Calciomercato Milan: Rami paga e diventa rossonero, è ufficiale

Rami paga di tasca sua per favorire il suo trasferimento definitivo dal Valencia al Milan. La trattativa si è definitivamente sbloccata dopo aver subito un rallentamento nel pomeriggio di venerdì

Update ore 11.30; sabato 12 luglio: Fumata bianca nella trattativa tra Milan e Valencia. Ieri, la trattativa si era quasi arenata a causa del mancato accordo tra i club sulle modalità di pagamento. Rami ha tenuto aggiornati i tifosi rossoneri su Twitter. Dapprima pessimista, in serata, il difensore è di nuovo intervenuto sul suo account social postando una serie di palline rossonere, indizio inequivocabile sulla positiva conclusione dell’affare. L’ufficialità del trasferimento a titolo definitivo è arrivata stamane con un comunicato pubblicato sul sito del Milan. Rami ha firmato un contratto triennale.

Rami aiuta il Milan a comprarlo dal Valencia

Nel giorno del raduno del nuovo Milan di Pippo Inzaghi, si conclude, dopo un tira e molla durato quasi due mesi, la trattativa tra i rossoneri e il Valencia per il riscatto di Adil Rami.

Mancano solo i dettagli e il rituale scambio di documenti ma, oramai, il difensore francese, uno dei migliori nel Milan nei cinque mesi di Clarence Seedorf, può aggregarsi a nuovi e vecchi compagni alle prese con i primi allenamenti di stagione nel ritiro di Milanello. L’affare si è sbloccato ieri sera. A darne notizia, Adriano Galliani, intercettato da Sportitalia, all’uscita del ristorante Giannino.

“C’è l’intesa con il Valencia. Rami ha spinto per tornare e presto sarà con il resto della squadra. Abbiamo migliorato la nostra offerta al Valencia, la differenza l’ha colmata il calciatore per consentire il trasferimento. Questo gli fa molto onore

Farà onore a Rami ma meno al Milan, costretto a ricorrere all’aiuto finanziario di un suo tesserato per concludere un’operazione di mercato dai costi tutt’altro che esorbitanti. Il Milan, dopo aver disatteso il riscatto fissato a 7 milioni, ha iniziato a trattare al ribasso con il Valencia, nel frattempo, acquistato da Peter Lim, magnate di Singapore. La proposta rossonera recapitata agli iberici era di 3.75 milioni. Il Valencia chiedeva di più. L’affare era quasi saltato poi ci ha pensato Rami.

Il calciatore non voleva saperne di tornare in Spagna e ha chiesto e ottenuto di disertare il ritiro valenciano iniziato lunedì scorso quando Rami si è recato a Milano pronto a firmare per i rossoneri. L’ok del Valencia tarda ad arrivare ed ecco che il difensore, per sbloccare il trasferimento, sborsa 500mila euro (una parte dell’ingaggio) per arrivare ai 4.25 chiesti dal d.s Fabian Ayala. Un lieto fine paradossale che, in prospettiva, ridimensiona anche i sogni di mercato rossoneri…

Ultime notizie su Calciomercato Milan

Tutto su Calciomercato Milan →