Genoa-Napoli 1-2 | Highlights Serie A | Video gol (Callejon, Pinilla, De Guzman)

Genoa-Napoli 1-2 VIDEO GOL: una rete in extremis di De Guzman dà tre punti a Benitz che fanno tanto morale dopo l’esclusione dalla Champions

Genoa-Napoli 1-2: nel recupero sorride Benitez.Con un gol del nuovo acquisto De Guzman, il Napoli conquista tre punti importantissimi sul terreno di gioco di Marassi. Dopo l’eliminazione dalla Champions League, gli azzurri erano chiamati a dare un segnale forte all’ambiente e alla propria tifoseria, delusa sia dalla retrocessione in Europa League, sia dal deludente mercato. Eppure, proprio uno degli ultimi arrivati dal calciomercato, ha tolto le castagne dal fuoco ai partenopei. Peccato per il Genoa, che avrebbe meritato qualcosa di più, anche se gli uomini di Gasperini sono sembrati troppo confusi in certi frangenti.

Il Napoli comincia forte e al 3’ minuto Callejon con un gran destro al volo porta in vantaggio i partenopei, raccogliendo un perfetto cross proveniente dalla sinistra. Dopo il vantaggio, gli ospiti continuano a martellare, ma quando il Genoa si affaccia dalle parti di Rafael con palle inattive, Koulibaly e Albiol vanno sempre in difficoltà. Così, dopo un paio di tentativi sventati da Rafael, al 39’ Pinilla trova la rete dell’1-1 con un’incornata tutto indisturbato e sulla quale l’estremo difensore dei partenopei nulla può. Il primo tempo si chiude con uno scontro Kucka-Higuan durante il quale l’argentino del Napoli rischia il rosso per reazione.

Nella ripresa è Higuain ad andare vicino al sorpasso per il Napoli al 52’, poi Perin compie un vero e proprio miracolo su Zuniga in uscita al minuto 63. Dopo sessanta secondi ci prova Jorginho con un tiro dalla distanza, che finisce di poco alto. Girandola di cambi, esce anche Callejon per Mertens: lo spagnolo va su tutte le furie e rinfocola le voci che lo vorrebbero lontano da Napoli proprio nelle ultime ore di mercato. Il Genoa è molto volenteroso ma con il passare dei minuti perde lucidità. All’83’ Insigne non sfrutta un’occasione pazzesca a tu per tu con Perin, ancora bravo ad uscire a valanga sul fantasista azzurro. Al 91’ ancora un’occasione per gli azzurri con Mertens che dopo un duetto con Higuain trova ancora una deviazione di Perin. È il preludio al gol, che arriva allo scadere dei cinque minuti di recupero: De Guzman sbuca in area, raccoglie un pallone ballonzolante e lo infila facile facile alle spalle di Perin. Il Napoli agguanta tre punti dalla cima dei capelli.

Genoa-Napoli 1-2 | Il tabellino

Genoa (3-4-3): Perin; De Maio, Burdisso, Marchese; Edenilson, Rincon, Sturaro (37′ st Mussis), Antonelli; Perotti (24′ st Falque), Pinilla, Kucka (29′ st Ragusa). A disposizione: Lamanna, Sampirisi, Izzo, Rosi, Mandragora, Greco, Sommariva. All.: Gasperini

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Zuniga; Jorginho, Inler; Insigne (40′ st Michu), Hamsik (29′ st De Guzman), Callejon (20′ st Mertens); Higuain. A disposizione: Andujar, Colombo, Britos, Henrique, Mesto, Gargano, Zapata. All.: Benitez
Arbitro: Banti
Marcatori: 3′ Callejon (N), 40′ Pinilla (G), 50′ st De Guzman (N)
Ammoniti: Marchese, Sturaro, Ragusa (G), Albiol (N)

Genoa-Napoli 1-2: le foto

Il Napoli batte il Genoa all'esordio nella serie A 2014-2015
Il Napoli batte il Genoa all’esordio nella serie A 2014-2015