Brasile-Croazia 3-1 Risultato Finale | Mondiali 2014: doppietta di Neymar

Brasile-Croazia 3-1 | Mondiale Brasile 2014

Brasile-Croazia in diretta | Mondiali 2014 LIVE

Brasile

Neymar 29'
Neymar (rig.) 71'
Oscar 90'+1

3 - 1

Croazia

11' Aut. Marcelo

  • 90'+4

    Fischio finale! Il Brasile ha vinto 3-1 contro la Croazia la prima partita del Mondiale. Protagonisti Neymar e l'arbitro giapponese Nishimura.

  • 90'+1

    GOOOOL DEL BRASILE!!! OSCAR!!! Tiro con la punta del piede dal limite da parte del trequartista del Chelsea, che ha infilato il pallone all'angolino!

  • 90'

    Quattro minuti di recupero.

  • 90'

    Tiro velenoso di Perisic respinto da Julio Cesar!

  • 89'

    Croazia in attacco.

  • 88'

    Terzo cambio per il Brasile; fuori Neymar e dentro Ramires.

  • 88'

    Ammonito Luiz Gustavo per un fallo a metà campo.

  • 86'

    Tiro dalla distanza di Modric deviato in tuffo da Julio Cesar.

  • 83'

    Ancora una decisione molto discutibile dell'arbitro, che ha fischiato carica su Julio Cesar da parte di Olic, sulla quale si poteva oggettivamente lasciar correre. Dopo la sponda di Olic la palla è stata deviata in rete, a gioco ormai fermo, da Perisic.

  • 80'

    Colpo di testa di Fred prolungato da Corluka sugli sviluppi di un angolo. Palla sul fondo.

  • 78'

    Secondo cambio nella Croazia; fuori Jelavic e dentro Rebic.

  • 76'

    Giro palla del Brasile sulla trequarti risolto da un colpo di testa in tuffo di David Luiz terminato fuori dallo specchio.

  • 73'

    Subito pericola la Croazia in avanti! La nazionale di Kovac non ci sta.

  • 71'

    Rigore realizzata da Neymar! Non perfetto Pletikosa, che è arrivato sul pallone ma non è riuscito a deviarlo fuori dallo specchio.

  • 70'

    Ammonito Lovren autore del fallo secondo l'arbitro. Rigore assolutamente inesistente.

  • 69'

    Rigore per il Brasile!

  • 68'

    Secondo cambio anche per il Brasile; dentro Bernard e fuori Hulk, autore di una brutta prestazione.

  • 67'

    Punizioni di Dani Alves non di molto alta sopra la traversa.

  • 66'

    Ammonito Corluka per un fallo netto su Neymar che si stava involando verso l'area croata.

  • 63'

    Primo cambio anche per il Brasile; dentro Hernanes e fuori Paulinho. Scolari si è accorto che la sua squadra sta costruendo ben poco in questo secondo tempo.

  • 61'

    Primo cambio per la Croazia; dentro Brozovic e fuori Kovacic (molto deludente).

  • 59'

    Cross di Olic respinto da David Luiz.

  • 57'

    Ritmo molto lento.

  • 54'

    Gioco molto spezzettato per qualche fallo di troppo. Per ora l'arbitro giapponese non ha estratto cartellini ad eccezione di quello nel primo tempo per Neymar.

  • 50'

    Serie di finte di Oscar su Vrsaijko, che alla fine l'ha steso senza fare troppi complimenti.

  • 48'

    Ritmo basso in questi primi 3 minuti. Il Brasile prova sempre a costruire l'azione partendo dalla difesa.

  • 46'

    Iniziato il secondo tempo.

  • Squadre in campo. Sta per iniziare il secondo tempo.

  • 45'+2

    Terminato il primo tempo sul punteggio di 1-1.

  • 45'

    Due minuti di recupero.

  • 45'

    Tiro alle stelle di Hulk da posizione invitante.

  • 41'

    L'arbitro ha usato per la prima volta la bomboletta, novità di questo Mondiale per far rispettare la distanza sui calci di punizione. La conclusione di Neymar è terminata sul muro croato.

  • 40'

    Fallo di Rakitic su Neymar al limite dell'area. Punizione da ottima posizione per il Brasile.

  • 39'

    Ottimo anticipo di Vrsaijko in area di rigore su Neymar.

  • 37'

    Ancora un cross pericoloso di Oscar dalla destra. Con un po' di affanno se la sono cavata i croati.

  • 36'

    Il gol di Neymar sembra aver restituito sicurezza al Brasile, che ora sta giocando con maggiore personalità.

  • 32'

    Possesso palla brasiliano sulla trequarti croata.

  • 29'

    GOOOOOL DEL BRASILE!! NEYMAR!! Tiro dalla trequarti; palo interno e gol. Ristabilita la parità.

  • 28'

    Croazia ancora pericolosa con un colpo di testa di Jelavic su cross di Perisic dalla destra.

  • 26'

    Ammonito Neymar per una manata a Modric.

  • 23'

    Brasile pericoloso! Pletikosa ha respinto in tuffo un tiro a giro dal limite di Oscar, che aveva raccolto una respinta di un difensore su un cross di Neymar.

  • 20'

    Tiro di Paulinho, inseritosi bene in area di rigore, respinto da Pletikosa con i pugni.

  • 18'

    Ottimo l'inizio dei croati, che continuano ad allargare molto bene sugli esterni, dove sia Dani Alves che Marcelo stanno soffrendo gli esterni di Kovac.

  • 16'

    Corner di Neymar messo fuori area da Olic con un colpo di testa. C'è incredulità sugli spalti per l'autogol di Marcelo, comunque sostenuto con un applauso dopo l'errore.

  • 14'

    Cross di Oscar molto pericoloso, sul quale non sono riusciti ad arrivare Fred e Neymar.

  • 11'

    CROAZIA IN VANTAGGIO!!!! AUTOGOL DI MARCELO!!!! Il terzino del Real Madrid ha deviato involontariamente in rete un cross basso dalla fascia sinistra di Olic!

  • 9'

    Corner del Brasile messo fuori area da Perisic con uno stacco sul primo palo.

  • 8'

    Tiro di Paulinho deviato sul fondo. Ogni volta che Neymar entra in possesso del pallone il pubblico accompagna la sua azione con un boato.

  • 7'

    Colpo di testa di Olic di poco sul fondo! Ottimo il cross dalla destra di Perisic.

  • 6'

    Colpo di testa di David Luiz dopo una sponda di Thiago Silva. Comoda la parata di Pletikosa.

  • 5'

    Fallo in favore del Brasile sulla trequarti di campo della Croazia. Neymar potrà crossare al centro da ottima posizione.

  • 3'

    Cross di Olic dalla sinistra controllato e messo fuori area da David Luiz.

  • 1'

    Possesso palla brasiliano dopo un primo tentativo offensivo della Croazia.

  • Ci Siamo! Iniziata la prima partita del Mondiale!

  • 22:01 - Squadre a centrocampo per un messaggio di pace.

  • 21:57 - Tutto lo stadio canta l'inno insieme ai giocatori del Brasile.

  • 21:55 - Inno Nazione croato.

  • 21:51 - Ecco le squadre nel tunnel.

  • 21:40 - Le squadre stanno rientrando negli spogliatoi. 20 minuti al fischio d'inizio.

  • 21:38 - Allo stadio c'è anche Kakà in veste di spettatore, sceso anche sul campo per salutare Neymar.

  • 21:26 - Ecco anche la Croazia di Niko Kovac, che oggi dovrà giocare contro il Brasile spinto da uno stadio ovviamente tutto esaurito.

  • 21:20 - Ecco in campo il Brasile accolto dal boato dei tifosi di casa.

Brasile-Croazia | Diretta Mondiali 2014

21:16 - Ecco le formazioni ufficiali di Brasile-Croazia. Scolari ha scelto Paulinho e Oscar, lasciando in panchina Ramires e Willian. Il Ct Niko Kovac ha invece puntato su Modric, Rakitic e Kovacic tutti in campo dal primo minuto.

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Paulinho, Luiz Gustavo; Hulk, Oscar, Neymar; Fred. Allenatore: Scolari.

CROAZIA (4-2-3-1): Pletikosa; Srna, Corluka, Lovren, Vrsaijko; Kovacic, Modric; Rakitic, Perisic, Olic; Jelavic. Allenatore: Kovac.

20:45 - Pitbull, Jennifer Lopez e Claudia Leitte hanno appena cantato l'inno ufficiale dei Mondiali. E' terminata la cerimonia d'apertura. Tra 1 ora e 15 minuti il calcio d'inizio di Brasile-Croazia. Non appena verranno rese note le formazioni ve le comunicheremo.

Schermata 2014-06-12 alle 20.41.07

20:27 - In corso la cerimonia d'apertura senza alcun intoppo. Fortunatamente è stato riparato il guasto elettrico.

Schermata 2014-06-12 alle 20.28.17

20:10 - Arrivano ancora brutte notizie da San Paolo. Ha preso fuoco uno dei generatori elettrici dall'Arena Corinthians, incendio fortunatamente spento dai Vigili del Fuoco senza conseguenze. Gli ingegneri e gli operai brasiliani stanno lavorando per risolvere il problema. Tra pochi minuti, secondo la scaletta già stabilita, è in programma la cerimonia d'apertura (diretta). Per il momento sembra che verranno confermate queste formazioni.

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, David Luiz, Thiago Silva, Marcelo; Ramires, Luiz Gustavo; Hulk, Oscar, Neymar; Fred. Allenatore: Scolari.

CROAZIA (4-2-3-1): Pletikosa; Vrsaljko, Corluka, Lovren, Srna; Modric, Rakitic; Olic, Kovacic, Perisic; Eduardo. Allenatore: Kovac.

16:46 - Vigilia turbolenta a San Paolo in vista dell'inizio di Brasile-Croazia di questa sera. Ci sono stati scontri tra i manifestanti che continuano a protestare per i tanti soldi spesi nell'organizzazione dei Mondiali e la Polizia. Una giornalista della Cnn è rimasta ferita da alcune schegge di vetro.

Per quanto riguarda le formazioni non ci sono particolari novità rispetto a questa mattina. Nel Brasile ci sono due 'ballottaggi' tra Oscar-Willian e Ramires-Paulinho, nei quali sembrano favoriti Oscar e Ramires in questo momento. Nessuna novità particolare per la Croazia, che oggi non potrà contare sullo squalificato Mandzukic al posto del quale dovrebbe giocare Eduardo dello Shakhtar Donetsk, brasiliano naturalizzato croato ormai 10 anni fa.

Brasile-Croazia, Mondiali 2014: presentazione partita

Il tempo dell'attesa è finito. Questa sera all'Arena Corinthians di San Paolo si giocherà la prima partita del Mondiale 2014. In campo, come da tradizione, i padroni di casa del Brasile che sfideranno la Croazia nel primo dei tre match del Girone A. La squadra di Niko Kovac, fratello maggiore di Robert che giocò in Italia con la maglia della Juventus, è senza dubbio la rivale più insidiosa del gruppo nel quale sono state inserite anche Messico e Camerun, due nazionali che non vivono un gran momento calcistico.

Vincere questa partita d'esordio per i brasiliani sarebbe importantissimo per mettere fin da subito un'ipoteca sul primo posto nel Girone che, almeno sulla carta, dovrebbe anche servire ad evitare la Spagna negli ottavi di finale, naturalmente a patto che le 'furie rosse' vincano il complicatissimo girone con Olanda, Australia e Cile. Ad ogni modo la vittoria all'esordio servirà anche a caricare una nazione intera pronta a spingere questa nazionale verso la vittoria del sesto mondiale.

Nei cuori dei brasiliani c'è ancora quella ferita del Mondiale casalingo del 1950, perso in finale contro l'Uruguay in un Maracanã stracolmo, sulle cui gradinate erano presenti oltre 200mila persone. Anche se questo Brasile non è certamente uno dei più forti della storia, probabilmente neanche degli ultimi 20-30 anni, un po' tutti lo danno per favorito. Sarebbe incredibile per i brasiliani perdere il secondo mondiale giocato in casa, ma forse questa grande motivazione non sarà sufficiente ad assicurarsi la Coppa del Mondo.

Brasile - Crozia diretta: Mondiale 2014

La vera forza dei verdeoro sarà Felipe Scolari, uno che il Mondiale l'ha già conquistato nel 2002 in Corea e Giappone, alla guida di una squadra che vinse un po' a sorpresa la rassegna iridata più brutta della storia recente, in quanto indiscutibilmente falsata da alcuni arbitraggi paradossali che spinsero i sudcoreani fino alla semifinale. Mentre gli azzurri vennero frenati dall'ecuadoriano Byron Moreno e gli spagnoli dall'egiziano Gamal Al-Ghandour (e rispettivi assistenti), il Brasile alzava al cielo la sua quinta Coppa del Mondo trascinato da un redivivo Ronaldo, capace di segnare 8 gol in 7 partite dopo 2 anni e mezzo di calvario all'Inter per i noti problemi alle ginocchia.

Se nel 2002 Scolari aveva Ronaldo, questa volta ha Neymar. L'ex interista sembrava un extraterrestre all'epoca rispetto all'attuale Neymar, ma i brasiliani sperano comunque riesca ad essere il fattore in più di questa squadra che in avanti si affida ancora al vecchio Fred. Scolari ha anche coccolato il suo pupillo nella conferenza stampa di ieri, mettendo già in soggezione l'arbitro giapponese Nishimura che dirigerà l'incontro di stasera: "Se ci sarà gioco violento nei confronti di Neymar dovrà intervenire il direttore di gara. E’ il suo compito".

Il Brasile è convinto dei propri mezzi ed è "un gran gruppo come nel 2002" a detta di Scolari, ma non sembra aver impressionato particolarmente il suo collega croato. Kovac ieri ha elogiato i suoi gioielli Modric, Kovacic e Rakitic, affermando di avere chiara in mente la strategia da applicare per battere i brasiliani.

Brasile-Croazia | Probabili Formazioni

I due tecnici sono rimasti con la bocca cucita circa le formazioni che impiegheranno dal primo minuto. Proviamo ad azzardarle noi in base a quanto si è letto, visto e detto in questi giorni sui principali organi di informazione. Nel corso della giornata vi terremo aggiornati riportandovi le indiscrezioni che certamente circoleranno.

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, David Luiz, Thiago Silva, Marcelo; Ramires, Paulinho; Hulk, Willian, Neymar; Fred. Allenatore: Scolari.

CROAZIA (4-2-3-1): Pletikosa; Vrsaljko, Corluka, Lovren, Srna; Modric, Rakitic; Olic, Kovacic, Perisic; Eduardo. Allenatore: Kovac.

L'appuntamento è in ogni caso alle ore 22 per seguire su questa pagina la diretta di Brasile-Croazia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: