Sassuolo – Genoa 4-2 | Highlights Serie A | Video Gol (Floro Flores, Calaiò, Biondini, Gilardino, Floro Flores, Sansone)

I neroverdi travolgono il Genoa nel finale e festeggiano la salvezza.

[iframe width=”620″ height=”349″ src=”http://videa.hu/player?v=mJQhAMEJBaUsAFKl” frameborder=”0″]

Ad una giornata dal termine del campionato, il Sassuolo è riuscito a festeggiare il suo primo anno nella massima serie raggiungendo una sospirata salvezza, grazie alla vittoria in casa contro il Genoa, che si è concretizzata soltanto nei minuti finali di gioco, e alla sconfitta del Bologna che è caduto in casa contro il Catania.

Grazie ai 34 punti raggiunti e ai 29 punti delle terzultime Catania e Bologna, la permanenza in Serie A è diventata matematica e il Sassuolo potrà giocare l’ultima partita di campionato, allo stadio San Siro contro il Milan, in totale tranquillità.

Se da una parte i neroverdi hanno potuto dare il via ai festeggiamenti, dall’altra i tifosi genoani non hanno affatto gradito la sconfitta degli uomini allenati da Gian Piero Gasperini e hanno contestato la squadra nonostante la salvezza fosse oramai al sicuro. L’assenza di vittorie che persiste dallo scorso 26 marzo sarebbe in grado di spazientire ogni tifoso ma è da sottolineare che il Genoa non ha certo steso il tappeto rosso al Sassuolo e la partita è stata vera in tutti i sensi.

La partita

Nel primo tempo, il Sassuolo, spinto dalle motivazioni e dal pubblico di casa, si fa subito pericoloso con Floro Flores che al 16′ segna il primo gol della partita, superando Perin con un piatto destro, sfruttando un lancio di Berardi. Il Sassuolo continua a spingere con Berardi e Antei, a cui viene annullato un gol, ma il Genoa riesce a chiudere la prima frazione di gioco in parità, pareggiando con Calaiò che al 40′ rimedia ad un errore dal dischetto di Gilardino.

Nel secondo tempo, è il Genoa che a sorpresa si rende più pericoloso degli avversari. Gli emiliani, però, reagiscono e al 66′ Biondini piazza un colpo di testa vincente, sfruttando un calcio d’angolo. I rossoblu, però, non mollano la presa e Gilardino, dieci minuti dopo, inganna Pegolo con un tiro ravvicinato ed è di nuovo pareggio. Il Sassuolo, quindi, prova lo sprint finale e nei minuti finali, trova i due gol che mettono in cassaforte il risultato e la salvezza: all’87’ con Sansone e due minuti dopo con Floro Flores.

Sassuolo – Genoa 4-2 | Il tabellino

Marcatori: 16′ Floro Flores (S), 40′ Calaiò (G), 66′ Biondini (S), 76′ Gilardino (G), 86′ Sansone (S), 88′ Floro Flores (S)

Sassuolo (4-3-3): Pegolo; Rosi (61′ Pedro Mendes), Antei, Cannavaro, Ziegler; Brighi (64′ Sansone), Magnanelli, Biondini (85′ Missiroli); Berardi, Zaza, Floro Flores
A disposizione: Masucci, Chibsah, Terranova, Pucino, Polito, Farias, Missiroli, Pomini, Marrone, Ariaudo.
Allenatore: Di Francesco

Genoa (4-4-2): Perin, Antonini, Gamberini (69′ Fetfatzidis), Burdisso, Antonelli, Vrsaljko, Bertolacci (70′ De Maio), Cabral, Centurion, Calaiò (79′ Konate), Gilardino
A disposizione: Motta, Blaze, Sokoli, De Maio, Tagliavacche, Donnarumma, Fetfatzidis, Bizzarri, Lucarini.
Allenatore: Gasperini

Arbitro: Gervasoni

Ammoniti: Antei (S), Berardi (S), Burdisso (G), Antonelli (G), Bertolacci (G), Cabral (G), Gilardino (G)

Le foto della partita

Sassuolo – Genoa 4-2 | 11 maggio 2014 | Foto

Foto | © Getty Images

I Video di Calcioblog