Sassuolo-Verona 2-1 | Highlights Serie A 2014/2015 – Video Gol (Moras, Sansone, Taider)

Tre punti importanti conquistati dagli emiliani

di antonio

Il Sassuolo inserisce un altro tassello importante per la costruzione di una salvezza che alla tredicesima giornata sembra ampiamente alla portata degli emiliani. Settimo risultato utile consecutivo per i neroverdi e momentaneamente a +8 sulla terzultima, a soli due punti dalla zona Europa League. Sono i numeri di una squadra che marcia spedita e batte anche il Verona. In rimonta, perché il Sassuolo può contare anche su doti caratteriali da non sottovalutare per una formazione al secondo anno in Serie A.

Sassuolo-Verona 2-1 | Foto Serie A 2014/2015

La partita – Inizia meglio il Verona che con un colpo di testa di Toni si rende subito pericoloso dopo pochissimi minuti. Al 7’ i gialloblu passano in vantaggio: calcio d’angolo e testa di Moras che va in anticipo su Taider e Peluso. Il greco torna al gol dopo cinque anni, l’ultima volta fu infatti il 2 maggio del 2009. Il Sassuolo reagisce già al 12’ con un tiro di prima intenzione di Sansone respinto da Rafael. I padroni di casa, però, non trovano il gol neanche al 42′ quando il destro di Magnanelli si stampa sulla traversa.

Nella ripresa, dopo cinque minuti, arriva il pareggio del Sassuolo: Sansone colpisce con la punta del sinistro, infilando Rafael sul primo palo. I neroverdi premono sull’acceleratore e si fanno vedere dalle parti di Rafael. Al 34′ Berardi serve Peluso che crossa e trova la deviazione di Floro Flores, pallone viaggia verso il secondo palo dove è appostato Taider che insacca. Nel finale Vrsaljko crossa per Floro Flores che calcia al volo, ma il pallone termina a lato di poco. Il Verona non riesce più a orchestrare manovre e occasioni degne di nota ed esce sconfitto da Reggio Emilia.

Sassuolo-Verona 2-1 (primo tempo 0-1) | Tabellino

Marcatori: 7′ Moras (V), 50′ Sansone (S), 78′ Taider (S)

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Magnanelli, Missiroli; Berardi (86′ Brighi), Floccari (69′ Pavoletti), Sansone (71′ Floro Flores). All. Di Francesco

Verona (4-3-3): Rafael; Gonzalez, Marquez, Moras, Agostini; Ionita (68′ Campanharo), Tachtsidis, Hallfredsson (82′ Nenè); Nico Lopez (65′ J. Gomez), Toni, Lazaros. All. Mandorlini

Arbitro: Doveri

Ammoniti: 30′ Hallfredsson (V), 32′ Taider (S), 60′ Berardi (S), 64′ Nico Lopez (V), 70′ Campanharo (V), 73′ Floro Flores (S), 76′ Magnanelli (S)

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”