Roma-Manchester City 0-2 | Highlights Champions League 2014/2015 – Video Gol (Nasri, Zabaleta)

Giallorossi eliminati dalla Champions League

di antonio

La Roma esce dalla Champions League perdendo in casa il confronto decisivo contro il Manchester City. Non è bastato un buon primo tempo agli uomini di Rudi Garcia perché nella ripresa è emersa la classe di Nasri che ha trascinato alla vittoria i Citizens. Bellissimo il gol del francese che ha portato in vantaggio la squadra di Pellegrini, intelligente l’assist per Zabaleta che ha chiuso i giochi. Il City ha giocato da grande squadra, soffrendo senza barcollare (e aiutato in parte anche dall’imprecisione dell’attacco giallorosso) nel primo tempo e affondando i colpi nella ripresa. La Roma dovrà accontentarsi dell’Europa League, resterà solo la Juventus a difendere i colori italiani agli ottavi di finale della competizione più importante.

La partita – Gervinho semina il panico nella difesa avversaria nei primi minuti di gioco, ma come spesso accade l’attaccante giallorosso pecca di imprecisione nell’ultimo passaggio o nella conclusione. Dopo cinque minuti la Roma potrebbe passare in vantaggio con una clamorosa occasione non sfruttata da Holebas: il greco, pescato da Totti in area di rigore, si fa respingere la conclusione da Hart. La difesa del City prende le misure al tridente romanista con il trascorrere dei minuti. Al 21′ De Sanctis respinge su tiro di Millner, subito dopo contropiede orchestrato da Gervinho, destro del giallorosso deviato in angolo da Hart. 7

Al 24′ cross basso di Nasri per Dzeko, l’attaccante del City non riesce a inquadrare la porta. Il City avanza il baricentro: al 28′ altro cross di Navas per il solito Dzeko che di testa riesce solo a sfiorare il pallone. Al 39′ risponde la Roma: Nainggolan pesca Gervinho che va via come un missile a Clichy e tira, Hart blocca. Dall’altra parte Milner calcia addosso a De Sanctis, pericolo in ara romanista.

Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League

Nella ripresa il ritmo si abbassa e il City guadagna campo con autorità. Ma la Roma prova sempre a pungere: al 58′ tiro di Pjanic dalla distanza, Hart si salva deviando il pallone. Due minuti dopo la doccia fredda per i giallorossi: fantastica conclusione di destro e dal limite dell’area, pallone che colpisce il palo interno, imparabile per De Sanctis. La reazione della Roma è rabbiosa: al 64′ tiro violento di Nainggolan, pallone deviato in angolo da Hart, al 66′ grande azione di Ljajic che evita l’intervento di Zabaleta, ma poi spara alto il pallone.

Al 72′ la Roma sfiora per due volte il pareggio in pochi secondi, prima con un colpo di testa di Manolas che manda la palla sul palo, poi con un tiro di Destro a botta sicura che trova De Michelis sulla linea di porta a salvare tutto. All’86’ raddoppia il City: Nasri serve il compagno che di prima batte De Sanctis. E’ il colpo del ko della Roma che esce tra gli applausi nonostante la sconfitta contro un City più cinico e autoritario.

Roma-Manchester City 0-2 | Tabellino

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon (79′ Florenzi), Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, Keita. Nainggolan; Ljajic (68′ Iturbe), Totti (71′ Destro), Gervinho. A disp: Curci, Astori, Strootman, De Rossi. All. Garcia

Manchester City (4-4-1-1): Hart; Zabaleta, Demichelis, Mangala, Clichy; Navas (68′ Silva), Fernando, Fernandinho, Milner; Nasri (89′ Kolarov); Dzeko (78′ Jovetic). A disp: Caballero, Sagna, Kompany, Lampard. All. Pellegrini.

Arbitro: Mazic (Serbia)

Marcatori: 60′ Nasri, 86′ Zabaleta (M)

Ammoniti:Dzeko (M), Yanga-Mbiwa (R)

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →