Usa-Germania 0-1 | Mondiali Brasile 2014 | Risultato finale: gol di Müller. Passano entrambe senza biscotto

Stati Uniti – Germania | Diretta della partita del Gruppo G | Mondiali Brasile 2014

17:47 – Le squadre stanno entrando in campo.

Usa-Germania | Formazioni ufficiali

17:11 – Ecco le formazioni ufficiali di Usa e Germania:

USA (4-4-2): 1 Howard, 4 Bradley, 3 Gonzalez, 7 Beasley, 8 Dempsey, 11 Bedoya, 13 Jones, 15 Beckerman, 19 Zusi, 14 Davis, 23 Johnson

GERMANIA (4-2-3-1): 1 Neuer, 4 Höwedes, 5 Hummels, 7 Schweinsteiger, 8 Özil, 13 Müller, 16 Lahm (c), 17 Mertesacker, 18 Kroos, 10 Podolski, 20 Boateng

16:12 – Su Recife imperversa il maltempo ed è stato dichiarato lo stato di emergenza. Anche la zona intorno all’Arena Pernambuco potrebbe essere bloccata, per questo la Fifa sta meditando di rinviare Usa-Germania. E se la sfida tra inglesi e tedeschi viene spostata, sarà lo stesso anche per l’altra partita del girone G, quella tra Portogallo e Ghana, perché devono necessariamente essere giocate in contemporanea.

12:50Stati Uniti e Germania scendono in campo alle ore 18 per una sfida che vale il primo posto nel Girone G, ma che in caso di pareggio accontenterebbe entrambe le squadre, in conferenza stampa hanno parlato i due ct, che sono amici da molti anni e hanno lavorato insieme per parecchio: nel 2006, infatti, Jürgen Klinsmann era il ct della Germania e Joachim Löw il suo vice. Anche oggi sono sempre in contatto e hanno detto che questa partita non cambierà i rapporti tra di loro. Hanno raccontato di essere stati a cena insieme di recente e di sentirsi con costanza.

Usa-Germania | Diretta Mondiali Brasile 2014

Usa-Germania ovvero biscotto sì o biscotto no? Un pareggio nel match che oggi seguiremo in diretta qui su questa pagina di Calcioblog dalle ore 18 accontenterebbe entrambe le squadre, passerebbero tutte e due, la Germania come prima per miglior differenza reti (+4) e gli Usa per seconda del Gruppo G. Se invece una vince e l’altra perde, la squadra sconfitta potrebbe essere superata da Ghana o Portogallo, anche se gli africani hanno molte più chance (differenza reti -1, mentre per i lusitani è -4).

Insomma, la partita tra tedeschi e americani probabilmente si giocherà guardando anche al risultato dell’altro campo, perché una vittoria del Ghana metterebbe a rischio soprattutto gli Usa (anche se servirebbe in ogni caso una goleada). C’è anche la possibilità, ed è quello che speriamo, che le due squadre non si accontentino e lottino per il primo posto, visto che con una vittoria gli Usa potrebbero superare i tedeschi e accedere agli ottavi di finale contro la seconda del gruppo H.

La Germania, dopo un inizio molto convincente contro il Portogallo (vittoria per 4-0), è stata protagonista di una delle partite più belle finora di questi Mondiali, ossia la sfida con Ghana, finita 2-2, in cui entrambe le squadra in campo hanno offerto buone prestazioni e hanno dato vita a una partita vivace e divertente. Gli Stati Uniti, invece, hanno vinto all’esordio contro i ganesi per 2-1, poi, proprio come i tedeschi e gli africani, hanno pareggiato per 2-2 nel secondo match, quello contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo

Usa-Germania si gioca a Recife, all’Arena Pernambuco, dove finora si sono disputate già tra partite (Costa d’Avorio-Giappone 2-1, Italia-Costa Rica 0-1 e Croazia-Messico 1-3). L’arbitro è l’uzbeko Ravshan Irmatov. In Totale è il decimo scontro tra queste due squadre e finora si contano sei vittorie per la Germania, tre per gli Usa e nessun pareggio. Molta alta la media dei gol (quattro a partita): i tedeschi contro gli statunitensi ne hanno messi a segno 21 e incassati 15.

Questa è una partita particolare soprattutto per una persona: Jürgen Klinsmann, che oggi è il ct degli americani, ma che è tedesco ed è stato anche il ct della nazionale del suo Paese e che oggi è sua avversaria allenata da quello che fino al 2006 è stato il suo vice, ossia Joachim Löw.

Usa-Germania | Mondiali 2014 | Probabili formazioni

USA (4-4-2): 1 Howard, 4 Bradley, 5 Besler, 7 Beasley, 8 Dempsey, 11 Bedoya, 13 Jones, 15 Beckerman, 19 Zusi, 20 Cameron, 23 Johnson

A disposizione: 12 Guzan, 22 Rimando, 2 Yedlin, 3 Gonzalez, 6 Brooks, 9 Johannsson, 10 Diskerud, 14 Davis, 16 Green, 17 Altidore, 18 Wonsolowski, 21 Chandler

Allenatore: Jürgen Klinsmann

GERMANIA (4-2-3-1): 1 Neuer, 4 Höwedes, 5 Hummels, 6 Khedira, 8 Özil, 13 Müller, 16 Lahm (c), 17 Mertesacker, 18 Kroos, 19 Götze, 20 Boateng

A disposizione: 12 Zieler, 22 Weidenfeller, 2 Großkreutz, 3 Ginter, 7 Schweinsteiger, 9 Schürrle, 10 Podolski, 11 Klose, 14 Draxler, 15 Durm, 21 Mustafi, 23 Kramer

Allenatore: Joachim Löw

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →