Athletic Bilbao - Napoli 3-1 | Champions League | Preliminari | Risultato Finale | Gol di Hamsik, doppietta di Aduriz e rete di Ibai Gomez

Napoli - Athletic Bilbao | La gara di ritorno degli azzurri di Benitez, per i preliminari di Champions League 2014-15, in diretta su Calcioblog.

Athletic Bilbao - Napoli | Le formazioni ufficiali

Athletic Bilbao (4-2-3-1): Iraizoz; De Marcos, Gurpegi, Laporte, Balenziaga; Iturraspe, Rico; Susaeta, Benat, Muniain; Aduriz.
Panchina: Iago, San José, Iraola, Etxeita, Moràn, Lopez, Ibai Gomez. All.: Valverde

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Gargano, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuaín.
Panchina: Andujar, Zuniga, Henrique, Britos, Inler, Insigne, Zapata. All.: Benitez
Arbitro: Cakir (Turchia)

Athletic Bilbao - Napoli | La partita in tv


Per quanto riguarda la copertura televisiva della partita valida per il ritorno dei preliminari di Champions League 2014-15, Athletic Bilbao - Napoli andrà in onda in esclusiva ed in chiaro su Canale 5, a partire dalle ore 20:45.

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, appuntamento su Calcioblog sempre a partire dalle ore 20:45.

Athletic Bilbao - Napoli | La presentazione della partita


Questa sera, 27 agosto 2014, a partire dalle ore 20:45, il Napoli si giocherà l'opportunità di accedere alla Champions League 2014-15, affrontando nuovamente l'Athletic Bilbao, nella gara di ritorno dei Preliminari della massima competizione calcistica continentale.

La partita, che praticamente è già decisiva per la stagione della compagine azzurra allenata da Rafa Benitez, si giocherà allo Stadio di San Mamés di Bilbao. Il Napoli è chiamato a ribaltare l'1-1 rimediato in casa, allo Stadio San Paolo, una settimana fa. Il gol segnato in trasferta dalla squadra basca, infatti, costringe il club partenopeo praticamente ad una rimonta.

Il Napoli, se dovesse centrare la qualificazione, parteciperebbe alla Champions League per la terza volta in quattro stagioni e garantirebbe alla società un'entrata pari a 30 milioni di euro. L'Athletic Bilbao, invece, è assente dal più importante torneo calcistico in Europa da ben sedici anni.

Gli azzurri si affideranno, ovviamente, a Gonzalo Higuain, il "salvatore della patria" per quanto riguarda la gara di andata. Higuain, nel corso della sua carriera, infatti, ha segnato ben 10 gol all'Athetic Bilbao, di conseguenza, il Napoli si affida volentieri alla cabala.

Rafa Benitez, nelle dichiarazioni pre-partita, ha dichiarato che il Napoli ha fiducia nei propri mezzi. Analizzando la partita di andata, l'allenatore spagnolo ha ricordato che i suoi giocatori hanno creato almeno 4-5 occasioni da gol, neutralizzate dall'ottimo lavoro in difesa dell'Athletic.

Ernesto Valverde, tecnico dei baschi, invece, si è presentato in sala stampa decisamente sicuro di sé e della propria squadra, dichiarando che partite di questo tipo esaltano i suoi giocatori. Valverde ha aggiunto anche che l'Athletic Bilbao non giocherà per difendere il risultato ottenuto al San Paolo.

napoli bilbao

Athletic Bilbao - Napoli | Probabili Formazioni


Athletic Bilbao (4-2-3-1)

: 1 Iraizoz, 10 de Marcos, 18 Gurpegui, 4 Laporte, 24 Balenziaga, 35 Iturraspe, 17 Mikel Rico, 14 Susaeta, 7 Benat, 19 Muniain, 20 Aduriz.
Panchina: 13 Iago, 6 San José, 15 Iraola, 16 Xabier Etxeita, 5 Erik Moran, 29 Unai Lopez, 22 Guillermo, 21 Viguera, 11 Ibai). All.: Valverde.

Napoli (4-2-3-1): 1 Rafael, 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam, 88 Inler, 8 Jorginho, 11 Callejon, 17 Hamsik, 14 Mertens, 9 Higuain.
Panchina: 45 Andujar, 12 Contini, 5 Britos, 16 Mesto, 77 Gargano, 24 Insigne, 25 Michu, 91 Zapata). All.: Benitez.

Arbitro: Cuneyt Cakor (TUR).

Athletic Bilbao - Napoli | Statistiche e precedenti


Il club basco ospita un club italiano per l'ottava volta nella propria storia (per la prima volta, il Napoli): il bilancio è ampiamente a favore dei Leones grazie a sei vittorie e un pareggio.

Il Napoli, invece, giocherà in Spagna per la quinta volta in Europa: il bilancio vede due vittorie (contro il Valencia, nella Coppa Uefa 1992/93, e contro il Villarreal, nella Champions League 2011/12) e due sconfitte (contro il Real Madrid, nella Coppa dei Campioni 1987/88 e contro il Villarreal, nell'Europa League 2010/11).

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail