Calciomercato Napoli: lunedì arriva Strinic, dalla Premier spunta Taarabt

Le ultime notizie sul mercato del Napoli e le trattative in corso: lunedì arriva il croato Strinic.

La vittoria in Supercoppa italiana ha donato nuovo slancio alle ambizioni del Napoli. La squadra di Benitez deve ora provare a recuperare il terreno perduto in campionato, attualmente gli azzurri sono terzi in classifica in compagnia di Lazio e Sampdoria, ma Roma e Juventus sono lontane. In questa finestra di mercato invernale Bigon proverà a rimpolpare la rosa di Benitez per la seconda metà della stagione. Ancora non c’è nessuna ufficialità ma sono due i giocatori praticamente sicuri di vestire la maglia del Napoli a partire da gennaio, un difensore e un attaccante, stiamo parlando di Ivan Strinic e Manolo Gabbiadini.

Il terzino sinistro croato arriva dal Dnipro e non costerà un centesimo al club campano visto che il suo contratto in Ucraina scade il prossimo 31 dicembre. La conferma arriva dal diretto interessato che ha parlato al quotidiano del suo paese Slobodna Dalmacija, spiegando che se non ci saranno intoppi già lunedì sarà ufficializzato il suo ingaggio:

Mancano le visite mediche ma se tutto andrà bene, e non ci sono motivi che lo impediscono, lunedì sarò un giocatore del Napoli. È una grande e nuova sfida. C’erano altre offerte, ma quella del Napoli era la più concreta. Non vedo l’ora di giocare nel club azzurro, sono reduce da un infortunio e voglio trovare quanto prima il miglior livello di forma. Lavorare con Rafa Benitez per me è motivo d’orgoglio.

Si dice che le altre due italiane che lo seguivano fossero Juventus e Inter, ma evidentemente il Napoli lo ha fatto con maggiore convinzione. Lo si capisce anche dalla natura del contratto che verrà proposto al calciatore: tre anni e mezzo a 1,6 milioni a stagione. Strinic sarà di grande utilità per Benitez, forma fisica permettendo, visto che andrà a riempire il vuoto sulla fascia sinistra che lascerà Ghoulam in partenza per la Coppa d’Africa, fascia già orfana dell’infortunato Zuniga.

Gabbiadini potrebbe esordire contro la Juve

Manca poco anche alla chiusura della trattativa con la Sampdoria e la Juventus per la cessione di Manolo Gabbiadini. La società si è mossa con grande anticipo e, salvo sorprese dell’ultima ora, l’attaccante dovrebbe iniziare l’anno a Castel Volturno. Il suo arrivo è a dir poco fondamentale, visto che offrirà a Benitez un’alternativa valida e versatile in un reparto dove non mancano i problemi. Insigne è infortunato e non tornerà che per la fine della stagione, Mertens sembra aver perso la brillantezza dello scorso anno e Callejon ha fatto capire in queste ultime settimane di aver bisogno di rifiatare. La prima partita da napoletano di Gabbiadini potrebbe essere proprio contro la Juve, il prossimo 11 gennaio.

Il nome nuovo di oggi è quello di Taarabt. Il giocatore, l’anno scorso al Milan, sta trovando poco spazio nel QPR, anche a causa del rapporto pessimo con Redknapp. Per questo i suoi procuratori stanno provando a trovargli una nuova sistemazione e tra le altre squadre è stato contattato anche il Napoli. È una trattativa che ancora deve cominciare e bisogna quindi attendere qualche giorno per capire se possano esserci o meno degli sviluppi. Chi invece sarà di sicuro a disposizione di Benitez è il difensore Bruno Uvini. Di ritorno dal prestito al Santos dovrà convincere Benitez della sua utilità, altrimenti per lui all’orizzonte c’è un altro prestito.

Ultime notizie su Calciomercato Napoli

Tutto su Calciomercato Napoli →