Torino-Chievo 0-0 (3-4 d.c.r) | Finale Campionato Primavera | Veneti campioni d’Italia!

Tutti gli aggiornamenti sull’ultimo atto del Primavera Tim

di antonio

Torino-Chievo | Formazioni Ufficiali

TORINO: Saracco; Bertinetti, Ignico, Ientile, Barreca; Parodi, Comentale, Coccolo; Aramu, Morra, Gyasi. A disposizione: Gilardi, Mazzariol, Pardini, Migliore, Fissore, Rosso, Capello, Moreo, Capocelli, Pautassi; Rosa Gastaldo; Barale. Allenatore: Moreno Longo

CHIEVO: Moschin, Steffè, Magri, Troiani, Messetti, Yamga, Aldrovandi, Marchionni, Brunetti, Mbaye, Sane. A disposizione: Picco, Sorcan, Costa, Toksic, Gatto, Bianchi, Haddou, Rasak, Bertoldi, Zamboni, Bertoldi, Puntar. Allenatore: Paolo Nicolato.

Arbitro: Marini di Roma.

Torino-Chievo | Probabili Formazioni

TORINO (4-3-3): Saracco; Bertinetti, Benedini, Ientile, Barreca; Coccolo, Comentale, Parodi; Aramu, Pardini, Gyasi

All. Moreno Longo

CHIEVO (3-5-2): Moschin; Aldrovandi, Brunetti, Magri; Troiani, Steffé, Mbaye, Messetti, Sane; Gatto, Yamga

All. Paolo Nicolato

Tra qualche ora lo stadio Comunale “Romeo Neri”a Rimini diventerà il teatro della finale del Campionato Primavera “Trofeo Giacinto Facchetti” 2013/2014. Il Torino di Moreno Longo e il Chievo di Paolo Nicolato si contenderanno lo scettro di squadra più forte d’Italia e non è un caso che ad affrontarsi a Rimini siano le due squadre che hanno chiuso al comando i rispettivi gironi, nella regular season (Girone A per il Torino, B per il Chievo). Eliminata in semifinale la Lazio, detentrice del titolo. I biancocelesti di Alberto Bollini, dopo la rocambolesca vittoria contro la Roma nei quarti di finale, sono incappati in una serie di infortuni gravi e di squalifiche, e si sono dovuti arrendere al Torino nei tempi supplementari.

I granata, nei quarti di finale, hanno eliminato l’Atalanta in rimonta con il punteggio di 3-2. Ientile e il ghanese Emmanuel Gyasi, nei minuti finali hanno ribaltato il risultato contro gli orobici che conducevano 2-1. Il cammino del Chievo Verona è iniziato con una vittoria nei quarti di finale ai danni della Juventus di Fabio Grosso, grazie al gol del macedone Alimi (ma i veneti hanno sprecato molte occasioni per raddoppiare). In semifinale la formazione di Nicolato ha eliminato la Fiorentina ai calci di rigore. E’ la prima finale della storia per il Chievo, mentre il Torino torna a giocarsi un Campionato Primavera nell’atto conclusivo dopo ben 20 anni e proverà a conquistare il nono scudetto.

Il Chievo dovrà fare i conti con due assenze pesanti: mancheranno i due bomber, Alimi e Da Silva, entrambi fermati dal Giudice Sportivo per squalifica. I clivensi sono alla quinta presenza nelle ultime sette edizioni delle Final Eight e vogliono scrivere la storia del club. Ma dall’altra parte c’è il Torino, trascinato in questa stagione da Mattia Aramu e da Antonio Barreca. Classe 1995, 19 gol all’attivo (come Da Silva), Aramu ha tutte le carte in regola per marchiare con il suo nome anche il tabellino della finale. Barreca è un terzino sinistro già adocchiato da Giampiero Ventura. Saranno entrambi incitati da molti tifosi granata al seguito.

Torino-Chievo | Il meteo a Rimini

Si prevede una serata tipicamente estiva a Rimini, con temperature alte che oscilleranno tra i 25 °C e i 27°C.

__
__
__

10297688_710381265701208_347414891852065992_n