.


  • 87′

    Nuova conclusione dalla distanza di Balotelli. Pallone fuori.


  • 88′

    Incursione centrale di Balotelli, che serve con un bel passaggio profondo Poli. Il centrocampista, in area di rigore, perde il momento giusto per tirare e il pallone finisce a fondo campo.


  • 90′

    È finita. Il Milan, dopo tre gare senza successi, torna a vincere.

13.36 – Manca ancora l’annuncio ufficiale, ma ormai è certo: Montolivo sarà in tribuna, Balotelli in panchina. A centrocampo nel Milan titolare dovrebbe essere Nocerino e non Poli. Nell’Atalanta Del Grosso dovrebbe lasciare spazio al nuovo acquisto Benalouane, mentre centralmente in difesa Migliaccio dovrebbe essere preferito al rientrante Yepes.

13.25 – Passano i minuti e le notizie diventano sempre meno positive per i tifosi rossoneri. Anche Montolivo, come Balotelli, non dovrebbe farcela, a causa di una contusione rimediata nell’allenamento di ieri. Per questo motivo il centrocampo del Milan dovrebbe essere formato da Cristante, De Jong e Poli, mentre in avanti Robinho sembra favorito su Saponara per affiancare Kakà alle spalle di Matri.

12.55 – Mancano due ore al fischio d’inizio della gara in programma allo stadio San Siro tra Milan e Atalanta, gara che CalcioBlog seguirà in tempo reale. Le ultime indiscrezioni confermano i dubbi della vigilia soprattutto per quanto riguarda la squadra di Allegri. Secondo Sky Sport 24 Balotelli potrebbe saltare la gara a causa di un’influenza, mentre Montolivo, pur non al meglio, dovrebbe essere regolarmente titolare. Così Matri potrebbe essere l’unica punta, supportata da Kakà e Saponara. Non appena saranno rese note le formazioni ufficiali ve ne daremo conto.

Milan – Atalanta | Probabili formazioni

Milan (4-3-2-1): Abbiati; De Sciglio, Mexes, Bonera, Emanuelson; Cristante, De Jong, Nocerino; Kakà, Saponara/Robinho; Matri.

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Migliaccio, Stendardo, Benalouane; Bonaventura, Carmona, Cigarini, Brivio; Moralez; Denis.

Milan – Atalanta è la sfida in programma oggi alle ore 15 allo stadio San Siro di Milano; la partita – seguita in tempo reale da CalcioBlog – è valida per la 18esima giornata di Serie A.

Sono state intense le ultime ore vissute in casa Milan. L’approdo di Honda, la conferma dell’addio a fine stagione di Massimiliano Allegri dalla panchina rossonera e le immancabili scosse societarie con le dimissioni di Braida e le voci riguardanti il futuro di Mauro Tasotti.
Oggi il Milan però deve pensare solo al campo e a ottenere la quinta vittoria stagionale in campionato, competizione nella quale finora ha deluso. L’obiettivo per i rossoneri infatti è quello di risalire il più possibile la classifica, considerato l’attuale 13esimo posto, e di tornare al successo dopo la cocente sconfitta rimediata nel derby contro l’Inter prima della pausa natalizia.

È messa peggio in classifica la squadra allenata da Stefano Colantuono, complice soprattutto i risultati dell’ultimo mese e mezzo e le note difficoltà in trasferta. Gli orobici infatti nelle ultime 6 gare hanno vinto soltanto in un’occasione, ottenendo in totale soltanto 5 punti.

Per quanto concerne le formazioni la squalifica di Muntari dà spazio nel Milan a Poli nel tridente di centrocampo al fianco di Montolivo (il capitano dovrebbe stringere i denti dopo aver lasciato l’allenamento a causa di una contusione) e De Jong. In attacco non dovrebbe mancare Balotelli, che però non è al meglio. Al suo fianco Matri, con Pazzini pronto a subentrare a partita in corso. In difesa Zapata favorito per affiancare Bonera, mentre Mexes, come il neo acquisto Rami, andrà in panchina. El Shaarawy, Birsa, Abate, Constant non convocati.

Gli ospiti recuperano Livaja, Yepes e Raimondi (gli ultimi due dovrebbero essere titolari, anche se l’ex rossonero torna dopo un’assenza di oltre due mesi e quindi potrebbe essere risparmiato), mentre assenti saranno Bellini, Lucchini e Scaloni. Probabile che il nuovo acquisto Benalouane debutti a partita in corso, anche se nelle ultime ore diventa sempre più credibile un suo utilizzo dal primo minuto. In questo caso Raimondi si sposterebbe a centrocampo, con Bonaventura a sinistra.

Milan – Atalanta | Convocati

Ecco gli uomini chiamati in casa da Allegri:

MILAN: Abbiati, Amelia, Coppola, Bonera, De Sciglio, Mexes, Rami, Silvestre, Zaccardo, Zapata, Cristante, Emanuelson, De Jong, Kaka, Montolivo, Nocerino, Poli, Saponara, Balotelli, Matri, Pazzini Robinho.

25 i calciatori convocati da Colantuono:

ATALANTA: Baselli, Benalouane, Bonaventura, Brienza, Brivio, Canini, Carmona, Cazzola, Cigarini, Consigli, De Luca, Del Grosso, Denis, Gagliardini, Giorgi, Kone, Marilungo, Migliaccio, Moralez, Nica, Polito, Raimondi, Sportiello, Stendardo, Yepes.

Arbitra Peruzzo.

Milan – Atalanta | Precedenti

La sfida in programma oggi pomeriggio sarà la 54esima gara giocata a San Siro fra il Milan e l’Atalanta. I rossoneri hanno vinto in 28 occasioni (l’ultima il 2 maggio 2012 con gol di Robinho e Muntari), pareggiato 17 volte (3-3 del 2 marzo 2003) mentre gli ospiti hanno conquistato i 3 punti in 8 circostanze (15 settembre 2012, con rete di Cigarini).

Da segnalare un primato particolare: il 15 ottobre 1972 il Milan vinse la gara con il risultato di 9-3; si tratta della gara di Serie A, da quando è a girone unico, con il maggior numero di gol messi a segno.

I Video di Calcioblog