Aek Atene-Roma 1-2 | Highlights Amichevole | Video Gol (Iturbe, Keita)

I giallorossi vincono l'ultima amichevole

In attesa di definire la situazione legata a Mehdi Benatia (il difensore marocchino è sempre più vicino al Bayern Monaco) e di trovare il degno sostituto (il nome più gettonato è quello di Manolas), di pianificare l'eventuale cessione di Destro al Milan, la Roma gioca e vince la sua ultima amichevole estiva. Ad Atene i giallorossi battono l'Aek guidato dall'ex Dellas per 1-2 grazie alle reti di Iturbe e Keita. Di D'Acol la rete degli ellenici. Prima del fischio d'inizio Francesco Totti ha ricevuto un premio alla carriera.

Garcia, senza l'infortunato Castan, ha provato De Rossi nella posizione di difensore centrale, tuttavia, la difesa ha sofferto molto nella prima parte di gara e Morgan De Sanctis ha salvato la propria porta più volte (occasioni per Platellas al 9' e all'11' per Mantolas poco dopo e poi su tiro di Aravidis). La Roma ha trovato molte difficoltà anhce per via del caldo che ha indotto l'arbitro a concedere un time out al 25' del primo e del secondo tempo. Ma la maggior classe dei vice campioni d'Italia è venuta fuori nel finale della prima frazione di gara grazie ad una bella punizione calciata da Iturbe che vale il vantaggio della squadra di Garcia.

Nella ripresa è un'altra Roma e Iturbe mette il... turbo. I giocatori greci faticano a contenerlo e l'argentino si procura un altro calcio di punizione dal quale scaturisce il secondo gol: cross dalla destra di Florenzi e preciso colpo di testa di Keita per il 2-0 dei giallorossi. Garcia, poco dopo, effettua alcuni cambi: fuori Iturbe, Gervinho ed Astori e dentro Totti, Ljajic e Romagnoli. L'AEK preme alla ricerca del gol che arriva negli ultimi minuti di gara grazie ad un calcio di rigore trasformato da Joacuim per un intervento dubbio di Romagnoli in area di rigore.

AEK ATENE-ROMA 1-2 (primo tempo 0-1 ) | Tabellino


MARCATORI Iturbe (R) al 48' p.t., Keita (R) al 7' s.t., D'Acol (A) su rigore al 40' s.t.

AEK (4-2-3-1) Anestis; Mpakakis (dal 34' s.t. Georgeas), Kolovetsios (dal 34' s.t. Svarnas), Lambropoulos (dal 34' s.t. Sarris), Petavrakis (dal 34' s.t. Brecevic); Cordero (dal 29' s.t. Fage), Anakoglu (dal 34' s.t. Grontis); Platellas (dal 14' s.t. Ntounis), Mantalos (dal 1' s.t. Zoric), Barbosa (dal 34' s.t. Rovas); Aravidis (dal 19' s.t. D'Acol). (Karagiolidis). All. Del­las.

ROMA (4-3-3) De Sanc­tis: To­ro­si­dis (dal 30' s.t. Somma), De Rossi, Asto­ri (dal 18' s.t. Romagnoli), Emanuelson (dal 30' s.t. Cole); Florenzi (dal 48' s.t Sanabria), Keita, Naing­go­lan (dal 48' s.t. Ucan); Iturbe (dal 18' s.t. Ljajic), Destro (dal 30' s.t. Paredes), Gervinho (dal 18' s.t. Totti). (Skorupski, Lobont, Borriello). All. Garcia

ARBITRO Pappas di Atene (Karsiotis e Baltas)
NOTE spettatori 30.000 circa

10605998_725390277521789_247001542817645303_n

Foto | Sito Ufficiale As Roma

  • shares
  • Mail