Alluvione a Genova | Sampdoria, Genoa e Serie A unite nella solidarietà

Il calcio italiano si stringe intorno alla città di Genova

di antonio

Genova è di nuovo sferzata dall’ondata di acqua, a distanza di soli tre anni. L’esondazione dei torrenti Bisagno e Fereggiano hanno devastato una zona già colpita da disastri ambientali in passato causando anche una vittima. In attesa di vedere se ci saranno iniziative di solidarietà con stanziamento di fondi e come si muoveranno attivamente le due maggiori società di calcio genovesi, arrivano i primi attestati di vicinanza alla città di Genova dal calcio italiano. Per il momento la solidarietà è espressa sui social network, ma non sono ovviamente escluse iniziative più concrete come già accaduto in passato.

Questo è il tweet di sostegno pubblicato da Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria.

Il presidente dei blucerchiati Massimo Ferrero è al fianco di quei cittadini genovesi che in queste ore sono impegnati nella conta dei danni.

Roberto Mancini, ex bandiera sampdoriana, ricorda il carattere della città che mai si arrende di fronte alle difficoltà.

Mattia Perin, portiere dei grifoni, nonostante le sue origini laziali si sente ormai parte integrante della città di Genova.

Il Genoa esprime il proprio cordoglio per Antonio Campanella, 57 anni, deceduto in seguito alla furia dell’acqua che lo ha travolto dopo l’uscita da un bar. L’alluvione ha costretto la Sampdoria ad annullare le gare amichevoli di domani, sabato 11 ottobre, delle squadre Pulcini 2006 e Piccoli Amici 2007, e di domenica 12 ottobre, della squadra Esordienti 2004, sono annulate e rinviate a data da destinarsi. Il club comunica inoltre che il servizio pulmini di oggi è stato sospeso. Gli Uffici della Segreteria sono al momento chiusi; gli stessi saranno riaperti al ripristinarsi delle condizioni di accessibilità e di sicurezza degli edifici di Corte Lambruschini.

A seguito dell’avviso di “Allerta Meteo 2? diffuso dalle autorità cittadine fino alla mezzanotte di stasera, il Genoa Cfc Scuola Calcio Barabino&Partners, ribadisce a tutti gli atleti, accompagnatori e dirigenti che, in data odierna venerdì 10 ottobre, gli allenamenti programmati presso l’impianto sportivo La Sciorba sono sospesi.

I Video di Calcioblog