Mondiali 2014, Italia: De Sciglio salta l'Inghilterra per una contrattura

Brutte notizie per l'Italia dal ritiro di Mangaratiba. Nell'allenamento odierno, si è infortunato Mattia De Sciglio. Il terzino del Milan, possibile titolare nell'undici che Prandelli opporrà all'Inghilterra sabato a Manaus, ha accusato un problema muscolare, la cui entità è stata definita in tarda serata.

Accompagnato dallo staff medico, De Sciglio si è recato all'ospedale di Angra dos Reis, situato a trenta chilometri dalla sede del quartier generale azzurro per sottoporsi a una risonanza magnetica. La diagnosi è piuttosto confortante. Si tratta di una contrattura al bicipite femorale che costringerà il calciatore al forfait contro gli inglesi.

Smentite le indiscrezioni iniziali che riferivano di un serio infortunio al polpaccio di entità tale da costringere Prandelli a escludere De Sciglio dai 23 convocati con la conseguente sostituzione con l'interista Ranocchia, aggregato ai compagni come riserva.

Non è una stata una stagione fortunata per il giovane del Milan. I problemi sono cominciati in estate nel match di ritorno del preliminare di Champions League contro il Psv Eindhoven. Distorsione al ginocchio cui è seguito un intervento chirurgico, a settembre, per una lesione al menisco. Due mesi di stop, rientro con la Lazio a fine ottobre e nuovo stop per un'infiammazione allo stesso ginocchio precedentemente operato. A febbraio, poi, un'entrataccia del difensore dell'Atletico Madrid, Insua, gli ha procurato una distorsione alla caviglia, infortunio che gli ha impedito di giocare con continuità nella parte finale della stagione appena conclsua.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail