Roma-Sassuolo 2-2 | Telecronaca di Zampa, radiocronaca Rai, moviola e statistiche - Video

Il pareggio interno dei giallorossi commentato in diretta

La Roma non riesce ad approfittare del turno favorevole e resta a -3 punti dalla Juventus. I giallorossi soffrono l'ampio turn over ordinato da Rudi Garcia e il Sassuolo li perfora due volte nel primo tempo, sempre con Zaza. Imperdonabile l'errore di De Sanctis sul primo gol, sulle nuvole la linea difensiva romanista in occasione della seconda rete. La Roma attacca confusamente, crea azioni potenzialmente pericolose, il Sassuolo regge. Un De Rossi troppo distratto e nervoso viene espulso per doppia ammonizione, ma i padroni di casa trovano il gol del pari con un calcio di rigore generoso. Vrsaljko intercetta in scivolata un passaggio di Gervinho, il pallone colpisce prima il ginocchio e poi il braccio del neroverde, Irrati indica il dischetto e Ljajic trasforma. Irregolare anche il gol del pareggio: Florenzi, prima di crossare in mezzo per Ljajic, è in posizione irregolare al momento del passaggio di Gervinho.

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CARLO ZAMPA

Numeri e curiosità - Una vittoria dei giallorossi ed un pareggio all’Olimpico sono i risultati delle due precedenti sfide tra Roma e Sassuolo in Serie A. Continua la tradizione positiva del Sassuolo all'Olimpico: lo scorso anno solo quattro squadre riuscirono a fare punti in casa della Roma, tra queste i neroverdi. La Roma arrivava alla gara con tre vittorie consecutive, in cui aveva segnato una media di tre gol a partita. In questa Serie A, i giallorossi non avevano mai subito gol in casa prima della partita contro l’Inter. Sassuolo imbattuto nelle ultime otto partite di campionato (4V, 4N), la striscia più lunga degli emiliani in Serie A. A secco in questa partita Antonio Floro Flores che ha segnato tre gol alla Roma in Serie A, solo a Lazio (cinque) e Genoa (quattro) ne ha realizzati di più.

roma-sassuolo moviola 1

Le parole di Garcia a fine partita:

"Questa squadra ha un'anima, e se ancora serviva una prova, l'abbiamo avuta questa sera. Sullo 0-2 e un uomo in meno pareggiare facendo due gol vuol dire che i ragazzi sono stati eccezionali. Ma voglio anche dire che il Sassuolo è veramente una squadra che ha della qualità. Mi sembra che una stagione non si può fare in undici giocatori. Nessun rimpianto, sono contento di quelli che hanno giocato. E anche giocando in dieci il dato del 77% di possesso palla dimostra che non era sterile, visto che abbiamo tirato 24 volte in porta. Il problema è che abbiamo trovato lo specchio troppo poco e questo mi dispiace. Anche i 40 cross è una statistica che dimostra che la Roma ha attaccato sempre. Questo è un buon punto. I punti persi non si compensano mai. Quanto alle mani in area, bisognare avere uniformità di giudizio. Io dico che quando c'è il 'mani' o fischiamo sempre o diamo agli arbitri una regola che permetta loro di prendere più facilmente una decisione". Aguero? E' un vero peccato, preferivo vederlo in campo. E' per questo, per evitare rischi del genere, che noi allenatori facciamo il turn over".

roma-sassuolo moviola

Le impressioni di Di Francesco:

"Florenzi per me era in fuorigioco, un peccato perché i ragazzi hanno interpretato molto bene quell’azione difensiva. Ci avevamo fatto la bocca a questa clamorosa vittoria. Non credo che fosse un fallo da rigore. Scusate, ma quando la palla tocca un’altra parte del corpo e poi rimbalza sulla mano non si fischia, no?. Al Franchi hanno deciso in modo completamente diverso. Resta comunque l’amarezza per non aver segnato il terzo gol e la soddisfazione per aver giocato un’ottima partita".

Roma-Sassuolo 2-2 | Tabellino


(primo tempo 0-2)
MARCATORI: Zaza (S) al 16' e al 18' p.t.; Ljajic (R) su rigore al 33' e al 48' s.t.
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic (dal 27' s.t. Keita), De Rossi, Strootman (dal 9' s.t. Nainggolan); Iturbe (dal 9' s.t. Gervinho), Destro, Ljajic. (Skorupski, Lobont, Astori, Cole, Emanuelson, Totti, Borriello, Sanabria). All. Garcia.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Taider, Missiroli, Brighi (dal 36' s.t. Biondini); Berardi (dal 36' s.t. Floro Flores), Zaza (dal 40' s.t. Floccari), Sansone. (Polito, Pomini, Antei, Terranova, Ariaudo, Bianco, Gazzola, Longhi, Chisbah, Pavoletti). All. Di Francesco.
ARBITRO: Irrati di Pistoia
NOTE: spettatori 38.787, incasso 1.100.284 euro. Espulsi De Rossi al 5' s.t. e Vrsaljko al 49' s.t., entrambi per doppia ammonizione. Ammoniti: Pjanic, Nainggolan e Berardi per gioco scorretto, Peluso per comportamento non regolamentare. Angoli: 11-1. Tiri in porta: 4-3. Tiri fuori: 7-0. Fuorigioco: 4-2. Recuperi: 1' p.t., 4' s.t..

Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery


Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery
Roma - Sassuolo 2-2 | La fotogallery

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail