Calciomercato Napoli: Strinic primo colpo del 2015

Calciomercato Napoli: dopo la Supercoppa arriva anche il primo rinforzo per il 2015, vicina la chiusura con Strinic del Dnipro

Entusiasmo alle stelle a Napoli dopo la conquista della Supercoppa Italiana contro la Juventus: i tifosi si aspettano qualche regalo dal calciomercato e De Laurentiis è pronto ad accontentarli. Mentre un’intera città urla “siamo Supercampioni d’Italia”, la dirigenza partenopea lavora per consegnare a Rafa Benitez qualche rinforzo in vista del mercato di riparazione: il primo innesto dovrebbe essere Ivan Strinic del Dnipro, con il quale l’intesa è vicinissima. C’è una qualificazione in Champions da conquistare e un’Europa League alla portata degli azzurri: la dirigenza del Napoli si è convinta che con qualche investimento si può rendere importante una stagione iniziata con l’eliminazione dall’Europa che conta per mano dell’Athletic Bilbao.

Per Ivan Strinic la trattativa è ormai ai dettagli: il terzino sinistro del Dnipro e della nazionale croata, 27 anni, si svincolerà gratis tra qualche giorno, per la precisione il 31 dicembre. Il Napoli si è mosso per tempo contattando l’entourage del calciatore, con il quale è stata già trovata un’intesa di massima. Manca davvero poco, come conferma lo stesso calciatore al sito ‘Sportske Novosti’:

“Sto per diventare un calciatore del Napoli la trattativa non è ancora definita del tutto ma manca poco”.

Secondo quanto riferisce ‘Sportmediaset’, a Strinic sarà fatto firmare un contratto di quattro anni: il Napoli lo ha osservato più volte da inizio stagione, da quando con la maglia del Dnipro ha collezionato 14 presenze, otto in campionato e sei in Europa League.

Una volta chiuso questo capitolo, il diesse Riccardo Bigon si concentrerà al massimo sulla conclusione della trattativa che porterà Manolo Gabbiadini in azzurro. Il Napoli ha già un’intesa di massima con il calciatore, il cui entourage ha incontrato De Laurentiis qualche settimana fa a Roma. Rimangono da superare le resistenze di Sinisa Mihajlovic, tecnico della Sampdoria, che prima di veder partire il suo gioiello, vorrebbe avere a disposizione un’alternativa di qualità. I blucerchiati e la Juventus, che detengono il cartellino in compartecipazione, dovrebbero dividersi qualcosa come 12 milioni più 1,5 di bonus.

Ultime notizie su Calciomercato Napoli

Tutto su Calciomercato Napoli →