Napoli, l'ex rossonero Adel Taarabt è nel mirino: pronti 8 milioni di euro per il QPR

Il franco-marocchino debuttò con un gol allo Stadio San Paolo.

Adel Taarabt, il trequartista francese di origini marocchine prelevato dal Milan durante l'ultima sessione invernale di calciomercato, in prestito con diritto di riscatto dai Queens Park Rangers, ha già fatto ritorno alla base e il club rossonero ha praticamente fatto intendere di non avere nessuna intenzione di riscattarlo.

Con l'acquisto a parametro zero di Jeremy Menez, l'addio ormai sempre più imminente di Kakà (l'accordo tra il San Paolo e l'Orlando City oramai è ad un passo) e i dubbi del neo-allenatore Filippo Inzaghi riguardanti Keisuke Honda, il Milan ha detto addio a Taarabt senza particolari rimpianti, nonostante il franco-marocchino sia stato uno dei giocatori più sostenuti dai tifosi in quest'ultima stagione disgraziata vissuta dai rossoneri.

Il Milan, infatti, sta riservando tutta la propria attenzione in quella che è l'operazione di mercato primaria della prossima sessione estiva di mercato, la difficile trattativa per arrivare a Juan Iturbe, l'attaccante esterno argentino di origini paraguaiane che ha giocato l'ultima stagione con la casacca del Verona.

In attesa che la situazione Iturbe si sblocchi, si può comunque affermare con certezza che non rivedremo più Taarabt con la maglia del Milan.

Ciò non significa, però, che il calciatore 25enne abbia chiuso tutti i contatti con l'Italia. Dopo le indiscrezioni riguardanti un interesse improvviso dell'Inter, infatti, adesso sembra che sia il Napoli, il club più interessato a "riportare" il giocatore nel nostro paese al più presto.

Come ricordiamo bene, Taarabt esordì proprio allo Stadio San Paolo, durante la partita Napoli - Milan, portando in vantaggio i rossoneri con un gol eccezionale: una lunga azione personale terminata con un destro vincente fuori area.

I tifosi del Milan iniziarono a sperare in una svolta positiva in una stagione che fino a quel momento fu avara di soddisfazioni. Purtroppo per i supporters rossoneri, la speranza non si concretizzò ma il talento di Taarabt rimase comunque innegabile.

adel taarabt napoli

Rafa Benitez, tecnico che per il secondo anno siederà sulla panchina del Napoli, non si è dimenticato di quel gesto tecnico e avrebbe già dato il proprio benestare all'arrivo del giocatore.

Per le casse del Napoli, lo sforzo economico per arrivare a Taarabt è più che accettabile: 8 milioni di euro da versare al QPR.

Per quanto riguarda il calciatore, invece, il Napoli è pronto ad offrire un contratto di quattro anni a 1,5 milioni di euro a stagione.

Il club partenopeo vorrebbe chiudere la trattativa prima del giorno del raduno, fissato per il 10 luglio, e avere così il giocatore a disposizione per il periodo di preparazione per il fondamentale doppio match preliminare di Champions League.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail