Real Madrid - Inter leggende 2-2: Zidane e Zanetti danno spettacolo [Video]

Le leggende di Real Madrid e Inter, si sono scontrate ieri al Santiago Bernabeu per il Corazon Classic 2014: 2-2 il risultato finale e grande spettacolo per i tantissimi tifosi spagnoli accorsi allo stadio per uno scopo benefico. Grandi giocate e tanta nostalgia al Santiago Bernabeu, con due giocatori che hanno disputato un tempo per squadra: Figo e Zamorano, grandi ex di entrambe le formazioni e amatissimi dalle rispettive tifoserie. A distanza di pochi giorni dalla netta vittoria a Torino contro le leggende della Juventus, i ‘Blancos’ non riescono però ad avere la meglio sui nerazzurri, tra le cui fila, però, c’erano diversi calciatori che hanno giocato partite ufficiali fino a poche settimane fa.

Il Real Madrid va per due volte in vantaggio, ma viene raggiunto grazie soprattutto ad uno Zanetti in grande spolvero. Dall’altra parte, manco a dirlo, è Zinedine Zidane a svolgere il ruolo del leone, elargendo le sue solite giocate d’alta scuola. Davanti ai 60.000 del Santiago Bernabeu è, manco a dirlo, proprio Zidane a portare in vantaggio la formazione di casa: il francese entra palla al piede in area e con u forte sinistro beffa Toldo sul suo palo. Passano solo 7 minuti e Javier Zanetti pareggia con un gran tiro dal limite sul quale Buyo nulla può.

leggende-real-inter

Gli ex atleti in campo hanno carte d’identità molto differenti e ciascuno cerca di dare il contributo che può: tra le fila dell’Inter, oltre a Zanetti, Suazo e Dabo hanno ancora una buona condizione fisica. Nella ripresa, al 21’il Real Madrid si riporta in vantaggio: il gol del 2-1 è siglato da Ivan Perez, che insacca di testa un cross proveniente dalle destra. La gioia delle Merengues dura solo due minuti, poiché Choutos, subentrato a gara in corso, mette a segno il definitivo 2-2 con una precisa incornata. Nel finale, i tecnici Zenga e Camacho, concedono la passerella anche a Beccalossi e Butragueno.

Real Madrid - Inter | Corazon Classic 2014 | Le formazioni


REAL MADRID: 1 Buyo, 2 Salgado, 4 Pavon, 5 Zidane, 6 Hierro, 9 Zamorano, 9 Santillana (cap), 10 Figo, 14 Guti, 17 Karembeu, 19 Fernando Sanz. (Panchina: 1 Contreras, 3 Garcia Cortes, 5 Sabido, 6 Salguero, 7 Butragueno, 7 Ivan Perez, 8 Velasco, 9 Morientes, 9 Esnaider, 11 Amavisca, 21 Solari. All.: Camacho - Amancio - Geni).

INTER: 1 Toldo (cap), 2 Cordoba, 4 J. Zanetti, 5 Galante, 9 Carbone, 11 Baggio, 13 Zé Maria, 14 Dabo, 19 Paganin, 29 Suazo, 76 Conceicao. (Panchina: 1 Pagliuca, 6 Djorkaeff, 7 Figo, 8 Berti, 1+8 Zamorano, 10 Beccalossi, 15 Dacourt, 16 C. Zanetti, 17 Fresi, 20 Manicone, 25 Milanese, 28 Di Napoli, 69 Centofanti,  77 Bianchi 79 Choutos. All.: Zenga).

ARIBTRO: Medina Cantalejo

  • shares
  • Mail