Roma, Napoli e Inter per Bergessio: costa solo 3 milioni

Gonzalo Bergessio è al centro del mercato italiano. Un po' perché sarebbe un affare sotto il profilo economico e un po' perché l'attaccante argentino vanta estimatori 'nobili', tra cui Walter Sabatini, il suo collega partenopeo Bigon e non ultimo Walter Mazzarri che cerca opportunità sul mercato italiano visto che comunque, con una potenza di fuoco non paragonabile a quella del passato, l'Inter dovrà fare di necessità virtù cercando solo prime scelte all'estero, rimodellando la rosa con calciatori a basso costo.

Ecco allora che per Bergessio si scatena una corsa a tre davvero interessante: non si può però parlare di asta, perché c'è una vecchia promessa tra il calciatore e Pulvirenti che lo libererà comunque per circa 3 milioni di euro. El Toro, in patria ancora noto con il soprannome di El Lavandina (la candeggina), aspetta la Roma, questa è la verità. Questa è infatti la parola data a Sabatini il quale cerca di capire quanto Garcia tenga ad un uomo d'area in più oltre all'eventuale arrivo di un big del calibro di Jackson Martinez del Porto (attenzione però ad aspettare la vetrina mondiale). Quindi Napoli e Inter inseguono.

Gonzalo Bergessio

Il punto però è che qui nessuno sembra avere fretta tranne lo stesso Bergessio, il quale vanta 35 reti (di cui moltissime pesanti) in 109 presenze con la maglia etnea. Il Napoli tiene in forte considerazione anche l'opzione Gilardino, così come fa un pensiero a Gabbiadini qualora la Juventus cedesse alle pressioni dello staff dell'attaccante bergamasco il quale non pare accontentarsi della sistemazione alla Sampdoria. Bergessio per gli azzurri è forse la terza scelta, ma a Benitez non dispiace e questo è un punto a favore. In attesa che la Roma decida, Mazzarri probabilmente dovrà arrendersi all'idea di sostituire Milito con qualcun altro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail