Roma: Castan operato, rimosso il cavernoma

Leandro Castan, difensore della Roma, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla testa durato circa tre ore e mezza

Leandro Castan è stato sottoposto oggi ad intervento chirurgico alla testa per la rimozione di un cavernoma. Il difensore brasiliano della Roma è stato sotto i ferri per circa tre ore e mezza presso la clinica Quisisana ai Parioli. Castan è sveglio e respira autonomamente, come riferisce il bollettino medico ufficiale della Roma, che si è stretta unanimemente attorno al proprio tesserato. Inutile in questo momento provare a fare ipotesi sul recupero di Castan all’attività agonistica: la priorità è che il 28enne di San Paolo torni al più presto ad avere una vita normale.

Castan è entrato in sala operatoria intorno alle 8.30 di questa mattina, per uscirne all’incirca alle 12. L’intervento è perfettamente riuscito e assieme al calciatore c’è la famiglia, mentre compagni e tifosi non gli stanno facendo mancare affetto e sostengo, anche tramite i social network. Subito dopo l’operazione, la Roma ha invitato tifosi e appassionati a mandare un messaggio di auguri al calciatore brasiliano utilizzando l’hashtag #ForzaCastan. Appello che non è ovviamente rimasto inascoltato.

Quanto alle condizioni di Castan, la società giallorossa puntualizza alcuni dettagli relativi all’operazione, che ha portato alla rimozione completa del cavernoma. L’intervento è stato effettuato dall’equipe del neurochirugo Professore Giulio Maira, che ha disposto 24 ore di terapia intensiva, dopodiché sarà sciolta la prognosi.

“Leandro Castan – si legge nel bollettino medico della Roma – è stato sottoposto ad intervento neurochirurgico, dal Professore Giulio Maira, per la rimozione di un cavernoma del peduncolo cerebellare medio di sinistra che aveva sanguinato. L’intervento chirurgico, iniziato alle 8.30, è terminato alle ore 12 ed è stato effettuato con l’ausilio del microscopio chirurgico, del neuronavigatore e con monitoraggio neurofisiologico. Il cavernoma, alla profondità di 3 cm, è stato rimosso completamente come confermato da un esame RM effettuato subito dopo l’intervento. Castan si è svegliato, respira spontaneamente, e si è già informato dell’esito dell’intervento. Rimarrà in terapia intensiva per le prossime 24 ore, dopodiché la prognosi potrà essere sciolta”.

Oltre che da parte dei tifosi della Roma, a Castan stanno giungendo tramite social network e altri canali ufficiali, gli auguri di colleghi ed altri esponenti del mondo del calcio e dello spettacolo.

I Video di Calcioblog