Calciomercato Inter: Ausilio prepara il grande colpo d’agosto

Dopo Vidic, Dodò e M’Vila, l’Inter accelera su Medel, ma il vero colpo di Ausilio potrebbe essere l’ex viola Stevan Jovetic

Dopo Vidic, Dodò e M’Vilail centrocampista francese ha firmato ieri dopo aver svolto le visite mediche – l’Inter è pronta a mettere a segno altri colpi di mercato. Walter Mazzarri in questi giorni di ritiro a Pinzolo ha dribblato le notizie riguardanti il calciomercato, preferendo concentrarsi sugli uomini attualmente a disposizione. È chiaro, però, che il tecnico toscano sogni ancora qualche innesto di qualità, almeno uno per reparto. In avanti, praticamente impossibile Fernando Torres e difficile ‘Chicharito’ Hernandez, l’obiettivo numero uno pare essere l’ex viola Stevan Jovetic, attaccante montenegrino mai integratosi al Manchester United.

Su Jovetic l’Inter sta lavorando con diplomazia, sperando che con il mese di agosto arrivi anche un forte sconto per i nerazzurri. A confermare la trattativa è lo stesso Piero Ausilio, direttore sportivo del club di Erick Thohir:

“Per onestà – dichiara Ausilio – dico che c’è stato un contatto tempo fa col Manchester City, è stato fatto direttamente con il club e il club, in modo molto onesto, ha detto che il giocatore non era sul mercato. Da quel momento abbiamo pensato che Jovetic non fosse più un’opportunità. Fino a fine agosto c’è tempo? Quest’anno il mercato chiude il 1° settembre…”, sorride. L’inseguimento, silenzioso, continua.

È chiaro che prima di cedere Jovetic, il Manchester City vuole assicurarsi il naturale sostituto: l’Inter farà leva sulla voglia di giocare del ragazzo, che conoscendo molto bene la serie A rappresenterebbe un innesto importante nello scacchiere di Mazzarri.

Nonostante l’arrivo di Yann M’Vila, a centrocampo ci sarà un altro acquisto: il candidato numero uno è il cileno Gary Medel, in questi giorni dato per molto vicino alla firma con l’Inter.

“Pensiamo di avere già una buona qualità nel nostro centrocampo. Stiamo cercando un tipo di giocatore un po’ diverso – ha puntualizzato ancora Ausilio – , l’idea è proprio quella di mettere un giocatore con le sue caratteristiche, con quell’aggressività e cattiveria agonistica in fase di recupero-palla che potrebbero aggiungere ulteriori possibilità al nostro centrocampo. Medel ha quelle caratteristiche, così come altri giocatori. Un centrocampista arriverà”.

Insomma, vista l’impossibilità ad arrivare al pallino di Mazzarri, Valon Behrami, Medel rappresenta l’alternativa naturale: al Cardiff dovrebbero andare circa 7 milioni di euro, mentre il cileno guadagnerebbe 1,8 milioni per tre anni.

Nessun dubbio più su Andrea Ranocchia: insignito anche dei gradi di capitano, il difensore centrale ieri mattina ha parlato proprio con Ausilio. Non c’è stata ancora la firma, ci sono da limare alcune cose, ma c’è ottimismo da ambo le parti, visto che l’ipotesi di cessione alla Juventus non è presa in minima considerazione:

“Adesso ci sarà sicuramente l’occasione per parlarsi – dice Ausilio su Ranocchia – , non ci sono particolari problemi quando entrambe le parti vogliono la stessa cosa”.

L’Inter 2014-2015 sta pian piano prendendo forma.

Ultime notizie su Calciomercato Inter

Tutto su Calciomercato Inter →