La Juventus ha l’accordo con Senad Lulic

Calciomercato Juventus-Lazio: i bianconeri hanno un accordo con Senad Lulic sul contratto, ma la trattativa con Lotito sembrerebbe già molto ben avviata

La notizia rimbalza da Roma e le fonti sono di quelle che quasi ci si metterebbe una mano sul fuoco: il laterale della Lazio Senad Lulic, 28 anni compiuti a gennaio, ha un accordo di ferro con la Juventus. Questo è ciò che trapela, il che significa comunque che il bosniaco (con passaporto svizzero), prelevato dalla Lazio nel 2011 per quattro soldi dagli svizzeri dello Young Boys, ha avuto l’autorizzazione a trattare con i bianconeri.

Il che significa anche che Marotta e Lotito sono andati a fondo nel discorso, trovando evidentemente un accordo di massima che prevede probabilmente una o due contropartite tecniche, prima tra tutte Fabio Quagliarella (valutazione attuale non superiore ai 7 milioni, ma con scadenza 2015 e quindi urgenza di esser ceduto).

La Juventus, che dovrebbe perfezionare l’acquisto abbastanza presto, avrebbe un mancino in più da inserire in rosa, nella specifico per la fascia sinistra, dove ora la fa da padrone un giocatore ottimo ma adattato come Asamoah. Sul mercato dovrebbero quindi finire fin da subito Federico Peluso e Paolo De Ceglie, quest’ultimo di rientro dal prestito semestrale al Genoa. Più facile che sia il primo a partire, giocatore tra l’altro a cui si interessò proprio la Lazio già nell’estate 2013.

Al netto di tutto, per Lulic i bianconeri si dovrebbero impegnare per una cifra complessiva intorno ai 12 milioni di euro. Un esborso importante ma probabilmente anche ben riassorbito con le giuste manovre finanziarie, un investimento che oltretutto pare anche sia stato avallato dallo stesso Conte già nel corso del mese di febbraio. A dimostrazione che la Juve non sta ferma e programma cercando di mettere i primi tasselli durante i mesi invernali, propedeutici a quello che accadrà poi nella sessione di fine campionato.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →