Olanda-Messico 2-1 | Risultato finale, Ottavi Mondiali 2014: orange ai quarti in rimonta

Olanda-Messico 0-0 in diretta | Ottavi Mondiali 2014

Olanda-Messico | Formazioni Ufficiali

16:45 – Ecco le formazioni ufficiali scelte da van Gaal ed Herrera per questi ottavi di finale:

Questa l’Olanda:

Questo il Messico:

Olanda-Messico in diretta: la presentazione

Olanda-Messico aprirà il programma odierno dei Mondiali brasiliani. Gli orange di van Gaal hanno sorpreso molto positivamente nella prima fase a gironi. Nel 2010 in Sudafrica la squadra allora allenata da van Marwijk riuscì ad arrivare fino alla finalissima, persa poi ai tempi supplementare contro la Spagna. Quasi nessuno però avrebbe scommesso su questa Olanda alla vigilia dei campionati brasiliani, dal momento che in 4 anni c’è stato un’autentica rivoluzione tecnica e solo 8 giocatori del 2010 sono stati confermati nella rosa attuale.

Il lavoro svolto nell’ultimo biennio da van Gaal è stato superlativo, perché fin da subito ha concesso chance importanti a tanti giovani cresciuti in fretta sotto le sue cure. Naturalmente però le due stelle principali di questa squadra restano gli esperti Arjen Robben e Robin van Persie, entrambi autori di 3 gol a testa sui 10 complessivamente segnati dagli orange nelle prime 3 partite di questo Mondiale.

Dopo un girone concluso a punteggio pieno, con vittorie convincenti contro Spagna e Cile, anche questa Olanda rinnovata è entrata di diritto nel ristretto gruppetto di squadre che possono ambire alla vittoria finale. Anche il Messico dal canto suo ha impressionato favorevolmente nelle prime tre partite. I ragazzi di Miguel Herrera sono riusciti a centrare la qualificazione agli ottavi, vincendo la concorrenza di una squadra apparentemente meglio attrezzata come la Croazia.

Il Messico ha dimostrato grande equilibrio tattico, grazie al quale è riuscito ad incassare un solo gol nelle prime tre partite. Il vero capolavoro l’hanno fatto nel secondo match contro il Brasile, pareggiato 0-0 anche grazie alle straordinarie parate di Guillermo Ochoa, nell’ultima stagione retrocesso in Ligue 2 con l’Ajaccio e attualmente in scadenza di contratto. Nessuno si aspettava un Messico così competitivo alla vigilia di questi mondiali, soprattutto dopo la pessima Confederation Cup dell’anno scorso e la faticosissima qualificazione ai mondiali, arrivata solo dopo la vittoria nello spareggio interzona contro la Nuova Zelanda.

La vera svolta l’ha data il CT Herrera, subentrato a José de la Torre dopo la Confederation. Tra le scelte più importanti quella di tornare a convocare l’ex Barcellona Rafa Márquez, oggi 35enne in forza ai messicani del Leon, vera guida della squadra in questo campionato del mondo.

Olanda-Messico | Le Probabili Formazioni

OLANDA (3-5-2): Cillessen; Vlaar, De Vrij, Blind; Verhaegh, Wijnaldum, De Jong, Sneijder, Kuyt; Robben, van Persie. All. van Gaal.

MESSICO (5-3-2): Ochoa; Aguilar, Rodriguez, Marquez, H. Moreno, Layun; Herrera, Fabian, Guardado; Peralta, Dos Santos All. Herrera.

Non appena verranno comunicate le formazioni ufficiali ve le comunicheremo

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →