Roma – Cagliari 2-0 | Highlights Serie A 2014/2015 | Video gol (10′ Destro, 13′ Florenzi)

Per la Roma, è la terza vittoria consecutiva.

La Roma ha rispettato i pronostici della vigilia, battendo il Cagliari facilmente, con il risultato finale di 2-0. I giallorossi allenati da Rudi Garcia hanno liquidato la pratica Zeman appena dopo il primo quarto d’ora di gioco.

Per quanto riguarda il resto della partita, invece, la Roma si è limitata a controllare il gioco, risparmiando le energie per le prossime gare e accusando anche un po’ di stanchezza dopo l’impegno infrasettimanale di Champions League contro il Cska Mosca.

Con questa vittoria, quindi, la Roma raggiunge nuovamente la Juventus a punteggio pieno, dopo la vittoria di ieri sera dei bianconeri allenati da Massimiliano Allegri contro il Milan a San Siro.

Tornando a Roma – Cagliari, sono bastati i primi minuti del primo tempo per capire che la Roma avrebbe comandato il gioco senza problemi. Il primo gol è arrivato da un’azione praticamente impeccabile: Florenzi, lanciato da Gervinho, ha servito in mezzo per Destro che, con la porta semi-vuota, non poteva assolutamente sbagliare. Per l’attaccante marchigiano, si è trattato del ritorno al gol in Serie A, dopo la tripletta della stagione scorsa ai danni proprio del Cagliari, messa a segno lo scorso 6 aprile.

Dopo tre minuti, la Roma è riuscita a mettere al sicuro la partita con il secondo gol: Gervinho, servito con un lancio molto preciso da Keita, ha stoppato in area e, con l’aiuto di un rimpallo, è riuscito a servire Florenzi che, con un tiro ad incrociare forte e centrale, ha trafitto il portiere del Cagliari, Cragno.

Florenzi ha festeggiato il gol, andando fino alla tribuna per abbracciare la nonna, prendendosi l’unico giallo della partita per quanto riguarda i giallorossi. L’altro ammonito del match è stato Rossettini del Cagliari.

Per quanto riguarda il resto del match, è da segnalare, un tiro centrale di Destro, nel primo tempo, terminato nelle mani di Cragno. Maicon, invece, si è reso particolarmente pericoloso in più di un occasione, soprattutto nel secondo tempo, con i suoi cross non sfruttati da Gervinho. Riguardo la difesa, invece, è da sottolineare la buonissima partita di Yanga-Mbiwa che ha offerto una prestazione di sostanza, dimostrando una buona intesa con Manolas.

Riguardo il Cagliari, infine, Ceppitelli ha cercato varie volte il gol, soprattutto in occasioni di calcio d’angolo, non impattando bene il pallone. Soltanto Longo, nel secondo tempo, è riuscito a impensierire De Sanctis con un tiro centrale, deviato sopra la traversa dal portiere giallorosso.

Troppo poco, comunque, per spaventare questa Roma che ha conquistato una vittoria più che meritata.

Roma – Cagliari 2-0 | Tabellino

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga Mbiwa, Cole; Nainggolan, De Rossi (’82 Emanuelson), Keita; Florenzi (’72 Ljajic), Destro (’68 Pjanic), Gervinho.
Panchina: Skorupski, Lobont, Holebas, Torosidis, Calabresi, Somma, Paredes, Sanabria, Totti.
All. Garcia.

Cagliari (4-3-3): Cragno; Pisano (’50 Balzano), Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Joao Pedro, Conti, Ekdal (’59 Dessena); Ibarbo, Sau, Farias (’59 Longo).
Panchina: Capuano, Colombi, Murru, Balzano, Joao Pedro, Caio Rangel, Cossu, Crisetig.
All. Zeman.

Arbitro: Peruzzo di Schio

Marcatori: 10′ Destro (R), 13′ Florenzi (R)

Ammoniti: 13′ Florenzi (R), 60′ Rossettini (C)

I Video di Calcioblog