Mondiali 2014, ottavi di finale: solo la Premier League batte la Serie A per numero di calciatori presenti

Dunque dopo due settimane a perdi fiato, i Mondiali oggi osservano un meritato giorno di riposo: a metà del percorso iridato, 16 delle 32 selezioni impegnate in Brasile hanno già fatto i bagagli per tornare nelle rispettive patrie, rimangono a giocarsi la vittoria finale altre 16 squadre dai profili più disparati. Tra favoritissime, sorprese e mezze conferme, il dato che oggi vogliamo analizzare circa le nazionali ancora in gara suggerisce più di uno spunto di riflessione: dei 368 giocatori ancora alle prese con allenamenti e vigilie pre-gara, ben 208 militano in uno dei cinque campionati maggiori europei. Si poteva intuire che il 56% degli atleti delle selezioni agli ottavi fossero tesserati per squadre di club sparse tra Spagna, Inghilterra, Germania, Francia e Italia, ma nello specifico come sono ripartiti nei confronti dei singoli campionati?

Ebbene, il tanto vituperato campionato italiano, la non allenante Serie A per dirla alla Capello (già eliminato con la sua Russia, unica formazione ad avere 23 giocatori su 23 tutti militanti in patria), si piazza al secondo posto con 46 unità, dietro alla Premier League che di atleti ancora in gara ne ha 59. La Bundesliga, nonostante la presenze di ben 16 nazionali tedeschi (è bene ricordare che Italia, Spagna e Inghilterra sono fuori, altrimenti i numeri avrebbero certificato ancora di più la distanza siderale della Germania in questo senso) è solo terza a quota 42, la Liga Spagnola addirittura quarta con 37, chiude la Ligue 1 con appena 24 rappresentanti nonostante sia ancora "in vita" la Francia. Forse che forse il nostro campionato non è poi così scarso? A seguire i dati nel dettaglio, precisando che sono state considerate le squadre in cui i giocatori hanno militato nella scorsa stagione (David Luiz è considerato del Chelsea e non del PSG). A voi le conclusioni.

Brasile

Spagna - 3
Germania - 2
Inghilterra - 6
Francia - 2
Italia - 3 (Napoli, Inter, Roma)

Cile

Spagna - 5
Germania - 0
Inghilterra - 2
Francia - 0
Italia - 4 (2 Juve, Cagliari, Atalanta)

Olanda

Spagna - 0
Germania - 3
Inghilterra - 4
Francia - 0
Italia - 1 (Milan)

Messico

Spagna - 3
Germania - 1
Inghilterra - 1
Francia - 1
Italia - 0

Colombia

Spagna - 2
Germania - 1
Inghilterra - 1
Francia - 3
Italia - 6 (Milan, Napoli, Inter, Fiorentina, Atalanta, Cagliari)

Uruguay

Spagna - 4
Germania - 0
Inghilterra - 3
Francia - 0
Italia - 5 (Juve, Parma, Palermo, Bologna, Lazio)

Costarica

Spagna - 1
Germania - 1
Inghilterra - 0
Francia - 0
Italia - 0

Grecia

Spagna - 2
Germania - 2
Inghilterra - 1
Francia - 0
Italia - 6 (2 Bologna, Genoa, Torino, Roma, Verona)

Argentina

Spagna - 4
Germania - 0
Inghilterra - 3
Francia - 2
Italia - 7 (3 Inter, 2 Napoli, 1 Lazio, 1 Catania)

Svizzera

Spagna - 2
Germania - 10
Inghilterra - 0
Francia - 0
Italia - 5 (3 Napoli, Juve, Sassuolo)

Francia

Spagna - 3
Germania - 0
Inghilterra - 10
Francia - 8
Italia - 1 (Juve)

Nigeria

Spagna - 1
Germania - 0
Inghilterra - 6
Francia - 2
Italia - 1 (Lazio)

Germania

Spagna - 1
Germania - 16
Inghilterra - 4
Francia - 0
Italia - 2 (Lazio, Sampdoria)

Algeria

Spagna - 4
Germania - 0
Inghilterra - 3
Francia - 3
Italia - 4 (Inter, Udinese, Livorno, Napoli)

Belgio

Spagna - 2
Germania - 2
Inghilterra - 11
Francia - 1
Italia - 1 (Napoli)

Stati Uniti

Spagna - 0
Germania - 4
Inghilterra - 4
Francia - 1
Italia - 0

Riepilogo totale

Spagna = 37
Germania = 42
Inghilterra = 59
Francia = 24
Italia = 46

Spain v Chile: Group B - 2014 FIFA World Cup Brazil

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail