Argentina – Belgio 1-0 | Diretta Mondiali 2014 | Risultato finale: il gol di Higuain vale la semifinale

La sfida Argentina – Belgio in diretta, quarti di finale dei Mondiali 2014, tempo reale dalle 18.

17:03 – Ecco le formazioni ufficiali di Argentina

e Belgio

Argentina – Belgio | Come vederla in tv e streaming

Il quarto di finale tra Argentina e Belgio verrà trasmesso in diretta sia da Sky che dalla Rai. Gli abbonati all’emittente satellitare devono collegarsi al canale Sky Mondiale 1 HD (201 e 251), il pomeriggio viene aperto da Ilaria d’Amico con il suo Sky Mondiale Show, in studio molti ospiti tra i quali Ciro Ferrara, Massimo Mauro e Gianluca Vialli. A partire dalle 18 la diretta della partita con la telecronaca di Fabio Caressa e il commento di Beppe Bergomi. Chi sceglierà invece la Rai deve sintonizzarsi su Rai 1 e Rai HD (1 e 501 del digitale terrestre), a partire dalle 17:30 il ricco prepartita condotto da Jacopo Volpi, poi alle 18 la telecronaca in diretta da Brasilia con Sergio Bizzotto affiancato da Beppe Dossena al commento. Chi preferisce seguire il match attraverso un dispositivo mobile può usare come al solito l’applicazione Sky Go o il nuovo servizio Sky On Line.

Argentina – Belgio | Il meteo a Brasilia

Le previsioni meteo di oggi a Brasilia sono molto positive per le due squadre che scenderanno in campo. Nella capitale infatti la temperatura sarà decisamente bassa ma il cielo sarà sgombro da nubi, sono attesi infatti 7 o 8 gradi, decisamente insolito per questo Mondiale anche considerando che il fischio d’inizio sarà dato all’una in punto. Ottimo anche il dato relativo al tasso di umidità che non supererà il 40%, ma questa non è una novità per le partite che si giocano all’Estadio Nacional. Ci sono quindi tutte le condizioni affinché le squadre possano dare il meglio e giocarsi il passaggio alla semifinale senza la complicazione del meteo che spesso ha condizionato gli incontri di questo Mondiale.

Argentina – Belgio | La presentazione della partita

Dopo i due quarti di finale di ieri, il Mondiale continua con le sfide in programma per oggi. La giornata si apre con Argentina e Belgio che si sfideranno per provare a centrare il traguardo delle semifinali. Di fronte due squadre che hanno avuto un percorso simile in questa prima parte di torneo, entrambe infatti sono state protagoniste di un percorso netto, fatto di solo vittorie. Sono anche le due squadre ad aver tirato di più fino ad ora, questa speciale classifica è guidata dai Diavoli Rossi capaci di arrivare alla conclusione 83 volte in quattro gare, tre tentativi in meno per Lionel Messi e compagni. Tutti dati che ci fanno pensare ad una partita molto spettacolare domani all’Estadio Nacional di Brasilia.

La squadra di Alejandro Sabella ha avuto bisogno dei supplementari per piegare le resistenze della Svizzera, il passaggio del turno è arrivato al 118′ grazie ad un gol di Di Maria. Domani, oltre all’infortunato Aguero, il ct dell’Albiceleste dovrà rinunciare anche a Rojo che deve scontare un turno di squalifica. L’esterno verrà sostituito molto probabilmente da Basanta, sull’out di destra come sempre ci sarà Zabaleta, mentre al centro la coppia composta da Fernandez e Garay. Il perno di centrocampo sarà come al solito Mascherano, l’uomo che ha vinto più contrasti in questo mondiale, ai suoi lati molto probabilmente Gago e sicuramente Angel Di Maria. In attacco oltre a Messi e Higuain deve essere sciolto il dubbio relativo al terzo uomo, il duello è tra Lavezzi e Palacio con il giocatore del PSG leggermente favorito.

Marc Wilmots risponderà con il solito 4-2-3-1, sperando di riuscire a indirizzare la partita dalla propria parte un po’ prima visto che fino ad ora i suoi non sono mai riusciti a passare in vantaggio prima del 70′. Un altro dato curioso riguarda i gol realizzati fino ad ora, tutti vengono da giocatori subentrati dalla panchina, segno che la rosa ha una buona profondità ma che forse spesso servono degli accorgimenti in corsa. In attacco fiducia confermata ad Origi, alle sua spalle Hazard, De Bruyne e Mertens. Fellaini confermato dal primo minuto al fianco di Witsel, in difesa linea a quattro con il capitano Kompany al centro insieme a Van Buyten, sulle fasce Alderweireld e Vertonghen.

FBL-WC-2014-ARG-TRAINING

Argentina e Belgio si sono incontrate quattro volte nella loro storia, il bilancio è nettamente a favore dei sudamericani che hanno vinto in tre occasioni, realizzando 10 gol e subendone quattro. La sfida era un classica mondiale degli anni ottanta visto che è andata di scena sia nel 1982 che quattro anni dopo. In Spagna vinsero gli europei per 1-0, gli argentini si vendicarono in Messico imponendosi per 2-0 grazie ad una doppietta di Diego Armando Maradona, che poi avrebbe trascinato la sua squadra alla conquista del secondo titolo mondiale. L’appuntamento è per le ore 18, con aggiornamenti in tempo reale e immagini in diretta da Brasilia.

Argentina – Belgio | Probabili formazioni

Argentina (4-3-3): Romero; Zabaleta, Fernandez, Garay, Basanta; Gago, Mascherano, Di Maria; Messi, Higuain, Lavezzi.
Ct: Alejandro Sabella.
Infortunati: Aguero.
Squalificati: Rojo.

Belgio (4-2-3-1): Courtois; Alderweireld, Kompany, Van Buyten, Vertonghen; Witsel, Fellaini; Mertens, De Bruyne, Hazard; Origi.
Ct: Marc Wilmots.
Infortunati: Van Den Borre
Squalificati: nessuno

Arbitro: Nicola Rizzoli (Ita), guardalinee Renato Faverani (Ita) e Andrea Stefani (Ita), quarto uomo Benjamin Williams (Aus)

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →