Calciomercato Milan: ecco chi può sostituire l'infortunato Montolivo

L'infortunio di Montolivo complica, e non poco, i piani di mercato del Milan. Il metronomo rossonero si è fratturato la tibia nell'amichevole tra Irlanda e Italia. Dopo l'operazione, rimarrà fuori sei mesi. Il rientro è previsto a dicembre e, inevitabilmente, il Milan deve cercare un sostituto all'altezza per colmare la pesante lacuna in organico nella prima parte della stagione.

Con Inzaghi in panchina, possibile la promozione di Bryan Cristante tra i titolari. Il giovane centrocampista, cresciuto nelle giovanili, dopo il gol all'Atalanta, lo scorso gennaio, si è infortunato e non ha trovato spazio con Seedorf, il quale ha voluto l'acquisto di Essien, rivelatosi poi un autentico buco nell'acqua. Proprio il ghanese, sulla carta il sostituto ideale di Montolivo, potrebbe essere ceduto per dare spazio allo stesso Cristante. Sicuri della conferma De Jong e Muntari mentre, per Poli, si lavora alla risoluzione della comproprietà con la Sampdoria.

Nonostante le ormai croniche difficoltà di bilancio, con tutta probabilità, il Milan interverrà sul mercato per rinforzare un reparto che, assenza di Montolivo a parte, necessita assolutamente di nuovi innesti. E' già partito il toto nomi sui possibili acquisti rossoneri, ovviamente low cost. Torna d'attualità Francesco Lodi. Retrocesso in B con il Catania, al mediano napoletano non mancano le pretendenti. Potrebbe essere un'operazione vantaggiosa per il Milan in termini di costi e ingaggio anche se il Palermo, neopromosso in A, sembra in vantaggio.

Galliani ha anche sondato l'Atalanta per Baselli e Cigarini. Sul primo c'è la fila. L'ex Cittadella piace a tutti i top club di A, Juventus in primis. Possibile un'altra stagione a Bergamo prima del passaggio, inevitabile, in una grande. Per il Milan sarebbe un investimento importante ma poco praticabile al momento. Più fattibile Cigarini. il cui cartellino è detenuto a metà dalla stessa Atalanta e dal Napoli. Se i bergamaschi dovessero decidere di puntare principalmente su Baselli a centrocampo, i rossoneri avrebbero qualche chance per strappare Cigarini ai nerazzurri, magari prendendolo in prestito, stante l'abolizione delle comproprietà decisa dalla Figc.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: