Inter-Sampdoria 1-0 | Highlights Serie A 2014/2015 | Video gol (rigore Icardi)

Nerazzurri ancora vittoriosi con un rigore dell’argentino

di antonio

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x28wkze” frameborder=”0″]

L’Inter vince una partita molto combattuta e infligge la prima sconfitta stagionale alla Sampdoria. Ci pensa nuovamente Icardi a regalare i tre punti ai nerazzurri, ancora una volta da calcio di rigore, come a Cesena. La massima punizione fischiata da Russo nei minuti finali ha fatto infuriare i giocatori blucerchiati, ma dal replay sembra visibile il tocco di Romagnoli ai danni di Kovacic che cade in area di rigore. Non è stato un match entusiasmante dal punto di vista estetico, ma non sono mancate le occasioni da rete.

Inter-Sampdoria 1-0 (rig. Icardi) | Foto

La partita – Al 3′ Kovacic pesca Palacio davanti a Romero, ma l’argentino sceglie un improbabile assist per Icardi, palla troppo lunga. Al 12′ ci prova lo stesso Palacio con una conclusione di destro, si oppone Romero con i piedi. Non è un bel periodo per l’attaccante argentino. Poi il ritmo partita si abbassa e la Sampdoria fa valere il proprio fisico a centrocampo con Obiang autentica diga. Prima dell’intervallo l’occasione più ghiotta per i blucerchiati con una traversa colpita da Gabbiadini: pallone che arriva sui piedi di Duncan, botta di destro, ma il legno nega il gol all’ex interista.

Al 9′ della ripresa destro di Okaka violento, Handanovic respinge con i pugni. Esce Hernanes per l’Inter ed entra Kuzmanovic, ma in questo momento sono i liguri a rendersi più pericolosi. Ci prova Gabbiadini con un calcio di punizione, pallone che filtra nella barriera interista, Handanovic respinge in tuffo. Al 63′ occasione per l’Inter: Kuzmanovic non riesce a colpire bene con il sinistro in area di rigore, Romero blocca. Al 69′ destro di Kovacic che colpisce male il pallone, palla fuori.

Al 79′ altra occasione per l’Inter: Kovacic trova Palacio che davanti a Romero calcia a lato. All’87’ Handanovic salva la porta dell’Inter: Okaka va via sulla destra e crossa per Eder che davanti alla porta si fa respingere la conclusione. Due minuti dopo Romagnoli commette un fallo ingenuo su Kovacic in area di rigore. Icardi non sbaglia neanche stavolta, è festa grande sugli spalti di San Siro.

Inter-Sampdoria, 1-0 | Tabellino

90′ Icardi (I)

Inter: Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Obi (77′ Mbaye), Hernanes (52′ Kuzmanovic) Medel, Kovacic (90′ Krhin), Dodò; Palacio, Icardi.
A disposizione: Carrizo, Berni, Andreolli, Kuzmanovic, Mbaye, Puscas, Camara, Krhin, Donkor, Bonazzoli. All. Mazzarri.

Sampdoria: Romero; De Silvestri, Gastaldello (63′ Regini), Romagnoli, Mesbah; Duncan(71′ Soriano), Palombo, Obiang (90′ Rizzo), Gabbiadini, Okaka, Eder.
A disposizione: Da Costa, Fedato, Sansone, Bergessio, Regini, Soriano, Rizzo, Marchionni, Fornasier, Wszolek, Cacciatore, Massolo. All. Mihajlovic.

Arbitro: Russo

Ammoniti: Gastaldello, Palombo (S), Kovacic (I), Medel (I)

Espulsi: