Genoa-Milan 1-0: video gol e highlights Serie A

Genoa-Milan 1-0: il terzo gol in tre gare di Antonelli manda in paradiso Gasperini e soci spegnendo i sogni di gloria rossoneri

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x2c0itd” frameborder=”0″]

Genoa-Milan 1-0. Un gol di Antonelli, il terzo nelle ultime tre gare per il capitano dei ‘grifoni’, proietta il Genoa al terzo posto in solitaria, grazie al concomitante pareggio casalingo del Napoli di Rafa Benitez, che si è fatto male da solo contro l’Empoli. Una vittoria meritata quella degli uomini di Gasperini, che hanno ribattuto colpo su colpo al Milan nel primo tempo; nella ripresa, poi, i rossoneri senza idee e privi di forze, hanno reso facile la gestione della gara ai padroni di casa. Al triplice fischio finale, a Marassi è boato da parte dei tifosi del Genoa, che ora sognano la storica qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Eppure il Milan non era partito male, con Menez che si è reso subito pericoloso nei primi minuti, prima con una discesa personale, poi con una ghiottissima occasione a tu per tu con Perin dopo un regalo della difesa genoana. La difesa di Inzaghi balla e soffre soprattutto sulle palle da fermo e non è un caso che proprio dagli sviluppi di un calcio d’angolo arrivi il colpo di testa di Antonelli che porta in vantaggio i padroni di casa. Bonera si perde colpevolmente il difensore avversario, ormai divenuto il bomber del Genoa con tre reti in altrettante partite. Il Milan prova a reagire, seppur in maniera arruffona: prima Mexes, poi Bonaventura al 42’ provano ad impensierire Perin. Prima dell’intervallo, però, è Perotti ad andare vicino al raddoppio, ma Bonera salva ad un metro dalla linea di porta.

La ripresa non è altrettanto bella come il primo tempo: si vedono tanti falli e il Milan che via via perde le forze e la lucidità. Inzaghi prova a correggere in corsa effettuando tutti i cambi a disposizione, ma Gasperini risponde blindando la difesa e giocando solo di ripartenza. Gli unici veri sussulti arrivano all’82’ e all’87’ rispettivamente con De Jong e Bonaventura, ma non c’è nulla da fare. Il Genoa legittima la vittoria e conquista il terzo posto, mentre il Milan vede sensibilmente ridimensionarsi le proprie aspettative, se non altro per la pochezza di gioco espressa.

Genoa-Milan 1-0 | Il tabellino

Genoa (4-3-3): Perin; Roncaglia, De Maio, Izzo (39′ Antonini), Antonelli; Kucka (26′ st Marchese), Sturaro, Bertolacci; Iago, Matri (36′ Pinilla), Perotti. A disp. Lamanna, Prisco, Edenilson, Rosi, Greco, Lestienne, Rincon, Mussis, Fetfatzidis. All. Gasperini

Milan (4-3-3): Diego Lopez; Bonera, Rami, Mexes, Armero; Montolivo (17′ st Poli), De Jong, Bonaventura; Honda (26′ st Pazzini), Menez, El Shaarawy (33′ st Niang). A disp: Abbiati, Agazzi, Zaccardo, Zapata, Saponara, van Ginkel, Torres. All. Inzaghi

Arbitro: Tagliavento

Marcatori: 32′ Antonelli (G)

Ammoniti: Antonelli, Sturaro, Perotti (G), Rami, Mexes (M)

Serie A 2014-2015 | Genoa-Milan 1-0: decide un gol di Antonelli

Serie A 2014-2015 | Genoa-Milan 1-0: decide un gol di Antonelli

I Video di Calcioblog