Adriano, Imperatore senza un soldo: costretto a vendere la villa

Adriano, ex attaccante di Inter, Parma, Fiorentina e Roma è senza stipendio da aprile ed è stato costretto a mettere in vendita la propria lussuosa casa

Quanto sono lontani i fasti di un tempo per Adriano Leite Ribeiro, ex attaccante di Inter, Parma, Fiorentina e Roma, che ha concluso molto giovane la sua esperienza nel calcio che conta per via di una vita sregolata. Da anni ormai dedito agli eccessi, Adriano – soprannominato Imperatore ai tempi in cui calcava i campi della Serie A – è riuscito a dilapidare il patrimonio tecnico che aveva conquistato con tanti anni di sudore e fatica. E a quanto pare, ha sperperato anche fior fior di milioni, se è vero come è vero che è stato costretto a mettere in vendita addirittura la propria villa.
A riportare la notizia è il quotidiano “Extra!”, secondo cui il 32enne brasiliano avrebbe messo in vendita la propria villa sita nella zona più lussuosa di Barra da Tijuca, a Rio de Janeiro. Adriano sta cercando già una nuova casa, più piccola, ovviamente, nella speranza di poter racimolare un bel gruzzolo dalla vendita dell’abitazione lussuosa presso la quale si sono consumati spesso i suoi eccessi. Considerato che nella zona le ville hanno un valore medio che parte dal milione di euro, le possibilità di avere presto liquidità nelle proprie tasche sono alte.

Quanto alla carriera di calciatore, Adriano ha lasciato il Corinthians nel marzo del 2012, per poi accasarsi al Flamengo, squadra con la quale non è mai sceso in campo. Nel febbraio del 2014 sarà tesserato dall’Atletico Paranaense, nonostante non si fosse recato all’evento di presentazione ufficiale dopo aver trascorso una notte brava con gli amici. Dopo aver sottoscritto un contratto da 30mila euro al mese più alloggio, Adriano collezionerà solo quattro presenze e un gol con la maglia del Furacao. Dopo soli quattro mesi, infatti, l’Atletico Paranaense ha deciso di rescindere il contratto dopo l’ennesima assenza agli allenamenti della squadra.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”