Inter, infortunio per Danilo D’Ambrosio: sei settimane di stop

Il difensore ritornerà in campo a dicembre.

Danilo D’Ambrosio ha sicuramente dimostrato di essere uno dei nerazzurri più in forma, nonostante il periodo difficile che l’Inter sta vivendo: come ben ricordiamo, infatti, nelle ultime tre partite ufficiali, la squadra allenata da Walter Mazzarri ha rimediato due sonore sconfitte in campionato, un 1-4 contro il Cagliari e uno 0-3 contro la Fiorentina, e una risicata vittoria con gli azeri del Qarabag in Europa League.

Il terzino destro ex Torino, giunto all’Inter durante l’ultima sessione invernale di calciomercato, in questa prima parte di stagione, ha anche dimostrato di avere un buon feeling con il gol: tre reti (tutte segnate in Europa League) in otto partite giocate.

Purtroppo, Walter Mazzarri, che pur avendo ricevuto l’ennesimo attestato di stima e fiducia da parte del presidente Erick Thohir si trova innegabilmente sulla graticola, dovrà fare a meno di D’Ambrosio per un notevole periodo di tempo.

Il difensore napoletano, infatti, che si era infortunato durante l’allenamento di martedì 14 ottobre, dovrà restare fermo ai box per un periodo di circa sei settimane.

Questa mattina, il giocatore 26enne si è recato all’Istituto Humanitas di Rozzano per sottoporsi ad una risonanza magnetica. L’esame diagnostico ha rilevato una lesione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro.

Lo stop di Danilo D’Ambrosio si aggiunge, quindi, all’infortunio di Pablo Daniel Osvaldo: l’attaccante italo-argentino, convocato da Antonio Conte per la doppia sfida contro Azerbaigian e Malta, ha dovuto lasciare il ritiro nella Nazionale a causa di uno stiramento di secondo grado all’adduttore sinistro che lo terrà fermo per circa un mese.

Fortunatamente per l’Inter, Mazzarri, per l’importante sfida di domenica sera contro il Napoli a San Siro, avrà a disposizione Mateo Kovacic: il centrocampista croato ha recupato da un affaticamento alla coscia sinistra ma la sua presenza contro il Napoli, fin dal primo minuto, non è ancora certa.

Foto | © Getty Images

I Video di Calcioblog