Brasile – Messico 0-0 | Diretta Mondiali 2014 | Risultato finale – Passo falso dei verdeoro

La sfida Brasile – Messico del Gruppo A in diretta, tempo reale dalle 21.

Brasile – Messico | Le formazioni ufficiali

Le formazioni di Brasile – Messico, seconda partita dei verdeoro dopo la vittoria all’esordio con la Croazia. Fischio d’inizio alle 21.

BRASILE: Julio Cesar, Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo, Luiz Gustavo, Ramires, Paulinho, Neymar, Oscar, Fred.

MESSICO: Ochoa, Aguilar, Rodriguez, Marquez, Moreno, Layun, Herrera, Vazquez, Guardado, Peralta, Dos Santos.

Brasile – Messico | Come vederla in tv e streaming

Brasile – Messico, le informazioni per seguire in diretta la partita. La sfida di Fortaleza è quella scelta dalla Rai oggi, sarà quindi possibile seguirla sui Rai 1 e Rai HD (1 e 501), il collegamento inizierà alle 20:35 e la telecronaca sarà a cura di Alberto Rimedio. I clienti Sky abbonati ai pacchetti Sport e Calcio o che in alternativa hanno acquistato il Pass Mondiali dovranno invece sintonizzarsi sui canali Sport 1 HD e Calcio 1 HD (201 e 251), diretta a partire dalle 21 con la telecronaca di Massimo Marianella e Luca Marchegiani, il collegamento con lo studio di Ilaria D’Amico inizia alle 20:15. In alternativa è possibile guardare la partita in straming su dispositivi mobili come smartphone e tablet attraverso l’applicazione Sky Go o con il nuovo servizio Sky Online.

Brasile – Messico | Le condizioni meteo a Fortaleza

17:25 – Brasile – Messico, ecco le condizioni meteo previste. La temperatura in questo momento a Fortaleza, dove stasera si giocherà la partita del Gruppo A, in questo momento sono ottime, la temperatura è abbastanza alta, circa 28 gradi, e tenderà a restare stabile con il passare delle ore. Ricordiamo che il fischio d’inizio e previsto per le 16 ora locale. Soltanto in serata dovrebbe arrivare un po’ di pioggia, con conseguente aumento dell’umidità. In definitiva brasiliani e messicani godranno di condizioni meteo sicuramente meno proibitive rispetto a quelle di altre partite dei giorni scorsi.

Torcida canta Hino Nacional Brasileiro – Jogo Brasil x México em Fortaleza 19/06/2013″ thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=MdEWLplU6QI”]

Il Brasile torna in campo dopo l’esordio vincente contro la Croazia, è la seconda partita nel Gruppo A e di fronte si troverà il Messico che pure ha cominicato nel migliore dei modi superando il Camerun per 1-0 grazie ad un gol di Peralta nella ripresa. L’incontro non è semplice per la squadra di Scolari che comunque parte con il favore dei pronostici, un successo domani potrebbe significare anche la conquista della qualificazione agli ottavi come prima del girone e con novanta minuti di anticipo, un obbiettivo troppo importante per essere mancato. Nella conferenza stampa della vigilia il ct verdeoro è stato pungolato nuovamente, sono stati tirati in ballo gli errori arbitrali della prima partita, anche sulla scia delle parole del capitano messicano Marquez che ha detto, un po’ provocatoriamente, che un po’ li temono. Ma Scolari non è caduto nel tranello, spiegando che in fondo qualche topica c’è stata anche durante altre gare del Mondiale.

La partita di domani si giocherà al Castelao di Fortaleza, casa del Ceara e del Fortaleza, un impianto costruito nel 1973 e rimodernato in occasione dei Mondiali, può contenere 60,342 spettatori. La sfida tra Brasile e Messico dello scorso anno in Confederations Cup si è giocata proprio in questo stadio e si può dire che ha portato fortuna ai padroni di casa. La Seleçao si impose per 2-0 grazie ad una doppietta di Neymar, un gol per tempo in una delle migliori prestazioni a livello internazionale del fuoriclasse del Barcellona. Nel video in apertura l’inno brasiliano è da brividi, i calciatori continuano a cantarlo anche quando finisce l’accompagnamento della banda e tutto lo stadio con loro.

Previews In Fortaleza - FIFA Confederations Cup Brazil 2013

Ma domani sarà un’altra storia perché se c’è una squadra che riesce a mettere in difficoltà il Brasile, storicamente parlando, quella è proprio il Messico. La sgarbo più grande dei verdi è stato quello della finale olimpica del 2012, quando conquistarono l’oro grazie ad una doppietta di Peralta che rese inutile il gol di Hulk. In campo quel giorno di due anni fa c’erano molti dei protagonisti di questa sera, gente come Marcelo, Neymar, Thiago Silva e Oscar, ma non bastarono e per l’ennesima volta è stato mancato la tanto inseguita, e mai ancora conquistata, medaglia d’oro. Il Messico ha vinto 7 degli ultimi confronti con i brasiliani, un altro dato che può far sorgere qualche preoccupazione, in generale in 38 precedenti sono 22 i successi carioca, 10 quelli centroamericani e 6 i pareggi.

In occasione della partita di domani l’unico problema per Scolari è l’infortunio di Hulk, nonostante l’ottimismo dell’attaccante di questi giorni a proposito di un recupero. Domani quasi sicuramente non ci sarà ma il ct della Seleçao si è detto tranquillo, in fondo la qualità in rosa non gli manca. In attacco ci sarà come al solito Fred, mentre dietro di lui agiranno Neymar, Oscar e Willian. Il centrocampo sarà a due, con Luiz Gustavo e Paulinho, con Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz e Marcelo davanti a Julio Cesar. Tante conferme anche per Herrera che si aspetta un’altra grande prova da Peralta, in patria è chiamato Il Bello, e soprattutto Giovani dos Santos, sfortunato all’esordio per i due gol annullati ingiustamente. Questa sera a dirigere l’incontro ci sarà il turco Cakir, al suo primo mondiale ma con alle spalle una finale del Mondiale per Club nel 2012, i suoi assistanti saranno i connaizonali Duran e Ongun, mentre il quarto ufficiale sarà il norvegese Moen.

Brazil v Panama - International Friendly

La partita si preannuncia spettacolare, Scolari ha chiesto l’aiuto del pubblico di Fortaleza che già dodici mesi fa si è rivelato fondamentale, il Messico sogna un nuovo sgambetto ai danni dei verdeoro.

Brasile – Messico | Mondiali 2014 | Probabili formazioni

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Luiz Gustavo, Paulinho; Willian, Neymar, Oscar; Fred.
Allenatore: Scolari.
Indisponibili: Hulk.
Squalificati: nessuno.

MESSICO (5-3-2): Ochoa; Aguilar, Rodriguez, Marquez, Moreno, Layun; Herrera, Vazquez, Guardado; G. Dos Santos, Peralta.
Allenatore: Herrera.
Indisponibili: nessuno.
Squalificati: nessuno.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →