Calciomercato Milan: Galliani promette un top player e spunta Erik Lamela

Oggi è ufficialmente nato il nuovo Milan di Filippo Inzaghi. I rossoneri si sono radunati nel nuovo quartier generale inaugurato lo scorso maggio. Ad accogliere la squadra un foltissimo gruppo di tifosi, uno scenario decisamente sorprendente e inaspettato dopo i pessimi risultati della scorsa stagione.

Il più acclamato è stato lo stesso Inzaghi, osannato con il noto coro che ha accompagnato le sue prodezze in campo nei nove anni di militanza in rossonero. Presenti anche Barbara Berlusconi e Adriano Galliani. Quest'ultimo, tra foto, autografi e cori di contestazione da parte dei tifosi della Curva Sud, ha risposto ai supporters che gli chiedevano un grande acquisto nelle prossime settimane, con un sibillino "Ne prendiamo uno forte", parole immediatamente captate dai cronisti lì presenti ma prontamente ridimensionate, nella conferenza stampa di presentazione di Inzaghi, dallo stesso Galliani, piuttosto evasivo e abbottonato sui possibili rinforzi estivi. Nessun indizio ma le solite frasi di circostanza con la certezza però che qualcuno arriverà per colmare le lacune di un organico ancora poco competitivo.

Eppure pare che nei vari conciliaboli con i tifosi presenti, Galliani si sia lasciato sfuggire un nome importante, quello di Erik Lamela. A rivelarlo Sky Sport 24. In effetti, l'ex romanista ha le caratteristiche giuste per soddisfare la richiesta di Inzaghi che vuole, dopo Menez, un altro esterno di attacco dinamico, in grado di saltare l'uomo e creare superiorità numerica. Per questo, il Milan ha cercato con insistenza Iturbe (ora a un passo dalla Juve) e ha chiesto, invano, al Torino, Alessio Cerci.

Lamela, un anno fa, è stato acquistato dal Tottenham per 30 milioni di sterline, soldi che hanno, di fatto, finanziato il mercato della Roma. La prima stagione in Premier è stata un autentico flop per l'argentino, falcidiato dagli infortuni e spesso lasciato in panchina da Villas Boas. A gennaio, si era parlato di un possibile prestito all'Inter, ipotesi poi tramontata. Vedremo se il Milan ci proverà, puntando sulla volontà del calciatore di lasciare gli Spurs per rilanciarsi altrove e giocare con maggiore continuità.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail