Roma: lo strip club dopo il pareggio col CSKA

CSKA-Roma, nonostante il pareggio beffa subito nel recupero i giocatori giallorossi sarebbero andati a festeggiare in un locale di Mosca

Nonostante il pareggio che sa di beffa rimediato contro il CSKA, la Roma ha avuto ieri notto libera uscita da parte del “sergente” Garcia e diversi calciatori ne hanno approfittato per fare una capatina ad uno strip club di Mosca. “Siamo padroni del nostro destino, obiettivo raggiunto”, ha detto il tecnico giallorosso, che se4nte già in tasca la qualificazione, convinto che contro il Manchester City nella capitale si farà risultato. Una spavalderia che non piace ad altri tecnici navigati come Giovanni Trapattoni, che già ha bacchettato Garcia sull’uscita fatta alla sesta giornata dopo la gara con la Juventus: “Ho capito che questo scudetto lo vinciamo noi, perché siamo più forti”.

Oggi il tabloid russo Super.ru ha pubblicato una serie di foto che fanno riferimento alla trasferta moscovita della Roma e tra le immagini ve ne sono alcune che per i più sono da considerare compromettenti. Negli scatti, si vedono chiaramente alcuni tesserati della Roma nei pressi dell’ingresso dell’Egoist Gold, noto locale a luci rosse di Mosca. Erano all’incirca le due di notte, quando alcuni calciatori della Roma accompagnati da qualche dirigente, si sono allontanati dall’hotel Sheraton per prendere un taxi e fare una capatina nella Piazza Rossa, nei pressi del Cremlino.

Dopo aver scattato qualche foto e concesso selfie ad alcuni passanti, una parte della comitiva si sarebbe diretta, racconta il sito scandalistico russo, proprio presso il noto strip club. Pare che alcuni calciatori, accortisi della presenza di un fotografo, abbiano anche tentato di evitare che le foto più compromettenti venissero pubblicate. Da alcuni scatti pubblicati da Super.ru si riconosce chiaramente Marco Borriello, mentre in un’altra foto pare sia stato immortalato Miralem Pjanic. La stampa russa sostiene che con loro ci fosse anche il team manager della Roma e che Daniele De Rossi avrebbe giustificato i compagni affermando “di non aver fatto nulla di male”. Capitan Francesco Totti, invece, sarebbe rimasto in albergo con il resto della truppa.

I giocatori della Roma beccati in un locale a luci rosse dopo il pareggio con il CSKA Mosca
I giocatori della Roma beccati in un locale a luci rosse dopo il pareggio con il CSKA Mosca