Davids incorreggibile: rissa sfiorata in una partita benefica [Video]

Edgar Davids non tira mai indietro la gamba: un’entrataccia durante il Soccer Aid 2014 scatena un principio di rissa con Jonathan Wilkes

Edgar Davids non scherza nemmeno in amichevole e per uno scopo benefico: il centrocampista olandese, è stato uno dei protagonisti del Soccer Aid 2014, evento organizzato per un nobile scopo, ma che ha avuto anche un siparietto tutt’altro che amichevole. Protagonista proprio l’ex Juventus e Milan, che ancora una volta ha confermato di non tirare mai indietro la gamba. Dopo aver sgambettato il cantante e presentatore TV Jonathan Wilkes, è partita una mini rissa, con gomiti alti, ma per fortuna nessuna conseguenza.

Dopo esser finito a terra, Wilkes ha prima tentato di colpire Davids alzando una gamba, poi i due sono venuti a contatto, tentando di mettersi le mani in faccia. Il principio di rissa è stato subito sedato grazie all’intervento di Clarence Seedorf, che ha avuto un bel da fare bloccando anche Stam, un altro con un bel caratterino, subito accorso a sostegno di Davids. Diciamo che il pubblico dell’Old Trafford, accorso in massa per dimostrare ancora una volta la propria sensibilità agli eventi benefici, avrebbe fatto volentieri a meno di questo episodio, nella serata della raccolta fondi per i programmi di sviluppo dell’UNICEF.

Il ‘Pitbull’ – così lo chiamavano quando giocava a calcio – è riuscito dunque a beccarsi l’ammonizione, confermando che anche se il fisico non regge più come un tempo, il carattere non è affatto cambiato. Così come quando vinceva tutto con la Juventus, Davids non ci sta a perdere, neanche quando gioca a carte o tira quattro calcio nel giardino di casa propria. Per fortuna, la serata sarà ricordata principalmente per l’importante incasso a sostegno dell’UNICEF e per il simpatico siparietto di Josè Mourinho con il cantautore Olly Murs.

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →