Roma – Milan 2-0 | Risultato finale | Nona vittoria consecutiva dei giallorossi firmata Pjanic – Gervinho

La diretta dell’anticipo di Serie A Roma – Milan, tempo reale a partire dalle 20:45.

Roma – Milan | Formazioni ufficiali

Ecco le squadre che scenderanno in campo all’Olimpico fra 45 minuti. Non ci sono sorprese nell’undici di Garcia che deve rinunciare a Benatia e lo sostituisce con Toloi, in attacco confermato Ljajic al fianco di Totti e Gervinho. Seedorf recupera Honda e lo schiera fin dal primo minuto preferendolo a Robinho, con lui ci saranno Kakà e Taarabt, a supporto dell’unica punta Balotelli.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Toloi, Castan, Dodò; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Gervinho, Totti, Ljajic.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Torosidis, Marin, Romagnoli, Jedvaj, Taddei, Ricci, Mazzitelli, Bastos, Florenzi.
Allenatore: Garcia.
Infortunati: Benatia, Balzaretti, Strootman.
Squalificati: Destro.

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Rami, Mexes, Constant; Muntari, Montolivo; Taarabt, Kakà, Honda; Balotelli.
A disposizione: Amelia, Gabriel, Bonera, De Sciglio, Zaccardo, Emanuelson, Essien, Robinho, Silvestre, Zapata, Poli, Pazzini.
Allenatore: Seedorf.
Infortunati: Birsa, Cristante.
Squalificati: De Jong.

Roma – Milan | Come vederla in tv e streaming

La 35esima giornata di campionato si apre questa sera alle 20:45 quando all’Olimpico scenderanno in campo Roma e Milan, di seguito tutte le informazioni per seguire la partita in diretta tv e streaming. Sky trasmette la sfida sul canale SuperCalcio HD e Calcio 1 HD (204 e 251), la telecronaca sarà di Maurizio Compagnoni affiancato da Luca Marchegiani, a bordo campo ci saranno Paolo Assogna, Angelo Mangiante e Marco Nosotti, il commento fazioso sarà del tifoso giallorosso Alessandro Spartà e di quello rossonero Mauro Suma. Chi preferisce il digitale terreste deve invece collegarsi ai canali di Mediaset Premium Calcio e Calcio HD (370 e 381), la partita sarà raccontata da Pierluigi Pardo e Aldo Serena, mentre sul campo saranno schierati Marco Cherubini e Giorgia Ferrajolo, Carlo Zampa sarà il telecronista romanista, mentre come al solito per i milanisti ci sarà Carlo Pellegatti. La partita è disponibile anche in streaming per computer, tablet e smartphone attraverso le applicazioni Sky Go e Premium Play.

La sfida dell’Olimpico tra Roma e Milan apre la 35esima giornata di Serie A e potrebbe essere decisiva per le sorti del campionato. Entrambe le squadre stanno attraversando un periodo molto positivo e sono reduci da una striscia di vittorie importante. La squadra di Garcia ha vinto le ultime 8, quella di Seedorf le ultime 5, numeri importanti che testimoniano lo stato di salute di giallorossi e rossoneri. Poi ci sono le motivazioni, importantissime, i padroni di casa incitati da Garcia coltivano ancora il sogno scudetto anche se si sta allontanando sempre di più, il Diavolo vuole e deve continuare la sua rincorsa verso un posto in Europa adesso possibile dopo una prima metà di stagione da incubo.

Garcia in conferenza stampa ha mostrato grande rispetto per il prossimo avversario ma ha chiesto ai suoi di continuare a vincere. L’allenatore francese deve rinunciare a Destro, che deve scontare ancora due giornate di squalifica, così al suo posto verrà riproposto Ljajic, gli altri due uomini del tridente saranno come sempre Totti e Gervinho. A centrocampo c’è il dubbio su chi scegliere tra Nainggolan e Florenzi, ma alla fine dovrebbe spuntarla il belga, che sarà affiancato da De Rossi e Pjanic. L’assenza di Benatia per infortunio obbliga Garcia a scegliere una difesa tutta brasiliana con Maicon e Dodò sulle fasce e Toloi e Castan al centro, tra i pali ci sarà il solito De Sanctis.

Quasi zero problemi di formazioni per Seedorf che non può contare solo sullo squalificato De Jong, l’olandese avrebbe fatto comodo nella battaglia dell’Olimpico. L’attacco sarà come sempre sulle spalle di Mario Balotelli, che potrà contare sul supporto di un tridente ricco di fantasia e dinamismo con Kakà, Taarabt e Robinho. La diga di centrocampo dovranno alzarla Muntari e Montolivo, a protezione di una difesa francese quasi per intero: sulla destra c’è l’italianissimo Abate, al centro si schiereranno Rami e Mexes, mentre sulla sinistra è avviato verso la riconferma Constant. Il fischio d’inizio è previsto per le 20:45, seguiremo la partita in diretta con aggiornamenti in tempo reale e immagini salienti della partita.

Roma – Milan | Probabili formazioni

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Toloi, Castan, Dodò; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Gervinho, Totti, Ljajic.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Torosidis, Marin, Romagnoli, Jedvaj, Taddei, Ricci, Mazzitelli, Bastos, Florenzi.
Allenatore: Garcia.
Infortunati: Benatia, Balzaretti, Strootman.
Squalificati: Destro.

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Rami, Mexes, Constant; Muntari, Montolivo; Taarabt, Kakà, Robinho; Balotelli.
A disposizione: Amelia, Gabriel, Bonera, De Sciglio, Zaccardo, Emanuelson, Essien, Honda, Silvestre, Zapata, Poli, Pazzini.
Allenatore: Seedorf.
Infortunati: Birsa, Cristante.
Squalificati: De Jong.

Arbitro: Tagliavento (guardalinee Meli e Marzaloni, quarto uomo Di Liberatore, arbitri di porta Banti e Celi)

Roma – Milan | I precedenti

Sono ben 78 i precedenti tra giallorossi e rossoneri e il bilancio sorride alla squadra di Seedorf che nella capitale ha vinto 27 volte, contro i 23 successi dei padroni di casa, mentre sono ben 28 i pareggi, il risultato più comune. Lo scorso anno è finita in goleada, la Roma ha vinto 4-2 ed era la penultima giornata del girone di andata. I capitolini si erano addirittura portati sul 4-0 con i gol di Burdisso, Osvaldo e la doppietta di Lamela, soltanto alla fine avevano accorciato Pazzini e Bojan. L’ultimo successo degli ospiti è di due anni fa, nella stagione 2011/2013 il Milan ha vinto 3-2 con una doppietta di Ibrahimovic e il gol di Nesta, Burdisso e Bojan i marcatori della Roma. L’ultimo pareggio risale infine al 2010/2011 quando alla trentaseiesima giornata la sfida si è conclusa 0-0.

Milan-Roma 2-2 (Destro, Zapata, Strootman, Muntari) Foto

I Video di Calcioblog