Milan-Bologna 1-0 | Highlights Serie A | Video gol (perla di Balotelli)

Un grandissimo gol di SuperMario regala i 3 punti ai rossoneri

di antonio

Una bordata di Mario Balotelli dalla lunga distanza, precisa e inaspettata, regala al Milan tre punti importantissimi nella sfida contro il Bologna. Da ammirare a più riprese il gol dell’attaccante azzurro, un destro preciso con il pallone che scende all’improvviso e si insacca sotto all’incrocio dei pali battendo Curci. Un gol, è proprio il caso di dire, che toglie le castagne dal fuoco al Milan di Clarence Seedorf, incapace di creare più di un paio di seri pericolo alla porta di Curci in 85 minuti di gioco. Resta l’amaro in bocca per il Bologna che nella ripresa è andato addirittura vicino al vantaggio in 3 occasioni.

Milan-Bologna 1-0 (bomba di Balotelli) | Foto

La partita – Succede veramente poco nei primi minuti, poi al 13′ Balotelli spreca un’occasione davanti a Curci. Tiro di Montolivo violento, Curci respinge sui piedi dell’attaccante rossonero che schiaccia troppo il pallone. Taarabt è il più attivo dei rossoneri, ma al 23′ un colpo di testa di Krhin dopo un cross di Morleo, fa venire i brividi ad Abbiati. Al 32′ mezza papera di Curci che per poco non favorisce Zaccardo: Balotelli calcia una punizione apparentemente innocua, Curci non trattiene e Zaccardo si avventa sul pallone, ma è gioco fermo per fuorigioco del difensore rossonero. Al 42′ Honda scarica per Montolivo, tiro del nazionale azzurro deviato in angolo da Curci.

La ripresa inizia con circa 10 minuti di ritardo per permettere le cure all’arbitro Bergonzi, colpito da una pallonata al labbro (due punti di sutura). Ma sembra un secondo tempo ancor più noioso del primo. Il Bologna prende fiducia e al 60′ Cristaldo va vicinissimo al gol: cross di Garics, al centro dell’area, pallone colpito di contro balzo dall’attaccante bolognese che va fuori di un soffio. Due minuti dopo Christodoulopoulos impegna severamente Abbiati che devia in angolo. Il Milan risponde solo all’ 80′ con Pazzini che scappa sul filo del fuorigioco, pallone che danza in mezzo l’area di rigore con Kakà in agguato, ma la difesa bolognese si salva in extremis. Sembra uno 0-0 scritto, ma all’86’ arriva la perla che non ti aspetti di Balotelli che da 35 metri trova una traiettoria imprendibile. Seedorf sorride e applaude, almeno il risultato di questa partita è positivo.