Brasile - Cile 1-1 (4-3 dcr) | Diretta Mondiali 2014 | Brasiliani ai quarti grazie ai calci di rigore

La sfida Brasile - Cile in diretta, ottavi di finale dei Mondiali, tempo reale dalle 18. I GOAL E GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Mondiali Brasile 2014 | Ottavi di finale CONCLUSA

Brasile

David Luiz 18'

4 - 3

Cile

33' Sanchez

  • 17:02 - Ecco la formazione ufficiale del Brasile.
    BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar, Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Luiz Gustavo, Fernandinho; Neymar, Hulk, Oscar; Fred.
    Allenatore: Scolari.

  • 17:03 - Eccola la formazione ufficiale del Cile.
    CILE (3-4-1-2): Bravo; Medel, Silva, Jara; Isla, Diaz, Aranguiz, Mena; Vidal; Sanchez, Vargas.
    Allenatore: Sampaoli.

  • L'arbitro dell'incontro sarà l'inglese Howard Webb. Benvenuti nella diretta di Brasile - Cile. Il fischio di inizio è previsto tra meno di un'ora.

  • 17:54 - Ecco due dei protagonisti annunciati di questa sfida, si tratta di Sanchez e Neymar, compagni di squadra del Barcellona.

  • 17:55 - Ecco il momento degli inni, si comincia con quello del Cile.

  • 17:56 - Brutti i fischi dei brasiliani all'inno cileno.

  • 17:58 - Ora tocca ai brasiliani intonare il loro inno nazionale.

  • 1'

    E' iniziato l'ottavo di finale tra Brasile e Cile.

  • 3'

    Entrata dura di Fernandinho su Aranguiz, per Webb è semplice punizione.

  • 4'

    Atterrato anche Neymar a centrocampo, il fallo di Medel, anche in questo caso non ci sono cartellini.

  • 6'

    Tiro di Marcelo da fuori area, palla a lato non di molto.

  • 11'

    Il Cile poteva sfruttare meglio un'occasione, Sanchez crossa indisturbato ma la butta fra le braccia di Julio Cesar, mentre in area Vargas frana a terra.

  • 13'

    Hulk cade a terra in area e chiede il rigore, per Webb il contrasto di Isla non è falloso e lascia continuare.

  • 16'

    Splendida progressione di Neymar, poi lo chiudono in due e l'azione si esaurisce.

  • 17'

    Il primo ammonito della partita è Mena per un fallo di mano. Era diffidato e salterà i quarti di finale in caso di qualificazione.

  • 18'

    GOOOOOOL!!! BRASILE IN VANTAGGIO!!! Neymar batte l'angolo, la palla arriva sul secondo palo dov'è appostato David Luiz ma il tocco decisivo è di Jara. Per ora il goal viene assegnato al difensore brasiliano.

  • 26'

    Altra accelerazione di Neymar, il numero 10 prova il diagonale di sinistro ma allarga troppo la conclusione.

  • 29'

    Vola Neymar dopo uno scontro con Vidal a centrocampo, la panchina brasiliana si infuria ma per Webb non è un fallo da giallo e al decisione dell'inglese è corretta. Neymar finirà per farsi male davvero a furia di volare.

  • 33'

    GOOOOOOOL!!! PAREGGIO DEL CILE!!! Clamoroso errore difensivo del Brasile, Hulk sbaglia il tocco per Marcelo, ruba la palla Vargas che serve Sanchez che a sua volta supera Julio Cesar con un tiro non forte ma molto preciso.

  • 36'

    Occasione per il Brasile: cross di Oscar, stacca di testa Neymar, la palla viene deviata in angolo da un difensore.

  • 39'

    Neymar viene chiuso in area dopo una buona giocata personale, la palla va verso Fred ma prima di lui ci arriva Isla che gliela butta addosso e sul rimbalzo finisce alta. Brasile vicino al nuovo vantaggio.

  • 40'

    Ammonito Silva. Era diffidato anche lui e salterà gli eventuali quarti.

  • 42'

    Gran destro di Dani Alves, la palla si abbassa all'ultimo momento, Bravo manda in angolo.

  • 45'

    Due minuti di recupero.

  • 45'+1

    Anche il Cile sfiora il raddoppio. Vidal ruba palla e la cede subito a Sanchez, passaggio in profondità per Aranguiz che tira, la conclusione viene murata e poi mandata in angolo da David Luiz.

  • 45'+2

    Finisce il primo tempo, Brasile e Cile pareggiano 1-1 con i gol di David Luiz e Sanchez. Partita bella e divertente, aperta ad ogni risultato. Sarà un gran secondo tempo.

  • 46'

    Inizia il secondo tempo. Si riparte dall'1-1 del primo.

  • 49'

    Gran destro di Fernandinho dalla distanza, palla fuori.

  • 55'

    Gol annullato a Hulk che viene anche ammonito, l'attaccante prima di calciare aveva stoppato con un braccio. Valutazione di Webb che sicuramente scatenerà polemiche.

  • 56'

    Prima sostituzione per Sampaoli: fuori Vargas, dentro Gutierrez.

  • 60'

    Ammonito Luiz Gustavo, il brasiliano ha calciato da dietro Vidal. Salterà la prossima partita.

  • 64'

    Primo cambio anche per il Brasile, Scolari sostituisce Fred con Jo.

  • 64'

    Miracolo di Julio Cesar! Isla serve al centro dell'area Aranguiz, il centrocampista tira potente ma non angola a sufficienza e il portiere manda in corner.

  • 64'

    La parata di Julio Cesar, dall'alto.

  • 72'

    Ancora un cambio: esce uno zoppicante Fernandinho, entra Ramires.

  • 74'

    Cross di Hulk dalla sinistra, Jo sul secondo palo può toccare facilmente in rete ma non arriva sul pallone. Clamorosa occasione per il Brasile.

  • 81'

    Colpo di testa di Neymar su cross di Dani Alves, Bravo para in due tempi. Era una buona chance.

  • 84'

    Ancora un grande intervento di Bravo, questa volta su un tiro di Hulk. Pareggio salvo.

  • 88'

    Finisce la partita di uno stanchissimo Vidal, entra Pinilla.

  • 90'

    Tre minuti di recupero. Brasile in grossa difficoltà, preme il Cile.

  • 90'+1

    Gli ultimi minuti sono tutti del Cile che continua a cercare il gol vittoria.

  • 90'+3

    FInisce anche il secondo tempo. Si va ai supplementari e per il Brasile non è una buona notizia visto che il Cile sembra avere più benzina. Si parlerà tanto del gol annullato a Hulk.

  • Pausa abbastanza lunga accordata da Webb. I giocatori ne approfittano per riprendere energia e il Brasile sembra averne molto più bisogno.

  • 1' (1°ts)

    Ricomincia la partita, primo pallone giocato dal Cile. Non ci sono state sostituzioni.

  • 3' (1°ts)

    Fallo di Jo su Bravo in uscita. Viene ammonito.

  • 10' (1°ts)

    Tiro di Jo murato da Silva. Palla tra le mani di Bravo.

  • 11' (1°ts)

    Cross di Hulk verso il secondo palo, colpo di testa di Oscar centrale.

  • 13' (1°ts)

    Fallo su David Luiz di Pinilla. Ammonito.

  • 15' (1°ts)

    Un minuto di recupero.

  • 16' (1°ts)

    Ammonito Dani Alves per un fallo su Pinilla. Forse è il primo errore di Webb, il fallo non sembra esserci.

  • 16' (1°ts)

    Sulla punizione di Sanchez che finisce sul fondo termina il primo tempo supplementare.

  • 1' (2°ts)

    Inizia il secondo tempo supplementare, dentro Willian al posto di Oscar.

  • 1' (2°ts)

    Quindici minuti per provare ad evitare i calci di rigore.

  • 3' (2°ts)

    Termina le sostituzione anche Sampaoli, Medel non ce la fa più (era acciaccato), entra Rojas.

  • 8' (2°ts)

    Succede poco a Belo Horizonte, le squadre sono stanche e lo spettro dei rigori si fa sempre più presente.

  • 12' (2°ts)

    La stanchezza è sempre maggiore, crampi per Aranguiz.

  • 15' (2°ts)

    Tiraccio della disperazione di Hulk che si perde in curva.

  • 15' (2°ts)

    Traversa di Pinilla!

  • 16' (2°ts)

    Due minuti di recupero. Neymar ha i crampi.

  • 17' (2°ts)

    Tiro di Ramires dal limite, Bravo controlla il pallone che si spegne sul fondo.

  • 18' (2°ts)

    Finisce la partita, è 1-1. Si va ai calci di rigore, tutti nel primo tempo i gol con il vantaggio verdeoro firmato David Luiz e il pareggio di Sanchez.

  • Tutto pronto per i calci di rigore, fra poco si comincia.

  • I due portieri sono pronti. Si comincia, parte il Brasile con David Luiz.

  • David Luiz GOL, portiere spiazzato.

  • Pinilla PARATO.

  • Willian FUORI. Che errore!

  • Sanchez PARATO.

  • Marcelo GOL.

  • Aranguiz GOL.

  • Hulk PARATO.

  • Diaz GOL.

  • Neymar GOL.

  • Jara PALO.

  • Il Brasile vince e conquista i quarti grazie ai calci di rigore. Dispiace per il Cile che ha giocato una grande partita, un intero paese può tirare un sospiro di sollievo dopo aver vissuto un incubo lungo 120 minuti.

Brasile - Cile | Formazioni ufficiali



16:59

- Ecco le formazioni uffciali di Brasile e Cila, gli allenatore confermano tutte quelle che erano le impressioni della vigilia. Scolari schiera dal primo minuto Fernandinho preferendolo a Paulinho. Sanpaolo questa volta non rinuncia a Vidal, lo aveva detto in conferenza stampa, lo juventino sarà regolarmente in campo, un aggiunta importante per la Roja.

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar, Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Luiz Gustavo, Fernandinho; Neymar, Hulk, Oscar; Fred.
Allenatore: Scolari.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

CILE (3-4-1-2): Bravo; Medel, Silva, Jara; Isla, Diaz, Aranguiz, Mena; Vidal; Sanchez, Vargas.
Allenatore: Sampaoli.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

Brasile - Cile | Come vederla in tv e streaming

Mancano poco più di due ore all'inizio dell'attesa sfida fra i verdeoro e la Roja. Il calcio d'inizio è previsto per le 18, ecco tutte le informazioni per vedere la partita in tv e streaming. Sky trasmetterà l'incontro in diretta da Belo Horizonte sul canale Sky Mondiale 1 HD (201 e 251), la telecronaca sarà di Maurizio Compagnoni, affiancato da Luca Marchegiani. Il pre gara sarà affidato invece ad Ilaria D'Amico che a partire dalle 17 condurrà Sky Mondiale Show in compagni di molti ospiti in studio. La partita verrà trasmessa anche dalla Rai, il canale come al solito sarà Rai 1 anche in versione HD (1 e 501), la telecronaca sarà di Stefano Bizzotto e Beppe Dossena, in alternativa ci sarà anche la diretta commentata da Max Giusti con Marco Civoli e Vincenzo D'Amico su Rai Sport 1 (57). Per guardare l'incontro in mobilità con smartphone, tablet e computer si potrà usare l'applicazione Sky Go o il nuovo servizio Sky Online.

Brasile - Cile | Il meteo a Belo Horizonte

meteo-belohorizonte-brachi

Tra due ore e mezzo inizierà il primo ottavo di finale, in campo Brasile e Cile. La partita si giocherà allo stadio Mineirao di Belo Horizonte, capitale dello stato del Minas Geras, lontana dalla costa. Il meteo prevede cielo sereno, la temperatura sarà abbastanza calda attestandosi sui 26 gradi centigradi, il tasso di umidità non andrà oltre il 50%. Le condizioni climatiche saranno quindi abbastanza favorevole ai 22 in campo che potranno contare anche su una buona ventilazione, ci sono tutte le prerogative per un match spettacolare. La posta in palio è altissima, per il Brasile di Scolari si tratta del primo vero esame in questo torneo.

Brasile - Cile | La presentazione della partita

Dopo un giorno di pausa, a termine della fase a gironi, ripartono i Mondiali con gli ottavi di finale. Il torneo entra ora nella sua fase più viva e emozionante e si parte con il botto: la prima sfida a eliminazione diretta è infatti quella tra i padroni di casa del Brasile e il Cile. Un ottavo tutto sudamericano che non è un inedito, anzi, i cileni hanno incontrato tre volte i verdeoro, due di queste agli ottavi, nel 1998 e nel 2010, e sono sempre stati eliminati (l'altra incrocio c'era stato in semifinale nel 1962 e a prevalere era stato sempre il Brasile). La squadra di Sampaoli vuole interrompere questa tradizione negativa, farlo in casa della Seleçao, davanti al suo pubblico sarebbe qualcosa che rimarrebbe nella storia.

Ma non sarà facile perché stiamo pur sempre parlando di una squadra, quella di Scolari, che pur avendo mostrato molti limiti nelle prime partite, può sempre contare sulla classe straordinaria dei suoi campioni.La conferenza stampa delle vigilia è stata molto scoppiettante, soprattutto quando un giornalista cileno ha chiesto degli eventuali favori arbitrali che potrebbero essere accordati ai padroni di casa, Scolari ha smentito con decisione dicendo che Webb rappresenta una garanzia per tutti, è il miglior arbitro al mondo in questo momento. Rispetto all'ultima partita con il Camerun ci sarà un solo cambio nella formazione titolare, Fernandinho giocherà al posto di Paulinho. Per il resto ci sarà Julio Cesar tra i pali, il capitano Thiago Silva e David Luiz al centro con Dani Alves e Marcelo sulle fasce. La linea mediana sarà occupata appunto da Fernandinho e Luiz Gustavo. Neymar, trascinatore fino a questo momento con i suoi quattro gol, Oscar e Hulk si piazzeranno dietro a Fred.

Il Cile proverà a ribaltare il pronostico che lo vuole vittima sacrificale, a dirlo sono anche i numeri. Se in un mondiale i cileni hanno perso tre volte, su tre partite giocate contro il Brasile, meglio non è andata al di fuori di questa competizione, infatti la Roja nella sua storia non è mai riuscita a battere la Seleçao in casa sua sua, nei 26 precedenti sono ben venti le sconfitte e sei i pareggi. Il ct argentino Sampaoli vuole provare l'impresa e per questo si appella al carattere della sua squadra e alla grande organizzazione tattica, per il miracolo serve una partita perfetta sotto ogni punto di vista e per questo oggi tra i titolari tornerà Arturo Vidal. Il collaudato 3-4-1-2 del Cile potrà contare su Medel, Silva e Jara davanti a Bravo. Isla e Meno come al solito si occuperanno di coprire le fasce mentre Diaz e Aranguiz presidieranno il centrocampo. Più libertà per Vidal che giocherà tra centrocampo e attacco, in avanti Sanchez e Vargas, nonostante l'ultima partita dell'ex Napoli non sia stata convincente. Valdivia parte dalla panchina, pronto ad entrare quando ci sarà bisogno.

Cameroon v Brazil: Group A - 2014 FIFA World Cup Brazil

La sfida si gioca al Mineirao di Belo Horizonte, il pubblico sarà quasi tutto verdeoro ma c'è preoccupazione per la sicurezza: in città è atteso l'arrivo di 30000 cileni, molti dei quali non in possesso del biglietto per assistere alla partita. Il fischio d'inizio sarà dato da Howard Webb alle 18, l'arbitro inglese sarà coadiuvato dai guardalinee suoi connazionali Mullarkey e Cann, mentre il quarto uomo sarà il tedesco Brych. Un quartetto di livello assoluto che dovrebbe garantire uno svolgimento della partita regolare, non si può sapere se privo di errori perché fanno parte del gioco, ma di sicuro la Fifa con questa designazione ha voluto fugare tutti i dubbi.

Brasile - Cile | Proabili formazioni

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar, Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Luiz Gustavo, Fernandinho; Neymar, Hulk, Oscar; Fred.
Allenatore: Scolari.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

CILE (3-4-1-2): Bravo; Medel, Silva, Jara; Isla, Diaz, Aranguiz, Mena; Vidal; Sanchez, Vargas.
Allenatore: Sampaoli.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

Arbritro: Howard Webb (ENG), guardalinee Michael Mullarkey (ENG) e Darren Cann (ENG), quarto uomo Felix Brych (GER)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail