Portogallo – Ghana 2- 1 | Diretta Mondiali Brasile 2014 | Risultato finale – Segna Ronaldo ma non basta per passare il turno

La sfida Portogallo – Ghana del Gruppo G in diretta, tempo reale dalle 18.

Portogallo – Ghana | Le formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre che scenderanno in campo fra meno di un’ora. Nel Ghana spicca ovviamente l’assenza di Boateng per motivi disciplinari, mentre Muntari era già squalificato, parte dalla panchina Jordan Ayew. Nel Portogallo spazio dal primo minuto a Eder in attacco, il ballottaggio per la fascia sinistra lo ha vinto Pereira, preferito ad André Almeida.

PORTOGALLO (4-3-3): Beto, Bruno Alves, Pepe, Veloso, Carvalho, Ronaldo, Moutinho, Nani, Amorim, Pereira, Eder.
Allenatore: Bento.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Coentrao, H. Almeida, Rui Patricio, Postiga.

GHANA (4-2-3-1): Dauda, Afful, Asamoah, Boye, Mensah, Rabiu, Atsu, Badu, A. Ayew, Waris, Gyan.
Allenatore: Appiah.
Squalificati: Muntari.
Indisponibili: Opare.

Portogallo – Ghana | Come vederla in tv e streaming

La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky con diretta a partire dalle ore 18 sul canale Sky Mondiale 2 HD (252). La telecronaca sarà di Massimo Tecca affiancato da Ciro Ferrara, prima però ci sarà Copacabana Live con Marco Cattaneo a partire dalle 17:25 per parlare delle due sfide che inizieranno di lì a poco con Federico Buffa e altri ospiti. Chi vuole seguire l’incontro su computer, smartphone o tablet può utilizzare l’applicazione Sky Go o in alternativa il nuovo servizio Sky Online.

16:49 – Portogallo – Ghana rischia di non essere giocata oggi, a causa del rinvio per maltempo di Germania – USA. A Recife le condizioni meteo sono molto avverse, la città è mezza allegata e il meteo non sembra voler offrire una tregua. A minuti la Fifa comunicherà la decisione sull’eventuale rinvio e per il principio di contemporaneità salterebbe anche la sfida di Brasilia, dove splende un bel sole.

Portogallo – Ghana | Le condizioni meteo di Brasilia

Portogallo e Ghana scenderanno in campo fra poco più di due ore a Brasilia per contendersi il passaggio agli ottavi, Germania e Stati Uniti permettendo. Le previsioni meteo indicano che la giornata nella capitale sarà soleggiata con temperature alte ma non roventi, si prevedono 25/26 gradi all’una quando sarà dato il fischio d’inizio. Ma il dato migliore per i giocatori che scenderanno in campo è quello che riguarda il temuto tasso di umidità che si manterrà sul 35%, un livello sicuramente ottimo per una partita di calcio che promette di essere emozionante e spettacolare.

Portogallo – Ghana | La presentazione della partita

Portogallo e Ghana si ritrovano di fronte in quest’ultima giornata del Gruppo G con le speranze di passare il turno ridotte al lumicino. Entrambe appaiate in fondo alla classifica con un solo punto conquistato nelle prime due gare, devono giocare per vincere (nel caso dei portoghesi anche con uno scarto decente) e attendere notizie dall’altra sfida tra Germania e Stati Uniti. Il problema è che un pareggio tra tedeschi e americani condannerebbe entrambe all’inferno, con i mondiali che si chiudono con l’eliminazione nella fase a gironi. Bisogna però crederci fino alla fine perché se alla fine la qualificazione non dovesse arrivare per responsabilità proprie la delusione sarebbe ancora più cocente.

Il clima in casa portoghese è molto teso, era circolata la voce delle dimissioni di Bento, ma il ct ha dichiarato davanti alle telecamere che la sua avventura continuerà a prescindere dal risultato di domani. L’imperativo è quello di giocare la partita della vita, bisogna provare in tutti i modi a vincere e convincere e per riuscire in questo i lusitani non possono fare a meno di Cristiano Ronaldo, ancora a secco in Brasile. Il fuoriclasse del Real Madrid guiderà come al solito l’attacco, gli verranno affiancati Nani, positivo nonostante gli sbalzi d’umore, e Eder che al momento sembra favorito su Varela. Nel reparto offensivo le scelte sono tuttavia limitate vista l’indisponibilità di Hugo Almeida e Postiga. La squadra sarà schierata con il 4-3-3 con i tre di centrocampo che saranno Moutinho, Veloso e Meireles. In difesa c’è il forfait di Coentrao, che sarà sostituito da André Almeida, ma torna Pepe che vestirà una maglia da titolare.

La situazione del Ghana è molto simile, l’unica differenza è che le Black Stars non hanno bisogno di una vittoria larghissima, in caso di sconfitta degli USA un’affermazione con due gol di scarto sarebbe più che sufficiente. Cambia poco Appiah che deve fare a meno solo dello squalificato Muntari, il suo posto dovrebbe essere preso da un centrocampista esperto come Essien che farà coppia con Rabiu. L’attacco lo guiderà come sempre Asamoah Gyan, dietro di lui l’ex Milan Boateng, Jordan Ayew, uno dei più in palla del Ghana, e suo fratello André Ayew. Nessuna novità invece per quello che riguarda la difesa, davanti a Dauda ci saranno i due centrali Boye e Mensah, mentre sulle fasce lo juventino Asamoah e Afful.

Germany v Ghana: Group G - 2014 FIFA World Cup Brazil

La sfida tra Portogallo e Ghana è un inedito assoluto, queste due squadre si incontreranno infatti per la prima volta oggi all’Estadio Nacional di Brasilia sotto la direzione dell’arbitro del Bahrein Shukralla. Sono invece tre i precedenti dei portoghesi contro una squadra africana e il bilancio è in perfetto equilibrio con una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Da un punto di vista statistico il Ghana deve interrompere l’astinenza dal successo, nelle ultime quattro partite giocate ad un Mondiale non è mai riuscita a prevalere, raccogliendo due sconfitte e due pareggi, subendo sempre gol. Sono invece di natura realizzativa i grattacapi dei lusitani che sono rimasti a secco ben sei volte nelle ultime nove apparizioni. Domani però la partita sembra promettere un’inversione di tendenza, tanto è importante la posta in palio. Seguite Portogallo – Ghana in nostra compagnia, con il racconto in diretta corredato da immagini a partire dalle 18.

Portogallo – Ghana | Probabili formazioni

PORTOGALLO (4-3-3): Beto; Pereira, Alves, Pepe, A. Almeida; Moutinho, Meireles, Veloso; Nani, Eder, Ronaldo.
Allenatore: Bento.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Coentrao, H. Almeida, Rui Patricio, Postiga.

GHANA (4-2-3-1): Dauda; Afful, Boye, Mensah, Asamoah; Rabiu, Essien; A. Ayew, Boateng, J. Ayew; Gyan.
Allenatore: Appiah.
Squalificati: Muntari.
Indisponibili: Opare.

Arbitro: Nawaf Shukralla (Bahrein) – Guardalinee Yaser Tulefat (Bahrein) e Ebrahim Saleh (Bahrein), quarto uomo Wilmar Roldan (Colombia)

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →