Chievo-Inter 0-2: video gol e highlights Serie A

Chievo-Inter 0-2: Kovacic e Medel consentono agli uomini di Mancini di tornare alla vittoria dopo cinque turni

Chievo-Inter 0-2. I nerazzurri di Roberto Mancini tornano alla vittoria dopo cinque turni di digiuno e raggiungono quota 20 punti in classifica. Dopo 15 giornate, i nerazzurri occupano la prima piazza, ma della parte destra della classifica di Serie A 2014-2015, ma si trovano a sole sei lunghezze dalle posizioni che contano. Così come le gare precedenti della nuova gestione Mancini, l’Inter ha alternato cose molto positive a sbandate paurose: il Chievo esce dal campo senza punti ma con almeno 3-4 chiarissime occasioni da gol. Solo un miracoloso Handanovic ha impedito che la partita prendesse un’altra piega sin dai primi minuti.

Pronti via l’Inter ci prova dalla distanza con Guarin, che però trova la facile risposta di Bizzarri. Al 9’ clamorosa doppia occasione per il Chievo: la linea difensiva sale male e Paloschi tutto solo davanti ad Handanovic si fa respingere il colpo di testa ravvicinato. Sulla corta respinta nessuno dei padroni di casa riesce a ribadire in rete. Al 19’ l’Inter passa in vantaggio: un’indecisione della difesa di casa e Kovacic si inserisce alla perfezione beffando Bizzarri. Il Chievo non si dà per vinto e al 35’ Handanovic è chiamato ad un altro miracolo contro Meggiorini, autore di una spettacolare rovesciata. Al 38’ fallo killer di Cesar su Kovacic: ci sarebbe stato il rosso, ma il clivense se la cava solo con un giallo.

Nella ripresa l’Inter parte forte con Nagatomo che sfiora il raddoppio, poi al 3’ è Paloschi a sbagliare una clamorosa occasione gol al termine di un contropiede. Al 10’ arriva invece il raddoppio dell’Inter: è Ranocchia a trafiggere Bizzarri inserendosi perfettamente tra le maglie della difesa del Chievo. La partita finisce sostanzialmente al 27’: Botta si becca un giallo e per un buffetto sulla spalla dell’arbitro si becca subito il rosso quasi per “lesa maestà”. Ridotto in 10 il Chievo praticamente smetterà di esistere e l’Inter controllerà la partita agilmente da lì al triplice fischio finale.

Chievo-Inter 0-2 | Il tabellino

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Sardo, Cesar, Gamberini, Biraghi; Izco, Radovanovic, Hetemaj, Birsa (19′ st Botta); Paloschi (18′ st Maxi Lopez), Meggiorini (40′ st Pellissier). A disp.: Bardi, Seculin, Dainelli, Edimar, Cofie, Mangani, Lazarevic, Schelotto, Bellomo. All.: Maran

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, D’Ambrosio; Guarin, Medel, Kuzmanovic (30′ st M’Vila); Kovacic (35′ st Osvaldo); Icardi (30′ st Dodò), Palacio. A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Vidic, Campagnaro, Obi, Bonazzoli, Mbaye, Krhin. All.: Mancini.

Arbitro: Massa

Marcatori: 19′ Kovacic, 10′ st Ranocchia

Ammoniti: Izco, Cesar, Meggiorini, Botta (C); Handanovic (I)

Espulsi: Botta (C)

Serie A 2014-2015, Chievo-Inter 0-2 (Kovacic, Ranocchia)

Serie A 2014-2015, Chievo-Inter 0-2 (Kovacic, Ranocchia)