Milan-Juventus 0-1 | Risultato finale - Sempre Tevez, bianconeri corsari a San Siro

Milan - Juventus in diretta su CalcioBlog

Milan-Juventus | Dove vederla in tv e in streaming

Sui canali Sky l'evento sarà trasmesso in diretta su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD (can. 201-205-251). Telecronaca: Fabio Caressa, commento di Beppe Bergomi. Bordocampo ed interviste: Giovanni Guardalà, Francesco Cosatti, Alessandro Alciato e Marco Nosotti. Disponibile telecronaca tifoso Milan Channel e telecronaca da JTV. In hd la partita sarà trasmessa in diretta su Sky 3D (can. 150). Telecronaca: Daniele Barone, commento di Giancarlo Marocchi. Bordocampo ed interviste: Peppe Di Stefano. La partita sarà visibile anche con il dispositivo Sky Go per gli abbonati che possiedono pc e tablet.

Sui canali Mediaset la diretta sarà trasmessa da Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 - 380)
Disponibile in diretta streaming su Premium Play. Telecronaca affidata a Sandro Piccinini, commento tecnico di Aldo Serena. Bordocampo ed interviste: Nando Sanvito, Gianni Balzarini e Angiolo Radice (Esterna Stadio). Telecronaca tifoso Milan Carlo Pellegatti. Telecronaca tifoso Juventus Claudio Zuliani. In Redazione: Claudio Stefanizzi (Htls) e Massimo Veronelli (Premium Cam).

Calcioblog seguirà l'evento con aggiornamenti e foto in tempo reale.

Il big match della terza giornata Serie A è Milan - Juventus e va in scena stasera allo stadio San Siro che sarà tutto esaurito per l'occasione. L'inizio dell'anticipo serale della terza giornata è previsto alle 20.45. CalcioBlog seguirà la partita in tempo reale proponendo cronaca e immagini.

Si affrontano due squadre in ottima forma e a punteggio pieno in classifica. Da una parte i rossoneri a cui Pippo Inzaghi ha restituito entusiasmo dopo la pessima stagione messa alle spalle, dall'altra i campioni d'Italia in carica guidati da qualche settimana da Massimiliano Allegri, che per ora non fa rimpiangere ai suoi tifosi Antonio Conte: 3 vittorie su 3 gare ufficiali e zero gol subiti è lo score della Vecchia Signora targata Allegri.

È anche la partita dei grandi ex, a partire dai due tecnici, che peraltro non si amano particolarmente. Allegri, fino a gennaio scorso era sulla panchina del Milan, mentre Inzaghi è stato il centravanti di entrambe le squadre. Poi ci sono i calciatori Pirlo, Storari e Abbiati (quest'ultimo è l'unico che scenderà in campo).

I numeri. Il Diavolo segna tanto (otto gol, attacco migliore della Serie A finora), ma subisce anche molti gol (5), e in queste prime giornate ha mostrato una difesa tutt'altro che irresistibile. I bianconeri appaiono più solidi, anche se non imperforabili. A condizionare la prestazione della Signora potrebbe essere anche la stanchezza per l'impegno in Champions League di martedì scorso contro il Malmoe.

Per quanto riguarda le formazioni, Inzaghi dovrebbe affidarsi a El Shaarawy, mentre Bonaventura partirà dalla panchina, come Torres che comunque è recuperato. In difesa assenti Bonera (squalificato) e Alex (infortunato); convocato Essien, che però potrebbe essere escluso per un problema al piede sinistro (la decisione sarà assunta sabato mattina dopo indagini mediche).

Nella Juventus, priva di Barzagli e Chiellini, ci sono soltanto due dubbi: Vidal, al rientro, appare in vantaggio su Pereyra, mentre Asamoah dovrebbe essere l'esterno sinistro, con Evra in panchina. Per il resto squadra confermata, con Tevez e Llorente titolari e Morata pronto a subentrare.

Arbitra Nicola Rizzoli, che avrà come assistenti Padovan e Dobosz, mentre Vuoto sarà il quarto ufficiale di gara con Rocchi e Gervasoni arbitri addizionali. Il 43enne direttore di gara emiliano ha già diretto questa sfida in passato 4 volte (due successi a testa); nel novembre del 2012 un rigore concesso al Milan per fallo di mani di Isla sollevò polemiche.

Milan - Juventus | Convocati

MILAN: Abbiati, Agazzi, Gori, Abate, Albertazzi, Armero, De Sciglio, Mexes, Rami, Zaccardo, Zapata; Essien, De Jong, Mastalli, Muntari, Poli, Van Ginkel; Bonaventura, El Shaarawy, Honda, Menez, Niang, Pazzini, Torres.

JUVENTUS: Buffon, Storari, Rubinho; Chiellini, Caceres, Ogbonna, Bonucci, Lichtsteiner, Evra; Pogba, Romulo, Pepe, Marchisio, Padoin, Asamoah, Vidal, Pereyra, Mattiello; Morata, Tevez, Coman, Giovinco, Llorente.

Milan - Juventus | Probabili formazioni

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal (Pereyra), Marchisio, Pogba, Asamoah; Tevez, Vidal.

Milan - Juventus | Precedenti

214 i precedenti ufficiali tra le due squadre, che nel campionato di Serie A si sono incontrate 158 volte, di cui 79 a Milano. In 48 occasioni i rossoneri hanno vinto, mentre la Juve si è imposta 56 volte; 54 i pareggi. In casa il Milan ha avuto la meglio in 27 occasioni, mentre sono 19 le vittorie degli ospiti e 33 i pareggi.

L’anno scorso l’incontro a San Siro terminò 0-2 grazie alle reti di Tevez e Llorente, mentre l'anno prima fu il rigore trasformato da Robinho a decidere la gara. L’ultimo pareggio risale al febbraio 2012 e corrisponde alla partita dell'ormai famoso 'gol' di Muntari. A San Siro la Juve ha segnato 94 reti, il Milan 112.

Da segnalare che Milan e Juventus si sono già sfidate in questa stagione, nel corso del precampionato nel Trofeo Tim. In quell'occasione è stata la squadra di Inzaghi ad avere la meglio.

milan juventus diretta

  • shares
  • Mail