Inter, Moratti verso l’addio per divergenze con Thohir?

Moratti lascia la carica di presidente onorario e dà l’addio alla società nerazzurra?

Massimo Moratti potrebbe dire addio all’Inter entro fine anno. L’indiscrezione è stata pubblicata stamattina da Il Corriere della Sera. Stando a quanto si legge sul quotidiano, il presidente onorario del club nerazzurro sarebbe ormai in rotta con Erik Thohir; Moratti infatti sarebbe in netto disaccordo rispetto ad alcune scelte operate dal tycoon indonesiano negli 8 mesi di sua gestione; in particolare da quando il neo presidente ha fatto piazza pulita degli uomini di Moratti. I riferimenti sono agli allontanamenti di Branca, del team manager Cordoba, del dottor Combi e del resto dello staff medico.

L’indiscrezione, per il momento non commentata in via ufficiale dalle parti interessate, potrebbe diventare realtà già a ottobre prossimo, nel corso dell’assemblea dei soci. Moratti, dopo quasi venti anni di Inter, potrebbe salutare tutti e quindi rinunciare alla carica che gli dà più prestigio che potere.

Naturalmente l’uscita di scena di Moratti sarebbe clamorosa e di sicuro provocherà amarezza e tristezza a buona parte dei tifosi nerazzurri, che hanno sempre riconosciuto le qualità umane dell’imprenditore, sotto la cui presidenza è arrivato lo storico triplete.

C’è da precisare che, sempre secondo Il Corriere dello Sport, a livello personale tra Thohir e Moratti non ci sarebbero fratture insanabili; insomma, i rapporti tra i due sono assolutamente distesi, ma in discussione è la strategia adottata dall’indonesiano, che pare indirizzata soprattutto allo sviluppo del business.

Non è detto comunque che la situazione non possa ricomporsi, anzi. Thohir infatti starebbe tentando di convincere Moratti a non mollare. Ce la farà?

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”