Serie B | 2 punti di penalizzazione, Reggina aritmeticamente retrocessa in Lega Pro

Ai calabresi una penalizzazione che vale il colpo di grazia

di antonio

Per la Reggina la situazione era già disperata perché i calabresi occupavano il penultimo posto della classifica di Serie B, a otto punti di distanza dal Padova e a tredici dal Novara quartultimo. Ora la retrocessione in Lega Pro è certa, sancita dalla penalizzazione di due punti inflitta dalla Commissione Disciplinare Nazionale (e un’ammenda di 7mila euro) da scontarsi nella stagione sportiva in corso. Agli amaranto vengono contestate alcune irregolarità nei pagamenti delle ritenute Irpef e degli emolumenti dovuti ai propri tesserati. 5 mesi di inibizione per l’Amministratore Unico Giuseppe Ranieri e 2 mesi per il presidente del collegio sindacale della società Sergio Giordano.

Inibizione di 5 mesi per l’Amministratore Unico Giuseppe Ranieri e di 2 mesi per il presidente del collegio sindacale della società Sergio Giordano. La Reggina, anche vincendo tutte le partite, e con il Novara sconfitto in tutte le restanti 5 gare, arriverebbe a pari punti con i piemontesi ma sarebbe condannata ugualmente per via degli scontri diretti sfavorevoli. Il club farà probabilmente ricorso. A nulla è valso il famigerato sfogo dell’allenatore Franco Gagliardi, che a poche ore dalla sfida contro il Varese, tenne una conferenza stampa show in stile Giovanni Trapattoni, ma con un marcato accento calabrese.

Altre sanzioni: la Commissione ha inoltre disposto l’inibizione per 4 mesi del ‘patron’ del Grosseto Piero Camilli per aver espresso pubblicamente giudizi e rilievi gravemente lesivi della classe arbitrale. Sanzionata anche la società toscana con un’ammenda di 15mila euro.

LA NUOVA CLASSIFICA DI B

Palermo 78; Empoli 62; Crotone e Latina 58; Cesena 56; Lanciano 55; Spezia 54; Modena e Trapani 53; Siena (-8) e Avellino 52; Bari (-4) 51; Brescia e Carpi 49; Pescara 47; Ternana 45; Varese 43; Cittadella 42; Novara 40; Padova 35; Reggina (-3) 25; Juve Stabia 18.

PROSSIMO TURNO (38ª)

DOMANI: ore 19 Padova-Cesena (and. 1-0), ore 21 Empoli-Crotone (1-1).
SABATO (ore 15): Avellino-Spezia (0-0), Bari-Juve Stabia (1-1), Latina-Ternana (0-1), Modena-Novara (0-1), Palermo-Lanciano (1-1), Pescara-Siena (3-1), Reggina-Brescia (1-2), Trapani-Cittadella (2-2), Varese-Carpi (0-1).

I Video di Calcioblog