Cagliari, Zeman esonerato: è ufficiale

Zdenek Zeman è stato licenziato dal Cagliari, è ufficiale. Per la successione si fa il nome di Zenga

UPDATE 23 dicembre 2014 – L’esonero di Zeman è oggi ufficiale. Ecco il comunicato che si legge sul sito del club sardo:

Il Cagliari Calcio comunica che da oggi Zdenek Zeman lascia la guida tecnica della prima squadra.
La Società ringrazia il tecnico e tutto il suo staff per il lavoro svolto in questi mesi con grande professionalità e dedizione.

Zeman esonerato dal Cagliari: arriva Zenga?

Zdenek Zeman non sarebbe più l’allenatore del Cagliari: la decisione, secondo quanto scrive la redazione di ‘Sportmediaset’ è stata maturata dalla società sarda meno di un’ora fa. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, dunque, si concretizza il 10° allontanamento del tecnico ex Foggia, Roma e Lazio, che paga la classifica deficitaria di questo inizio di campionato. Dopo 16 partite, il Cagliari ha solo 12 punti e si trova al terzultimo posto nella graduatoria. In pole position per la successione, ci sarebbe l’ex interista Walter Zenga. Si attende l’ufficialità da parte del presidente Giulini.

Zeman pagherebbe così l’ultima sconfitta rimediata contro la Juventus: una partita che ha messo in campo una differenza di valori notevole, ma i rossoblu sostanzialmente non se la sono mai giocata, rimediando un 1-3, che sarebbe stato magari più ampio se solo i campioni d’Italia non avessero avuto già la testa alla Supercoppa Italiana. Nelle ultime otto giornate il Cagliari ha conquistato la miseria di quattro punti e il terzultimo posto in classifica proietta la squadra verso la Serie B. La dirigenza, che ha fin qui difeso l’allenatore pur non lesinando qualche critica per alcune scelte abbastanza discutibili, è comunque convinta di avere una rosa che ha nulla da invidiare a dirette concorrenti come Empoli, Chievo, Atalanta e Sassuolo, che stanno invece facendo decisamente meglio.

Prima che ci sia l’ufficialità dell’allontanamento di Zeman, però, il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, deve risolvere almeno due nodi: uno relativo alla risoluzione del contratto con il tecnico boemo, l’altro riguardante la successione. I giornalisti di Sportmediaset sostengono che il maggiore indiziato di Walter Zenga, ex tecnico di Catania e Palermo, senza una panchina dallo scorso mese di maggio, quando fu allontanato dall’Al-Jazira. Zenga, tra l’altro, era stato vicino alla successione di Walter Mazzarri sulla panchina dell’Inter, che poi scelse invece di affidarsi a Roberto Mancini.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →