Roma: Borriello attaccato su Twitter, Nainggolan lo difende "tifoso di m..."

Radja Nainggolan conferma di avere un rapporto quantomeno singolare con i social network. Nella giornata di ieri, l’ex centrocampista del Cagliari, ha avuto un battibecco diretto con un tifoso della Roma che aveva criticato Marco Borriello. A far scattare la rabbia del supporter giallorosso, la foto pubblicata dall’attaccante giallorosso nei pressi del monumento dedicato all’idolo cinematografico Rocky Balboa. Al selfie di Borriello, il tifoso non ha resistito commentando: “Perché non ti trovi una squadra?”.

Leggendo l’attacco diretto al proprio compagno di squadra, Nainggolan si è intromesso avviando un vero e proprio botta e risposta con il tifoso della Roma. Vedendo che quest’ultimo non aveva alcuna intenzione di cedere, il belga alla fine ha sbottato: “Sei miserabile… Che tifoso di merda che sei!! Davvero!!!”. Un intervento in tackle che probabilmente avrà fatto contento il compagno Borriello, ma non di certo la società giallorossa, anche perché di recente il tecnico Rudi Garcia ha chiesto alla dirigenza capitolina di introdurre un regolamento per l’uso dei social network da parte dei giocatori.

nainggolan-tifoso

Nainggolan non è nuovo a questo tipo di uscite: sia ai tempi del Cagliari, sia all’inizio della sua esperienza in giallorosso, il centrocampista belga è stato protagonista di uscite quantomeno discutibili, anche contro arbitri e avversari. Quasi certamente in queste ore la Roma avrà chiesto spiegazioni al proprio tesserato, ma l’ennesima entrata a vuoto, velocizzerà la procedura interna al club, che presto limiterà l’uso di Facebook, Twitter e Instagram. Un po’ come succede alla Juventus, dove ciò che vogliono pubblicare i tesserati del club bianconero, deve passare prima sotto una sorta di supervisione da parte di uno staff comunicativo societario.

  • shares
  • Mail