Inter-Udinese 0-0 | Risultato Finale | I nerazzurri si svegliano tardi, Scuffet e Domizzi murano tutto

Tutti gli aggiornamenti sul match di San Siro

di antonio

La cronaca minuto per minuto del posticipo di Serie A
LIVE

INTER

00

UDINESE

  • INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes, Nagatomo; Palacio, Icardi. Panchina: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Campagnaro, Rolando, D’Ambrosio, Zanetti, Kuzmanovic, Alvarez, Kovacic, Botta, Milito. Allenatore: Mazzarri.

  • UDINESE (3-5-1-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Badu, Allan, Pereyra, Gabriel Silva; Fernandes; Muriel. Panchina: Brkic, Kelava, Naldo, Bubnjic, Jadson, Yebda, Lazzari, Pinzi, Zielinski, Maicosuel, Lopez, Di Natale. Allenatore: Guidolin.

    ARBITRO: Gervasoni di Mantova


  • 20:39 – Le due formazioni stanno per entrare in campo


  • 1′

    E’ iniziata la partita!


  • 2′

    Retropassaggio pericoloso dei difensori friulani, Guarin ne approfitta, ma sbrogliano i friulani


  • 3′

    Potenziale occasione per l’Udinese! Widmer mette al centro per Muriel, Handanovic blocca


  • 5′

    Cross di Jonathan, Scuffet respinge in tuffo coi pugni


  • 8′

    L’Inter pressa nella metà campo avversaria in questa prima fase


  • 11′

    Palacio è il più attivo dei nerazzurri, i difensori bianconeri badano soprattutto al sodo quanto l’argentino è nei paraggi


  • 13′

    Widmer va via sulla destra, Samuel evita il suo cross da fondo campo e a pochi metri dalla porta nerazzurra


  • 15′

    Heurtaux deve momentaneamente uscire dal campo per una botta fortuita al volto subita da Palacio


  • 21′

    Guarin tenta di servire Palacio in profondità, respinge la difesa dell’Udinese


  • 23′

    Cross di Bruno Fernandes, blocca Handanovic


  • 25′

    Partita molto bloccata, ancora nessuna occasione da gol


  • 25′

    Tiro di Cambiassio sul corpo di Allan


  • 28′

    Pereyra va via in contropiede e serve Muriel: tiro deviato da Samuel. Pochi secondi dopo ancora Muriel entra in area interista, palla in angolo


  • 30′

    Jonathan e Guarin pasticciano, palla che arriva ad Heurtaux, tiro altissimo da fuori area


  • 35′

    Primi 35 minuti di gioco alquanto noiosi…


  • 37′

    Cross di Jonathan, Domizzi respinge di testa e sventa un potenziale pericolo


  • 39′

    Punizione di Guarin, palla alle stelle


  • 42′

    Tiro di Icardi, pallone alto


  • 43′

    Fernandes tenta di servire Badu, Handanovic esce e blocca


  • 45′

    Un minuto di recupero


  • 46′

    E’ iniziata la ripresa


  • 48′

    Udinese pericolosa con Badu che si inserisce in area, ma perde l’attimo, si salva la difesa interista


  • 49′

    Cross di Cambiasso, blocca Scuffet


  • 51′

    Tiro-cross di Ranocchia, palla alta


  • 52′

    Tiro da fuori di Bruno Fernandes, palla deviata in angolo


  • 53′

    Ennesimo passaggio sbagliato da Guarin, Mazzarri decide di sostituirlo: entra Alvarez al suo posto


  • 55′

    Tiro di Pereyra con il destro, la palla non gira, Handanovic blocca


  • 56′

    Cross sballatissimo di Alvarez che era tutto solo sulla destra, al limite dell’area friulana


  • 58′

    Bella punizione di Hernanes, palla fuori di mezzo metro


  • 60′

    Tiro di Heurtaux ampiamente a lato


  • 61′

    Cross di Hernanes, palla sul fondo. L’Inter non trova mai varchi contro questa Udinese.


  • 63′

    Palacio si gira e calcia con il sinistro, Scuffet blocca


  • 64′

    Icardi fermato prima del tiro da Danilo, Inter più incisiva. Ora tiro di Hernanes, Scuffet devia in angolo! E’ la parata più difficile del giovanissimo portiere


  • 66′

    Angolo e colpo di testa di Samuel, palla di poco a lato!


  • 67′

    Colpo di testa di Palacio, palla fuori. Mazzarri si dispera, Inter più convincente


  • 68′

    Cartellino giallo per Scuffet


  • 71′

    Altra occasione per l’Inter! Cross di Jonathan deviato, palla che arriva a Nagatomo, tiro rasoterra che trova il piede di Icardi, si salva l’Udinese perché il pallone toccato dall’argentino finisce fuori


  • 73′

    Esce Jonathan ed entra D’Ambrosio


  • 75′

    L’Inter preme, l’Udinese si difende come può


  • 76′

    Tiro di Alvarez dalla distanza che finisce in curva


  • 81′

    Esce Bruno Fernandes ed entra Lazzari per l’Udinese


  • 85′

    Occasione per l’Inter! Palacio mette in mezzo, pallone difficile che Icardi gira verso la porta di Scuffet, il giovane portiere blocca in due tempi


  • 86′

    Esce Pereyra, dentro Maicosuel per l’Udinese


  • 87′

    esce Yuto Nagatomo, entra in campo Diego Milito per l’Inter


  • 88′

    Clamorosa occasione per l’Inter! Tiro di Palacio respinto da Scuffet, palla che giunge a D’Ambrosio che a botta sicura di testa deposita in rete, ma Domizzi salva sulla linea di porta!


  • 90’+1

    L’Inter chiede un rigore per un presunto fallo di mano di Heurtaux. 5 minuti di recupero


  • 90’+3

    Entra Yebda ed esce Muriel per l’Udinese


  • 90’+4

    Tiro di Juan Jesus, palla ampiamente fuori


  • 90’+5

    Termina la partita, 0-0 tra le due formazioni.

Inter-Udinese | Dove vederla in tv e in streaming?

Sui canali Sky la partita sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD (can. 201-204-251). Telecronaca affidata a Federico Zancan, commento tecnico di Daniele Adani. Bordocampo ed interviste di Andrea Paventi, Massimiliano Nebuloni e Matteo Barzaghi. Telecronaca tifoso Inter: Roberto Scarpini. L’evento sarà visibile anche con il dispositivo Sky Go per chi possiede pc e tablet.

Sui canali Mediaset la diretta sarà trasmessa da Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 – 381). Disponibile in diretta streaming su Premium Play. Telecronaca affidata a Sandro Piccinini, commento tecnico di Roberto Cravero.
Bordocampo ed interviste: Nando Sanvito e Marco Barzaghi. Telecronaca tifoso Inter: Christian Recalcati (telecronaca Inter).

A nove giornate dal termine del campionato ogni partita diventa decisiva, a maggior ragione se una squadra è in lotta per un obiettivo insieme ad altre pretendenti. L’Inter non può più sbagliare dopo il passo falso di domenica scorsa, contro l’Atalanta. L’Europa League è l’obiettivo minimo da conquistare dopo una stagione di purgatorio lontano dalle competizioni continentali e la classifica non permette distrazioni: i nerazzurri sono quinti a pari punti con il Parma, ma dovranno giocare contro gli emiliani al Tardini nella quindicesima giornata di ritorno (all’andata a San Siro terminò 3-3, un risultato abbastanza favorevole alla formazione di Donadoni in caso di arrivo a pari punti). E’ presto per fare calcoli perché il presente si chiama Udinese, una formazione che ormai non ha più nulla da chiedere al campionato, se non cercare di guadagnare punti utili per chiudere definitivamente la pratica salvezza con molte giornate di anticipo.

Capitolo formazioni – Per i nerazzurri in difesa tornerà a disposizione Juan Jesus che ha scontato le giornate di squalifica, mentre Nagatomo è il favorito per un posto da titolare sulla corsia sinistra (D’Ambrosio di nuovo in panchina). Ranocchia dovrebbe giocare dal primo minuto insieme a Rolando, meno probabile l’inserimento di Campagnaro, a centrocampo il pacchetto resterà invariato con Jonathan, Guarin, Cambiasso (ma la presenza dell’argentino non è sicura al 100% per una contusione alla caviglia, Alvarez potrebbe sostituirlo), Hernanes e appunto Nagatomo. Per l’attacco Icardi e Palacio sono pronti a scendere in campo dal primo minuto della partita.

In casa Udinese Guidolin dovrà sopperire all’assenza dello squalificato Basta. Al suo posto sulla fascia destra di centrocampo dovrebbe esserci Widmer con Gabriel Silva sulla corsia opposta. A centrocampo il tecnico veneto scioglierà in queste ore il dubbio su chi far giocare tra Pinzi e Yebda, mentre in attacco Pereyra è il favorito naturale per scendere in campo sin da subito alle spalle di Di Natale. L’attaccante campano potrebbe essere sostituito da Muriel a partita in corso.

Inter-Udinese, ore 20.45 | Probabili formazioni

Inter (3-5-2): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes, Nagatomo; Palacio, Icardi. All.: Mazzarri.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Chivu

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Pinzi, Badu, Yebda, Gabriel Silva; Pereyra; Di Natale. All.: Guidolin
Squalificati: Basta
Indisponibili: nessuno

I convocati di Mazzarri

1 Samir Handanovic, 30 Juan Pablo Carrizo, 12 Luca Castellazzi; 2 Jonathan, 4 Javier Zanetti, 5 Juan Jesus, 6 Marco Andreolli, 14 Hugo Campagnaro, 23 Andrea Ranocchia, 25 Walter Samuel, 33 Danilo D’Ambrosio, 35Rolando, 55 Yuto Nagatomo; 10 Mateo Kovacic, 11 Ricky Alvarez, 13 Fredy Guarin, 17 Zdravko Kuzmanovic, 19 Esteban Cambiasso, 21 Saphir Taider, 88 Hernanes; 8 Rodrigo Palacio, 9 Mauro Icardi, 20 Ruben Botta, 22 Diego Milito.

I convocati di Guidolin

Portieri: Brkic, Kelava, Scuffet.
Difensori: Bubnijc, Danilo, Domizzi, Gabriel Silva, Heurtaux, Naldo, Widmer.
Centrocampisti: Allan, Badu, Fernandes, Jadson, Yebda, Lazzari, Pereyra, Pinzi.
Attaccanti: Di Natale, Maicosuel, Muriel, Nico Lopez, Zielinski.

Inter-Udinese | I precedenti

Sono 41 i precedenti in Serie A in casa nerazzurra. In 23 occasioni l’Inter ha conquistato la vittoria, 10 i pareggi
mentre otto volte l’Udinese ha espugnato Milano. 75 i goal fatti dall’Inter in tutti i confronti, 45 quelli segnati dall’Udinese. Le ultime due sfide a San Siro si sono concluse con due vittorie dei bianconeri: il 3 dicembre 2011 terminò 0-1 con gol di Isla, il 19 maggio 2013 i friulani travolsero i nerazzurri di Stramaccioni per 5-2.

Inter-Udinese | Il meteo a Milano

A San Siro, durante le ore della partita, il cielo sarà coperto con temperatura che oscillerà intorno ai 10 °C

seriea1314_inter-udinese

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →