Roma-Manchester City 0-2 | Telecronaca di Zampa, radiocronaca Rai, interviste e statistiche – Video

La bruciante sconfitta dei giallorossi commentata in diretta

di antonio

TELECRONACA DI CARLO ZAMPA (da Youtube)

La Roma si inceppa all’ultima fermata del girone perdendo in casa con il Manchester City. La formazione di Garcia non è riuscita a ripetere la prestazione della partita di andata, quando i giallorossi sfiorarono il colpaccio a Manchester. Non è bastato un buon primo tempo, giocato a ritmi molto alti, ma con troppa imprecisione dalla Roma. Nella ripresa è emersa la classe di Nasri e di un City che fino a quel momento non era mai riuscito a imprimere il suo marchio in questa Champions League. I Citizens vincono nonostante le assenze: la squadra di Pellegrini era priva di due elementi di indiscutibile valore come Aguero e Yaya Toure. Per la Roma adesso la consolazione si chiama Europa League, un torneo meno affascinante ma sicuramente più affrontabile per il nostro calcio.

TELECRONACA DI ZAMPA (CLICCA L’IMMAGINE)

Numeri e curiosità – Assente in questa sfida Sergio Agüero che ha già segnato cinque gol in questa Champions League, solo uno in meno rispetto al suo record di sei gol stabilito lo scorso anno. La Roma non rispetta l’andamento positivo con le inglesi: aveva vinto cinque delle precedenti sette sfide casalinghe contro squadre d’Oltremanica. Il Manchester City, prima di questa partita, non aveva mai vinto in Italia finora (2N 2P). La Roma è riuscita a segnare più di un solo gol in questa Champions League solo nella partita inaugurale del girone contro il Cska Mosca. La vittoria contro ii russi è l’unica della Roma nelle ultime nove partite di Champions League (3N 5P). La vittoria contro il Bayern Monaco del turno precedente aveva messo fine a una serie di sei partite senza successi per il City (2N 4P).

La delusione di Garcia a fine partita:

“Abbiamo subito il contraccolpo psicologico. Sapevamo che il Bayern vinceva e che era necessario segnare due gol. Potevamo fare meglio dopo l’1-0. In queste grandi partite l’esperienza fa la differenza. Dobbiamo migliorare sotto alcuni aspetti e anche la rosa per lottare a questo livello. Visti i fatturati dei due club è tutto normale. De Rossi? Ha avuto una settimana un po’ complicata ed era meglio lasciarlo tranquillo. Volevo farlo entrare, ma dopo il loro gol ho dato priorità ai giocatori offensivi”.

La soddisfazione di Pellegrini:

“Abbiamo passato il turno ed era l’importante, nonostante prima di oggi avevamo giocato male in Champions. Abbiamo fatto vedere che siamo una grande squadra e abbiamo vinto 2-0. Sono tre anni che non facciamo bene in Champions, ora speriamo di avere l’esperienza e i giocatori giusti per fare male a tutti. Ljajic? Lui ha giocato bene ed è stato il migliore nella Roma. Anche se ha sbagliato il gol si era creato da solo l’occasione quindi è stato bravo lo stesso”.

Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League


Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League
Roma-Manchester City 0-2 | Foto Champions League

ROMA – MANCHESTER CITY 0-2 | TABELLINO

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon (79′ Florenzi), Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, Keita. Nainggolan; Ljajic (68′ Iturbe), Totti (71′ Destro), Gervinho. A disp: Curci, Astori, Strootman, De Rossi. All. Garcia

Manchester City (4-4-1-1): Hart; Zabaleta, Demichelis, Mangala, Clichy; Navas (68′ Silva), Fernando, Fernandinho, Milner; Nasri (89′ Kolarov); Dzeko (78′ Jovetic). A disp: Caballero, Sagna, Kompany, Lampard. All. Pellegrini.

Arbitro: Mazic (Serbia)

Marcatori: 60′ Nasri, 86′ Zabaleta (M)

Ammoniti:Dzeko (M), Yanga-Mbiwa (R)

roma-manchester city 0- carlo zampa

I Video di Calcioblog