Verona-Palermo 2-1 | Highlights Serie A 2014/2015 | Video Gol (Vazquez, rig. Toni, aut. Pisano)

Gli scaligeri vincono in rimonta

di antonio

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x2612x8″ frameborder=”0″]

Il Verona supera il Palermo nel monday night della seconda giornata di campionato e si porta a quota quattro punti in classifica. Non hanno giocato certamente male, però, gli uomini di Iachini che tornano in Sicilia con zero punti. I rosanero, dopo essere andata in vantaggio, hanno subito il gol del pareggio su calcio di rigore, ma nella ripresa si sono riversati in avanti mettendo in difficoltà la difesa scaligera. Ad un quarto d’ora dalla fine un pasticcio difensivo ha regalato gol e vittoria alla formazione allenata da Mandrolini.

Verona-Palermo 2-1 | Foto

La partita – Mandorlini ha lasciato in panchina il neo-arrivato Saviola e ha inserito Lazaros al posto di Jankovic nel tridente d’attacco. Iachini ha preferito Feddal all’infortunato Munoz. Palermo più pimpante e spigliato fin dai primi minuti. Dybala impegna subito Rafael, poco dopo Pisano pesca Bolzoni che da distanza ravvicinata calcia sul portiere gialloblu, sulla respinta piomba Vazquez che a porta vuota segna l’1-0. La reazione del Verona è immediata: prima un destro fuori misura di Gomez e poi un colpo di testa di Moras fanno traballare la difesa palermitana. Al 41’ Andelkovic trattiene vistosamente Toni in area di rigore, Rocchi vede e decide per la massima punizione che lo stesso attaccante trasforma.

Nella ripresa i padroni di casa ci provano con Tachtsidis, poi c’è solo il Palermo che con Dybala, Barreto e Belotti sfiora il nuovo vantaggio. Nel momento migliore degli ospiti il Verona trova il gol del vantaggio: lancio di Tachtsidis per Gomez, pallone che sembra preda della difesa rosanero, ma Pisano e Sorrentino non si intendono e si rendono protagonisti della più classica delle autoreti. Il Palermo prova a raddrizzare una partita iniziata bene con un diagonale di Dybala, ma nel finale Nico Lopez sfiora il 3-1 per il Verona.

Verona-Palermo 2-1 | Tabellino

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson (32′ st Campanharo); Gomez, Toni, Christodoulopoulos (21′ st Nico Lopez). A disp.: Benussi, Rodriguez, Sorensen, Marques, Brivio, Valoti, Ionita, Nenè, Saviola, Jankovic. All: Mandorlini

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Feddal (41′ st Makienok); Pisano (42′ st Ngoyi), Bolzoni (25′ st Belotti), Rigoni, Barreto, Daprelà; Vazquez, Dybala. A disp.: Ujkani, Fulignati, Bamba, Vitiello, Lazaar, Morganella, Chochev, Joao Silva, Quaison. All: Iachini

Arbitro: Rocchi

Marcatori: 18′ Vazquez (P), 41′ rig. Toni, 33′ st Gomez (V)

Ammoniti: Agostini, Halfredsson, Marquez (V), Daprelà, Feddal (P)

I Video di Calcioblog