Milan: Menez infortunato, con il Chievo è in dubbio

Niente lesioni per il francese, che però potrebbe non essere a disposizione per la sfida contro il Chievo di sabato sera

Jeremy Menez potrebbe saltare la gara contro il Chievo in programma domani sera per un infortunio rimediato nelle scorse. Il francese, che fin qui ha giocato tutte le partite del Milan, è in dubbio a cusa di “un’infiammazione tendinea nella regione posteriore del ginocchio sinistro”. La buona notizia è che “le indagini hanno escluso lesioni intrarticolari”, quella un po’ così è che non è detto che il calciatore sia disponibile per domani sera.

Molto probabilmente Inzaghi scioglierà il dubbio soltanto oggi, quando Menez si sottoporrà a nuovi controlli. Difficile che il francese parta titolare contro la squadra di Corini, perché forzare il recupero potrebbe essere molto rischioso, considerando anche il passato da infortunato del calciatore. Peraltro lo staff medico rossonero potrebbe decidere di sfruttare la sosta dei campionati proprio per garantire al giocatore un recupero fisico più ‘sicuro’. Sta di fatto che l’assenza di Menez risulterebbe una brutta tegola per il Milan, che finora aveva tatticamente organizzato la squadra tenendo come punto di riferimento proprio l’ex Roma.

In caso di forfait di Menez, al suo posto giocherà uno tra Bonaventura ed El Shaarawy. Appare leggermente in vantaggio il Faraone, che dopo la prestazione non esaltante contro la Juventus, è rimasto a guardare i suoi compagni nella gare contro Empoli e Cesena. E che quindi ha voglia di tornare in campo per guadagnarsi anche la (probabile) convocazione di Antonio Conte per le sfide dell’Italia contro Azerbaigian e Malta. Di sicuro negli undici iniziali ci sarà Torres, alla prima da titolare a San Siro.

I Video di Calcioblog