Calciomercato Lazio | Difesa da rinforzare, Tare vuole De Vrij e Indi

Al via il calciomercato biancoceleste

di antonio

Con 54 gol subiti nel campionato che si chiuderà la Lazio dovrà cercare di riparare le falle della difesa nel prossimo calciomercato. E’ ancora incerto il futuro di Biava e Dias, due centrali frenati dall’età e dagli infortuni, che insieme formavano una coppia affidabile fino all’anno scorso. Igli Tare, direttore sportivo dei capitolini, si è recato in Olanda per tentare un primo avvicinamento a Stefan De Vrij – che ben figurò con la maglia della sua Under 21 contro l’Italia – e Bruno Martins Indi del Feyenoord, entrambi ventiduenni. De Vrij è il primo obiettivo. Alto un metro e 89 centimetri, vanta 32 presenze e 4 gol con il suo club. E’ un difensore che piace molto anche a Van Gaal: è stato inserito nella lista dei pre convocati dell’Olanda per il mondiale in Brasile.

“Repubblica” si spinge molto avanti e annuncia che la trattativa è praticamente conclusa sulla base di sei milioni di euro da versare nelle casse del Feyenoord. L’altro obiettivo è Bruno Martins Indi, gigante del club di Rotterdam convocato da Van Gaal per i mondiali. Il difensore centrale di origini capoverdiane, però, è finito nel mirino di molti grandi club europei come il Manchester United. L’operazione è più difficile, ma la Lazio proverà a fare il colpaccio.

In uscita è ancora tutta da definire la cessione, sempre più probabile, di Senad Lulic alla Juventus. La Lazio vuole cedere il nazionale bosniaco a non meno di 18 milioni di euro, una cifra molto elevata per i dirigenti juventini. I bianconeri proveranno a inserire una o due contropartite tecniche gradite dalla Lazio. Il nome più gettonato, nelle ultime ore, è quello di Mauricio Isla, ma non è esclusa la comproprietà di Ogbonna. Caceres, Quagliarella e Giovinco sono gli altri calciatori che potrebbero essere utilizzati per ammortizzare l’acquisto di Lulic.

Ultime notizie su Calciomercato Lazio

Tutto su Calciomercato Lazio →